Cerca per genere
Attori/registi più presenti

[3.5] • COLOMBO: UN KILLER VENUTO DAL VIETNAM*

All'interno del forum, per questo film:
[3.5] • Colombo: Un killer venuto dal Vietnam*
Titolo originale:Publish or perish
Dati:Anno: 1974Genere: giallo (colore)
Regia:Robert Butler
Cast:Peter Falk, Jack Cassidy, Mickey Spillane, John Davis Chandler, Mariette Hartley, Jacques Aubuchon, Gregory Sierra, Alan Fudge, Paul Shenar, Jack Bender, Ted Gehring, Vern Rowe
Note:E' un episodio della serie tv "Colombo". Il simbolo * indica puntata breve.
Visite:7632
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 13
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Una delle trame più complesse scritte nell’arco degli anni per la serie, tanto più se consideriamo che la durata è di solo 1h 10’ (ovvero la durata classica degli episodi brevi). Firmato dal bravissimo Peter Fischer, l’intreccio prevede l’omicidio di uno scrittore di successo (interpretato nientemeno che da Mickey Spillane, l’inventore di Mike Hammer) da parte di un editore che sa già di averlo preso (Jack Cassidy, alla sua seconda partecipazione dopo UN GIALLO DA MANUALE). Questi si dedica al rafforzamento di un alibi di ferro delegando l’omicidio a un reduce del Vietnam con l’hobby delle bombe (John Chandler). Sceneggiatura di ferro, con poche concessioni al privato e all’ironia (anche se la scena di Colombo che ordina chili e the freddo al ristorante di lusso è impagabile), recitazione ai massimi livelli (oltre al solito, indimenticato John Cassidy non va sottovalutato l’apporto del bieco Chandler) e una regia (Robert Butler) che non disdegna l’inventiva, come si può arguire dall’intelligente uso dello split-screen durante la lunga sequenza dell’omicidio. Un tocco autoreferenziale nel finale (il tenente cita il caso risolto in CANDIDATO PER IL CRIMINE), prove schiaccianti, indizi interessanti: tutto quello che è lecito attendersi dai migliori episodi della serie qui non manca. La presenza di Spillane nel ruolo dello scrittore (e quindi quasi di se stesso) è la ciliegina sulla torta che fa di PUBLISH OR PERISH un classico a tutti gli effetti. Criminalmente sottovalutato anche dai fan, purtroppo.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Puppigallo 22/6/07 18:42 - 3953 commenti

Già i primi fotogrammi, col bombarolo (unico!), che si diverte a far saltare rottami, sono fantastici (con titoli di testa sulle esplosioni), compreso anche il dialogo tra il mandante (bravissimo) e il bombarolo, che continua a far scoppiare tutto. Puntata tra le migliori. E’ tutto curato alla perfezione (il piano con alibi dell’assassino, la suddivisione in finestre per far vedere cosa capita altrove nello stesso momento, la colonna sonora che accompagna le sequenze). Colombo e il colpevole si ruberanno la scena. Episodio imprescindibile!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il tenente: "Mi fa lo scontrino per il parcheggio?". Il parcheggiatore: "Scusi, ma chi se la piglia una macchina così?".
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Daniela 11/3/10 16:08 - 6560 commenti

Episodio eccellente, come del resto tutti quelli che vedono l'odioso, magnifico Cassidy nel ruolo di antagonista: freddo snob, elegantemente sprezzante, intrinsecamente bastardo e calcolatore, costituisce il contraltare perfetto dell'amato tenente, con la sua programmatica sciatteria, orgogliosamente ostentata nella scena nel ristorante di lusso in cui ordina il chili (sacrilegio!). Complessa ed interessante la trama, buona anche la figura del killer bombarolo, affidata da un attore particolarmente in parte, ossia, una vera faccia patibolare.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Ciavazzaro 19/2/08 14:07 - 4620 commenti

Davvero un ottimo episodio. Buon esempio di regia, con un omicidio da manuale, tutto costruito grazie alla tecnica dello split-screen. È presente inoltre il villian per eccelenza: Jack Cassidy (doppiato superbamente da Renato Turi). C'e anche Alan Fudge in un piccolo ruolo. Il tema musicale di Billy Goldemberg è ottimo. Forse l'unica pecca è quella della soluzione finale un pochino tirata lì; per questo vale un pochino in meno, a mio avviso.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Markus 9/3/10 9:14 - 2328 commenti

