Cerca per genere
Attori/registi più presenti

[4.3] • COLOMBO: ALLE PRIME LUCI DELL'ALBA

All'interno del forum, per questo film:
[4.3] • Colombo: Alle prime luci dell'alba
Titolo originale:By dawn's early light
Dati:Anno: 1974Genere: giallo (colore)
Regia:Harvey Hart
Cast:Peter Falk, Patrick McGoohan, Tom Simcox, Mark Wheeler, Bruce Kirby, Burr Debenning, Karen Lamm, Madelene Sherwood, Sidney Kirby, Sidney Armus
Note:E' un episodio della serie tv "Colombo".
Visite:6967
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 17
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Tra i grandi classici della serie, BY DAWN’S EARLY LIGHT (correttamente tradotto in italiano) si fa ricordare per la magistrale interpretazione di Patrick McGoohan (uno dei grandi “amici” della serie) nel ruolo del colonnello Lyle Rumford, comandante di un’accademia militare vicina al fallimento per mancanza d’iscrizioni. Non per niente uno dei proprietari (Tom Simcox) ha già deciso di trasformarla in un college misto. Per impedire il “sacrilegio” Rumford dovrà ucciderlo, facendo scoppiare il cannone della piazza d’armi proprio quando l’uomo lo aziona per un colpo dimostrativo. Girata quasi completamente in esterni da un Harvey Hart decisamente in forma, è una puntata ricca di dialoghi spumeggianti, divagazioni che la vivacizzano, di una storia parallela (quella degli allievi che distillano il sidro in gran segreto) che rappresenta un’ulteriore variazione sul tema classico del gioco a due. La durata prolungata (un’ora e mezza) permette questo e altro, nonché un finale affascinante perfettamente in linea con quanto ottenuto fin lì. Falk e McGoohan duettano da grandi attori, il clima rigido dell’accademia militare è sentito, gli intervalli ironici si limitano a qualche osservazione di Colombo (con aneddoto allegato) e poco altro. Ma non se ne sente la mancanza. Sono invece scarsi gli indizi raccolti durante l’indagine, ma per una volta è un difetto che si può perdonare, di fronte al quadro umano ben delineato dal regista. Pur nella sua semplicità è uno dei momenti artisticamente più alti della serie.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Puppigallo 28/2/07 18:44 - 3951 commenti

Bella la preparazione dell’arma. L’assassino (il colonnello) è ultrasudato mentre la maneggia, avendo a che fare con qualcosa di fuori dall’ordinario. Colombo si confronterà con una testa militare, un individuo così preciso e inquadrato che uno come il tenente neanche lo concepisce. Infatti, all’inizio, lo tratterà come una fastidiosa zanzara, trattenendosi dallo spiaccicarlo. Ma finirà per rispettarlo. Bel duetto a tavola. Fantastico il tenente quando si sveglia in canottiera. Notevole.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Daniela 4/4/10 11:22 - 6552 commenti

Assassino memorabile, ottimamente interpretato da McGoohan che riesce a conferire sfumature di umanità ad un personaggio di militare testa di legno tagliato con l'accetta. Godibili anche i suoi duetti con Colombo - la cui programmatica sciatteria suona con un insulto nei confronti nell'inappuntabilità dell'altro. Però la trama - a parte la particolare preparazione dell'omicidio truccato da incidente - non riserva molte sorprese ed anche i comprimari appaiono anonimi, per cui l'episodio, pur buono, non si piazza fra i migliori di sempre.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Ciavazzaro 10/3/08 14:26 - 4620 commenti

Vado controcorrente: per niente memorabile. Sulla bravura di McGoohan non si discute, ma l'ambientazione all'accademia militare nella quale avviene l'omicidio non funziona: si tira troppo sul ridere, gli indizi non convincono... Tema musicale poco riuscito di Bernando Segall. Anche gli attori secondari (tranne Kirby) sono abbastanza mediocri. Da dimenticare, a mio avviso. Sopravvalutato.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La sequenza finale, anche se con soluzione macchinosa.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Markus 7/5/09 17:33 - 2324 commenti

Puntata “militaresca” di lunga durata, ma soprattutto ben congegnata ed intrigante. Il co-protagonista Patrick McGoohan funziona alla grande e rende credibilissimo il personaggio a lui affibbiato (un alto ufficiale di un accademia militare Los Angeles). Bella tutta la parte in cui Colombo cerca di inserirsi tra gli allievi: lo rende molto simpatico anche se, dal punto di vista dell’assassino, fortemente pedante… La risoluzione del caso è geniale.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

