Cerca per genere
Attori/registi più presenti

[4.4] • COLOMBO: ASSASSINIO A BORDO

All'interno del forum, per questo film:
[4.4] • Colombo: Assassinio a bordo
Titolo originale:Troubled waters
Dati:Anno: 1975Genere: giallo (colore)
Regia:Ben Gazzara
Cast:Peter Falk, Robert Vaughn, Patrick MacNee, Poupee Bocar, Jane Greer, Dean Stockwell, Bernard Fox, Robert Douglas, Susan Damante, Peter Maloney, Curtis Credel
Note:E' un episodio della serie tv "Colombo".
Visite:8584
Il film ricorda:• Love boat (249 episodi) (a Noncha17)
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 18
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
TROUBLED WATERS (una delle tante puntate “lunghe” della quarta serie) ci propone un Colombo fuori dal suo contesto abituale: sua moglie ha vinto a un concorso di beneficienza una crociera ai tropici e insieme i due sono partiti finalmente in vacanza. Naturalmente sulla nave (o barca, come la chiama il tenente beccandosi giustamente i rimproveri del capitano Patrick McNee, in congedo dallo storico telefilm “Agente Speciale” ) si verificherà l’immancabile omicidio (vittima la prosperosa Poupée Bocar che si era appena esibita nella solita interpretazione italoamericana di “Nel blu dipinto di blu”). A compierlo è il buon Robert Vaughn (che tornerà nell’altra puntata di Colombo d’ambiente marinaresco ovvero L’ULTIMO SALUTO AL COMMODORO), venditore d’auto usate in vacanza con un folto gruppo di colleghi: fingerà un malore in piscina per farsi ricoverare in infermeria e procurarsi un alibi intelligente. Non basterà. Colombo (la cui moglie ovviamente non vediamo mai e la cui unica testimonianza d’una presenza fantasmatica è una telefonata al marito che s’era perso appena salito a bordo), è in gran forma: spiritoso, arguto, spassoso nei suoi duetti col capitano MacNee che non lo vede troppo di buon occhio. La storia (congegnata ottimamente da Jackson Gillis e William Driskill) cede solo nel finale, ma altrimenti scivola via con efficacia e avrebbe meritato una regia meno compassata di quella fornita da Ben Gazzara. Anche così, comunque, la puntata resta tra le mmigliori e più originali (per l’ambientazione) di sempre. Dean Stockwell è l’indiziato “sbagliato”.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Puppigallo 1/3/07 18:37 - 3951 commenti

Colombo compare subito. E’ alla ricerca della moglie dispersa sulla nave da crociera. L’assassino, educato e particolarmente sofisticato, è pronto a tutto pur di crearsi un alibi. Purtroppo non sa che il tenente rovista ovunque, anche dove molti non metterebbero le mani. Bravo anche il comandante della nave. Colombo lo stupisce chiedendogli un materasso mentre sbriciola la grafite di una matita per rilevare le impronte. La trappola che tende all’assassino è molto ingegnosa. Buon ritmo e begli scambi verbali. Notevole.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Daniela 9/12/08 10:12 - 6540 commenti

Buon cast e ambientazione affascinante fanno di questo episodio uno dei migliori di sempre. La concentrazione di tempo e spazio (Colombo deve risolvere il caso nel corso di una crociera, scagionando un presunto colpevole incastrato da un omicida in possesso di un alibi apparentemente di ferro) impongono una stringatezza particolare, che contribuisce a rendere l'intreccio avvincente. Fra i passeggeri a bordo figura anche la moglie del tenente, naturalmente invisibile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La costruzione dell'alibi e il delitto.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Ciavazzaro 19/3/08 21:01 - 4620 commenti

Indubbiamente l'ambientazione "navale" dell'episodio lo rende degno di nota e Robert Vaughn nel ruolo dell'omicida è perfetto. L'unica cosa negativa è il colpo di scena finale, poco incisivo e molto tirato. Per il resto è un episodio davvero ottimo, con le musiche di Dick De Benedictis, un buon cast, e una sceneggiatura che offre degli ottimi indizi su cui indagare.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Markus 5/5/09 14:01 - 2320 commenti

Capolavoro assoluto, non accetto critiche! Un magnifico Peter Falk in crociera caraibica con la moglie, viene ingaggiato per investigare su un delitto. Nel ruolo di assassino lo straordinario Robert Vaughn (attore che adoro) che ha giustamente ucciso una detestabile Poupee Bocar (ma chi è?). Ritmo e genialità nello sviluppo degli eventi fanno di questo episodio il mio preferito di sempre. Occhio ai tagli su Retequattro. Episodio che ha fatto sì che conoscessi il boss di questo sito...
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

