Cerca per genere
Attori/registi più presenti

[7.5] • COLOMBO: I COSPIRATORI

All'interno del forum, per questo film:
[7.5] • Colombo: I cospiratori
Titolo originale:The conspirators
Dati:Anno: 1978Genere: giallo (colore)
Regia:Leo Penn
Cast:Peter Falk, Clive Revill, Bernard Behrens, Michael Horton, Jeanette Nolan, Albert Paulsen, L.Q. Jones, Deborah White, Sean McClory, Michael Prince, Donn Whyte, Jonny Silver
Note:E' un episodio della serie tv "Colombo".
Visite:7871
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 11
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Le prime sette, storiche stagioni di Colombo si concludono così, con un grande episodio di un’ora e mezza che mescola temi importanti come la ribellione degli irlandesi (pur se vissuta indirettamente) all’indagine sulla morte di un oscuro mercante d’armi (Albert Paulsen). Il colpevole è un poeta di Belfast (Clive Revill) che, insieme a una società di grosso calibro, fornisce armi ai ribelli ed è in trattativa con la vittima per un nuovo carico di mitragliatori. Si macchierà di un omicidio stupido, forse evitabile, che porterà il tenente Colombo sulle sue tracce. Il rapporto tra i due diventa amichevole fin da subito e prevede una serie di confidenze e bevute in compagnia assolutamente inedite. L’uomo è un trascinatore, ha sempre la battuta pronta e trova in Colombo chi lo sa assecondare con simpatia dando il via a duetti eccellenti. La sceneggiatura (firmata come il sogetto da Howard Berk) sa svariare con abilità dalle indagini sull’omicidio alla trattativa per il carico d’armi e non prevede parentesi “private” soprattutto perché Revill è quasi sempre in scena (guadagnadosela senza problemi). Leo Penn – uno dei più assidui registi della serie – dirige con la consueta perizia e il doppiaggio italiano – ottimo – consente di gustarci al meglio la puntata (Revill è doppiato da Oreste Lionello). Insomma, pur con qualche leggero cedimento nel ritmo, THE CONSPIRATORS va sicuramente anoverata tra le miglori puntate di sempre, anche in virtù di un finale “doppio” che prevede un ultimo geniale colpo di scena. Eccellente.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Puppigallo 24/3/07 18:30 - 3951 commenti

Bravissimo l’attore che impersona l’Irlandese: poeta, compagnone, ma all’occorrenza anche freddo assassino e contrabbandiere. Colombo si presenta giocando a flipper e mandandolo in tilt: “Colpa mia. Io spingo e stuzzico sempre”. Il tenente è in stato di grazia e l’episodio raggiunge vette siderali. E’ una delle migliori coppie (Colombo-assassino) di sempre. Da segnalare: il libro di arte erotica, la ricostruzione con bottiglia, freccette, poesie al pub. Ritmo impeccabile e gran finale!
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Daniela 9/12/08 13:39 - 6552 commenti

Fantastico episodio, con un antagonista particolarmente brillante - ottimamente interpretato - che riesce a conquistare le simpatie dello spettatore. È uno dei pochi casi in cui l'omicida non uccide per interesse personale ma per motivi ideali. Certo, si tratta di un sostenitore della lotta armata e del terrorismo, ma risulta moralmente superiore rispetto alla sua vittima, uno squallido doppiogiochista. Compito doppio per il tenente Colombo: incastrare l'omicida e nello stesso tempo impedire che il carico d'armi lasci il paese.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le scene davanti alla bottiglia.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Ciavazzaro 12/3/08 14:47 - 4620 commenti

Degna chiusura della serie "classica" di Colombo, con un bravo Clive Revill nel ruolo dell'omicida, che con alcuni complici vende armi ai ribelli irlandesi. I duetti Colombo-assassino funzionano benissimo e anche la storia gialla procede a vele spiegate. Se solo la serie non fosse ricominciata così tanti anni dopo, chissà che altre perle ci avrebbe regalato. Ottima la fotografia.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Markus 13/2/12 9:32 - 2325 commenti

Con questa bella puntata termina la settima e ultima stagione di Colombo degli Anni '70 (Falk, nei panni del nostro amato tenente, lo rivedremo solo dieci anni dopo). Questa volta la vicenda ruota attorno all'allora spinoso argomento della ribellione secessionista dell'Irlanda; il personaggio-chiave (l'assassino) è l'emblema di quel popolo: folti capelli rossi, viso bianco e lentigginoso e grande bevitore di birra e whisky (irlandese ovviamente)! Il bravo Clive Revill è un ottimo antagonista che saprà dare del filo da torcere a Colombo.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Ultimo 10/5/15 21:44 - 1062 commenti