G.Godardi 7/7/08 16:58 - 960 commenti

Magistrale e marziale episodio, tutto ambientato dentro un'accademia militare (la vicenda anticipa vagamente l'incipit di Taps). I primi cinque minuti, tutti silenziosi, sono bellissimi, poi squillano le trombe e comincia l'episodio. È anche l'occasione di vedere Colombo e il suo stile sciatto contrapposti alla rigidità e alla formalità della vita militare. Ma nel finale vedremo Colombo improvvisarsi ufficiale e impartire ordini. Gran duetto Falk-McCooghan. Buona la regia tesa ad esaltare gli spazi e le geometria dell'accademia.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Colombo svegliato all'alba dal sergente di giornata.
I gusti di G.Godardi (Horror - Poliziesco - Thriller)

Lovejoy 18/2/08 16:46 - 1827 commenti

Tra gli episodi più famosi della serie e giustamente. Merito, sopratutto, di una storia costruita in maniera perfetta, di personaggi ben calibrati e, sopratutto, di uno scontro tra attori da incorniciare. Falk è in splendida forma e regala una delle sue prove più memorabili nell arco dell'intera serie. McGoohan è un eccellente colonnello dall'aria fredda e severa, i cui piani andranno a rotoli quando incontrerà Colombo. I duetti tra i due sono davvero impagabili. Discreta la regia.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Fabbiu 19/4/10 9:46 - 1797 commenti

Ne ho visti di migliori ma è divertente ed avvincente. Il colonnello è davvero qualcosa di più. Per quanto riguarda lo sviluppo della storia è abbastanza chiara e ben costruita, ma la vicenda parallela del sidro e tutte le vicessitudini ad esempio legate ad i progetti per la palestra nell'accademia, mi sono parse come inquinanti e confondenti la possibile logicità dell'intreccio escludendo lo spettatore nel gioco. Quindi alla fine anche la soluzione di Colombo non stupisce piu di tanto, perché mancano nel corso degli episodi gli indizi stupefacenti.
I gusti di Fabbiu (Commedia - Fantascienza - Fantastico)

Didda23 28/5/13 20:13 - 1796 commenti

Particolare episodio del nostro amato tenente, Alle luci dell'alba si fa apprezzare soprattutto per la bellissima ambientazione all'interno della caserma militare, nella quale con una sceneggiatura brillante si intuiscono i codici comportamentali che regolano la vita delle giovani leve. Nonostante ciò, la storia di per sé non regala molto e non colpiscono né la costruzione del delitto né la risoluzione finale, alquanto piatta. Strepitosa la forma attoriale di Falk, in netto contrasto con un poco carismatico McGoohan. Non male, dopotutto.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Ultimo 24/2/15 19:17 - 1062 commenti

Episodio più che buono ambientato in un'accademia militare ove l'assassino è un colonnello freddo, preciso, intransigente e sempre sul pezzo, che prepara con diligenza l'arma per commettere l'omicidio. Nella prima parte Colombo fa quasi fatica a colloquiare con un personaggio di questo tipo ma, come sempre, riuscirà a incastrarlo a modo suo. Un po' troppo tirato per le lunghe, ma pienamente riuscito.
I gusti di Ultimo (Commedia - Giallo - Thriller)

Lythops 21/5/15 21:16 - 891 commenti

La prima sequenza è memorabile, vagamente melvilliana; Patrick Mc Goohan, indimenticabile interprete de Il prigioniero, è un "cattivo" sui generis che uccide non per cupidigia ma per difendere l'istituzione che rappresenta. Episodio particolare, basato molto più sulla psicologia che sugli indizi e sul confronto tra detective e omicida (gli altri sono solo figure minori). Si nota un errore in ripresa: quando viene inquadrato un cancello, una persona entra in campo e subito si ritira. Comunque degno di nota.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Come si chiama di nome?" "Beh, mia moglie è l'unica che lo usa, ogni tanto".
I gusti di Lythops (Documentario - Poliziesco - Thriller)