G.Godardi 5/8/08 17:05 - 960 commenti

Anche questo episodio, come il precedente, ci mostra Colombo in un unico ambiente chiuso e autosufficiente. C'è anche la relativa novità che appare sin da subito sulle scene, ma soprattutto con lui dovrebbe esserci anche la fantomatica moglie (che comunque non vedremo mai). Per il resto è un buon episodio lungo, avvincente e ben fatto, in definitiva uno dei migliori della serie.
I gusti di G.Godardi (Horror - Poliziesco - Thriller)

Zender   29/1/07 11:55 - 242 commenti

L'ambiente è sfizioso e inedito, per Colombo: una crociera nei Caraibi vinta dalla moglie in un concorso imprecisato. Dove miss Colombo sia e vada non lo si capisce: pare che col marito non stia mai e anche quando Patrick MacNee va a svegliare il tenente in cabina capiamo che lei è altrove ("non avrà mica combinato qualcosa?", chiede lui, "perché quando è da sola..."). Una puntata lunga e ben costruita, anche se l'incastro finale offrirebbe in teoria al colpevole numerose possibilità per discolparsi.
I gusti di Zender (Comico - Fantascienza - Horror)

Lovejoy 18/2/08 17:04 - 1827 commenti

Altro, memorabile episodio della lunga serie di Colombo. Ben scritto, con una certa cura nella descrizione dei personaggi e nei dettagli. Certo, al posto di Gazzara ci sarebbe voluto un regista di peso, ma non si può avere tutto nella vita. Splendidi, magistrali duetti tra Vaughan e Falk e tra Falk e Macnee.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Didda23 21/3/13 10:08 - 1794 commenti

Il pregio migliore della puntata è l'insolita ambientazione, che permette allo spettatore di gustarsi il tenente in abiti vacanzieri (fantastica la camicia!). Certo lo sviluppo narrativo è sviluppato a dovere e la costruzione dell'alibi è riuscita. L'antagonista ha la faccia giusta, ma come cervello è poco dotato, visto che cade stupidamente nella trappola di Colombo. La regia di Gazzara è agile e snella e permette all'episodio di scivolare velocemente. Presenze femminili molto gustose.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Furetto60 31/1/15 18:30 - 1133 commenti

Alla regia c'è Ben Gazzara e la mano si vede: l'episodio, pur non esente da alcuni difettucci, alcune situazioni un po' tirate per i capelli, è comunque memorabile per l'insolita ambientazione navale. Ben reso il disagio del tenente, evidentemente un pesce fuor d'acqua (poverino: è alla sua prima crociera): soffre il mal di mare e viene, come sempre, subito sottovalutato, oltre a non avere appoggi. E proprio qui viene fuori la parte migliore, in una situazione da solo contro tutti, armato di sola logica e testardaggine.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'incredibile camicia hawaiana del tenente.
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Ultimo 12/1/15 18:07 - 1062 commenti

Un episodio ambientato su una nave da crociera in cui Colombo si trova spaesato e compie una serie di gag divertenti, tra le quali si ricorda la continua ricerca della moglie (che come sempre non verrà mostrata). Detto ciò l'episodio è sicuramente meritevole di esser visto, grazie a una buona sceneggiatura e alle solite impeccabili indagini del tenente, con un ottimo colpo di scena finale. Stenta un poco il rapporto assassino-Colombo: il mitico tenente ha avuto a che fare con antagonisti migliori e più in forma. Comunque notevole, nel complesso.
I gusti di Ultimo (Commedia - Giallo - Thriller)

Lythops 22/5/15 15:04 - 891 commenti

Buon episodio, a parte la "Volare" di Modugno ripetuta in italiano e inglese nell'interminabile sequenza della cantante. Vaughin perfetto nella parte dell'omicida che si tradisce con due piume su cui Colombo fa leva per cercare indizi successivi. Buona l'idea, peraltro già utilizzata anche se non ufficialmente, di impiegare l'assassino come una specie di "aiuto" nelle indagini per studiare le sue reazioni. Ben sviluppato, per nulla ovvio.
I gusti di Lythops (Documentario - Poliziesco - Thriller)