La settima stagione (ultima delle "storiche") viene conclusa con un episodio bellissimo, che vede il tenente alle prese con un caso di omicidio collegato ad attività di contrabbando di armi automatiche. L'assassino (doppiato da Oreste Lionello), un poeta irlandese con ideali discutibili, è interpretato magnificamente: i suoi dialoghi con Colombo sono tra i migliori mai realizzati e la puntata finisce per essere un vero testa a testa fra i due. Finale impeccabile per un episodio che si annovera tra i migliori di sempre.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La partita a freccette; La gara di filastrocche; Colombo alle prese con la bottiglia di whisky sul luogo del delitto.
I gusti di Ultimo (Commedia - Giallo - Thriller)

Lythops 9/6/15 19:10 - 892 commenti

Una regia in grado di valorizzare ottimi attori e un doppiaggio impeccabile fanno di questo episodio un piccolo gioiello, con indizi che emergono di volta in volta e in modo spontaneo anche se il primo, la vera firma dell'omicida, compare quasi subito. La tecnica di Colombo è sempre la stessa e prende il volo quasi per caso, fedele alla linea da lui ammessa del "in tutte le cose che faccio spingo e stuzzico". Interessante, consigliabile. Buoni il commento musicale e la fotografia.
I gusti di Lythops (Documentario - Poliziesco - Thriller)

Ale nkf 22/3/10 14:34 - 803 commenti

Con questa ottima puntata termina la settima stagione di Colombo. Revill interpreta un furbo ubriacone irlandese che nonostante commetta fin da subito parecchi errori, darà del filo da torcere a Colombo. La storia è ben ideata e i duetti Colombo-assassino funzionano benissimo. Notevole.
I gusti di Ale nkf (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Ira72 5/5/17 11:18 - 457 commenti

"Chi troppo vuole nulla stringe". Se poi è pure traditore, oltre che avido, figuriamoci! Di lui si occupa, così, un ottimo Behrens, grande bevitore ma anche grande idealista: "un puro", se vogliamo, che non uccide per calcolo o per cupidigia come gli assassini di altri episodi. Egli ha anche una grande complicità con Colombo, sembra quasi ci sia una stima reciproca. Più che il tenente e l'indagato paiono due buontemponi cresciuti insieme sui banchi di scuola. Ma Colombo mantiene la sua lucidità (a parte in libreria, distratto dal libro di pittura erotica).
I gusti di Ira72 (Documentario - Horror - Thriller)

Gordon 23/4/15 19:13 - 93 commenti

Un episodio memorabile. Clive Revill si dimostra un assassino perfetto: egocentrico ma non cattivo (ottimo il doppiatore). Il piano delittuoso e l'alibi non sono molto ricercati ma il movente per questione ideale regge. L'indagine è abbastanza interessante e la questione del traffico d'armi è sapientemente gestita dall'ottima regia di Leo Penn. I duetti Colombo-assassino sono da antonomasia e il nostro tenente è decisamente in palla; in più la soluzione del caso è convincente e inoppugnabile.
I gusti di Gordon (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Erreesse 21/8/12 19:23 - 63 commenti

Il delitto avviene nell'ambiente dei cospiratori irlandesi; i moventi non sono avidità, gelosia o simili, ma piuttosto questioni "ideali". L'egocentrico poeta-cantautore mi ha suscitato una qualche simpatia, tenendo conto anche di chi era la sua vittima. Punti di forza dell'episodio sono il ritmo e l'ottima recitazione di protagonista ed antagonista, con le voci dei compianti Albertini e Lionello davvero in stato di grazia; e anche il timida tentativo di uscir dal solito mondo "colombiano". Debole la prova materiale della colpevolezza.
I gusti di Erreesse (Commedia - Drammatico - Thriller)

Vesco 9/2/15 20:19 - 42 commenti

Uno degli episodi più piacevoli grazie soprattutto alla grande interpretazione di Revil, creatore di spettacolo nello spettacolo, in un ruolo ambiguo tra genio, sregolatezza e doppiogiochismo. La vicenda è avvincente, ben diretta e il finale dà soddisfazione con la doppia vittoria del tenente. Ma l'indagine poliziesca è deludente, una delle peggiori dell'intera serie: mancano agenti di polizia di contorno, indizi, perizie sulle impronte digitali; il tutto si concentra su ottimi duetti tra l'assassino e Colombo, inediti ma limitativi.
I gusti di Vesco (Comico - Giallo - Horror)