Ale nkf 5/5/09 13:58 - 803 commenti

Altro buon episodio del '75 che mette Colombo a confronto con un intelligente colonello. Puntata con un McGoohan govanissimo rispetto ai successivi episodi in cui si destreggerà ancora come assassino. Bellissimo anche vedere Colombo che cerca di integrarsi con gli allievi di quest'accademia militare e vedere il tenente scroccare il pasto dalla mensa.
I gusti di Ale nkf (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Ira72 26/4/17 12:01 - 457 commenti

Il clima austero della Haynes Academy (in cui i cadetti scarseggiano) ben contrasta con la comicità che spicca nell'episodio. L'algido, impeccabile e imperturbabile colonnello cozza e diverte a confronto con lo "sbracato" tenente, straordinariamente in canottiera, che trafuga panini dalla mensa militare per trangugiarli in notturna (e per fortuna che Colombo "mangia poco per cena") e cerca disperatamente qualcuno che gli accenda il sigaro (ma, ahimè, nessuno fuma nel morigerato ambiente). Più intimo il finale, con un McGoohan confidenziale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Telefonata nel cuore della notte da parte di Colombo: "Tenente, mi dispiace averla svegliata!" "Dispiace anche a me!".
I gusti di Ira72 (Documentario - Horror - Thriller)

Mfisk 14/10/07 23:50 - 128 commenti

Colombo pregiato grazie all'interpretazione di gran classe dell'amico (di Falk) Patrick McGoohan, il quale riesce a rendere a tutto tondo il suo personaggio dando risalto a sfumature psicologiche e motivazionali e facendone uno dei vilain più credibili nello strano mondo del tenente. Peccato che la sceneggiatura non dia alcuno spazio alle gag cui siamo abituati (giusto giusto il dialogo con la segretaria e ciò malgrado il metraggio) e anche la regia non vada molto oltre un buon mestiere, senza regalarci guizzi di genio.
I gusti di Mfisk (Commedia - Gangster - Guerra)

Gordon 22/3/15 16:57 - 93 commenti

Episodio azzeccato ma non eccezionale. Patrick McGoohan si dimostra un discreto assassino, nonostante il suo personaggio sia poco carismatico. Il piano delittuoso è molto ricercato (all'inizio tutto sembra accidentale) ma la trama gialla e la storia sono deludenti. Però Colombo è in forma e duetta meravigliosamente con McGoohan (suo amico anche nella vita) alzando di moltissimo il livello dell'episodio. Non si riscontrano molte gag e la soluzione finale probabilmente non reggerebbe in tribunale.
I gusti di Gordon (Commedia - Giallo - Poliziesco)

P_falco 14/7/16 9:48 - 28 commenti

Episodio "marziale": un inizio con cinque minuti di silenzio e tensione tra i più efficaci. Non saranno molti gli indizi a disposizione di Colombo in questa sceneggiatura di Howard Berk, ma all'assenza di uno degli elementi caratterizzanti e più gustosi è sopperisce ampiamente una recitazione di altissimo livello: i "duetti" Falk/McGoohan sono piccoli gioielli. Piuttosto raggelante l'ambientazione totalmente girata (tranne che pochi minuti) nella caserma del Col. Rumford, ma in piena sintonia con gli "occhi" e il carattere dell'assassino.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Momenti memorabili: gli sguardi del Colonello verso Colombo, perfetta antitesi l'uno dell'altro, pur nella coincidente serietà nel proprio lavoro.
I gusti di P_falco (Fantascienza - Giallo - Thriller)

Lsdjboni 23/7/13 9:39 - 5 commenti

L'interpretazione di McGoohan è veramente notevole: un invasato militare che non accetta i cambi generazionali. Colombo è fantastico e mette in evidenza un certo spirito antimilitarista (o almeno contrario a certe assurde rigide regole) e una notevole "fratellanza" nei confronti dei giovani allievi della caserma. L'ambientazione un po' insolita rende l'episodio più gustoso.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Colombo che mangia un pezzo di pane che aveva in tasca quando si sveglia e la ricerca dei calzini puliti.
I gusti di Lsdjboni (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Justabeat 14/2/16 8:06 - 1 commenti

Un episodio che trovo assolutamente intrigante, anche e soprattutto per la inconsueta modalità della scelta scenografica. E' girato infattti soprattutto in esterna e si avvale della presenza di numerosissime comparse. In assoluto si tratta di uno dei migliori episodi della serie.
I gusti di Justabeat (Drammatico - Fantascienza - Giallo)