Ale nkf 5/5/09 14:05 - 803 commenti

Puntata ambientata tutta su una nave e fra le più prestigiose della serie. Ottimo l'assassino che aveva già recitato in L'ultimo saluto al commodoro. Stupendo il modo in cui Colombo incastra Robert Vaught appena prima che finisca la crociera che la moglie (che purtroppo non si vedrà mai) del tenente ha vinto.
I gusti di Ale nkf (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Ira72 26/4/17 14:01 - 457 commenti

Molto Love boat questo episodio, in cui mi ero illusa di riuscire a vedere la moglie di Colombo, essendo l'ambiente così ristretto. Aspettativa disattesa ovviamente (dove si imboschi tutte le volte non si sa!). L'intrattenitrice - in tutti i sensi - canta in négligé una italoamericana "Nel blu dipinto di blu" talmente imbarazzante da sperare che l'assassino intervenga al più presto. Si scoprono altri dettagli del tenente: teme gli ascensori e le pistole (?!) e nei lanci è un disastro. Le indagini non mi hanno fatto impazzire e nemmeno i capi d'accusa.
I gusti di Ira72 (Documentario - Horror - Thriller)

Siregon 9/3/10 23:05 - 340 commenti

Un'altra straordinaria puntata per l'ispettore più amato della tv. Ambientazione insolita, ottima macchinazione dell'omicidio, strepitoso Falk alla continua ricerca della moglie sulla nave, ottimo Vaughn nel ruolo dell'astuto antagonista. L'ironia funziona, forse la soluzione dell'enigma è un po macchinosa e forzata ma nel complesso siamo davanti ad uno dei migliori episodi della quarta serie. Straordinario MacNee nei suoi duetti con Falk.
I gusti di Siregon (Avventura - Gangster - Giallo)

Mfisk 30/9/07 22:12 - 128 commenti

Episodio molto amato dal grande pubblico per la particolare ambientazione che offre un Colombo in veste ufficiosa, all'occhio esperto sconta una certa ripetitiva macchinosità nello sviluppo della trama, che appare un po' forzata. Deboluccia la trama: a partire dal primo indizio, scoperto per pura botta di fortuna, sino alla raccolta della prova finale che francamente non sta in piedi. Divertenti i trucchi alla McGyver cui è costretto il tenente per ovviare alla mancanza della scientifica a bordo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il décolleté di Poupée Bocar (la cantante) e la graziosissima infermiera (Susan Damante-Shaw).
I gusti di Mfisk (Commedia - Gangster - Guerra)

Gordon 24/3/15 15:19 - 93 commenti

Un ottimo episodio. Robert Vaughn si dimostra un perfetto assassino risultando simpatico ma non gigione. Il piano delittuoso è ricercato ma imperfetto e l'indagine risulta ricca di indizi e interessante; l'ambientazione inusuale non influenza negativamente l'episodio e la regia di Ben Gazzara è molto buona. Colombo è in forma e duetta ottimamente non solo con Vaughn ma anche con molti altri. Peccato per i pochi intermezzi comici e per un finale dove l'assassino si confessa al tenente.
I gusti di Gordon (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Vesco 20/1/15 0:20 - 42 commenti

Ottimo episodio, soprattutto grazie a un'ambientazione riuscita benissimo: scenografia ed effetti sonori danno la reale sensazione di essere su una nave da crociera. Episodio rilassante, molto piacevole, con un Colombo azzeccato nel ruolo insolito di vacanziero-detective. L'omicidio e l'alibi dell'assassino sono più complicati di quello che avrebbe potuto più semplicemente essere. Un po' deludente il finale dove Colombo fa capire che sapeva fin dall'inizio chi fosse l'assassino, cercando solo il modo per incastrarlo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il comandante della nave, che conferma l'esistenza della moglie di Colombo.
I gusti di Vesco (Comico - Giallo - Horror)

Lsdjboni 23/7/13 9:53 - 5 commenti

Vaughn è proprio un tipo da mare; ce lo confermerà anche in Ultimo saluto al commodoro. L'ambientazione in nave da crociera dona una certa dinamicità all'episodio. Il delitto è ben progettato dall'antagonista, che sembra proprio muoversi a suo agio nella sceneggiatura. Colombo si aggiusterà con mezzi propri per dimostrare la sua colpevolezza, tra succinte ballerine, orchestre e piscine.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Colombo che non trova mai la moglie; Il mal di mare e la fuga in bagno.
I gusti di Lsdjboni (Giallo - Poliziesco - Thriller)