Peter Falk e Jack Cassidy: un’accoppiata fantastica. Anche qui, in “Un killer venuto dal Vietnam”, troviamo una sceneggiatura accurata e precisa che non lascia spazio a dubbi ed incertezze. Il ruolo del “bombarolo” fanatico (John Chandler) è a dir poco magnifico: addirittura, l’invasato delle armi voleva scrivere un libro su come usare le bombe in tempo di pace! I miei più sentiti rallegramenti! Ecco, queste sono le cose che mi fanno impazzire, in Colombo.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

G.Godardi 25/6/07 16:39 - 960 commenti

Magistrale episodio in cui tutto funziona alla perfezione e dove per un pelo l'assassino (ma prima mandante) quasi la fa pure franca. Oltre ad avere una trama ottimamente congegnata, questa puntata si diversifica dalle altre anche per alcune innovazioni visive: la prima, più modesta, data dai titoli di testa in stop frame, e soprattutto la seconda con la descrizione dell'assassinio tramite lo split screen, espediente che in futuro sarà struttura portante di un telefilm come 24. Da antologia la sequenza al ristorante esclusivo, dove il nostro ordina... chili!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Posso lasciarla qua l'auto?". "La butta?".
I gusti di G.Godardi (Horror - Poliziesco - Thriller)

Lovejoy 19/2/08 20:22 - 1827 commenti

Altro memorabile episodio della serie in cui compare un grandissimo Jack Cassidy che, nuovamente, divide la scena con un Falk a livelli stratosferici: i loro duetti sono da antologia. Poca ironia, ma quella che c'è è validissima. Butler dirige con polso robusto una vicenda intrigante e mai banale. Splendido.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Furetto60 14/11/14 21:12 - 1133 commenti

E' una caratteristica della serie e purtroppo anche uno dei difetti che spesso si incontrano: l'episodio è piacevolissimo, il cattivo architetta un delitto perfetto, si inseriscono le solite gag (al ristorante, dal parcheggio al pranzo) ma il tutto non viene chiuso in maniera precisa. Le prove raccolte sono indiziarie, non decisive, qualsiasi avvocato potrebbe contestarle e proprio l'avvocato, che all'inizio è una presenza assillante, sparisce inspiegabilmente nel momento in cui sarebbe stato più utile. Uno scivolone che rovina l'episodio.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il conto al ristorante.
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Ultimo 29/12/14 15:25 - 1063 commenti

Episodio impeccabile, tra i migliori e più complessi in assoluto. Il punto di forza è dato dai continui botta e risposta tra il tenente e il killer, interpretato ancora una volta da un freddo, spietato e bravissimo Jack Cassidy, mandante del primo omicidio che nel corso della puntata si costruisce un alibi perfetto, smontato da un Colombo qui al massimo del suo genio investigativo. Divertentissima la scena al ristorante. Eccellente.
I gusti di Ultimo (Commedia - Giallo - Thriller)

Lythops 18/5/15 16:05 - 893 commenti

Jack Cassidy, uno dei migliori cattivi della serie, nei panni di un editore omicida e calcolatore. Eccellente, labirintico episodio basato sui più piccoli particolari che il Nostro riesce a comporre giungendo a incriminare l'omicida. Ottima prova anche per gli altri componenti del cast, compresi i doppiatori italiani. Stagione che, per i precedenti episodi, dimostra di innalzarsi di non poco rispetto alle precedenti.
I gusti di Lythops (Documentario - Poliziesco - Thriller)

Ira72 22/4/17 19:10 - 459 commenti

Inizio che lascia basiti, con il killer che lancia bombe a profusione un po' come le nonnette fanno con le briciole ai piccioni. L'ex combattente, maniaco degli esplosivi, invasato e fanatico, ha lo sguardo perso e inquietante di Chandler (azzeccatissimo), mentre il lupo travestito da agnello è un editore privo di scrupoli, che sa crearsi un alibi quasi perfetto (Cassidy, che ben duetta con Colombo). Non mancano i siparietti divertenti (sto giungendo alla conclusione che Colombo il meglio di sé lo dia nei ristoranti stellatissimi). Finale... ni.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Colombo al parcheggiatore del ristorante blasonato: "E' questo il posto giusto per lasciare la macchina?" "La butta?".
I gusti di Ira72 (Documentario - Horror - Thriller)

Gordon 15/3/15 18:28 - 93 commenti

Davvero un bell'episodio. Cassidy è come di consueto un ottimo assassino e si intrattiene in bellissimi duetti con un Falk ispiratissimo. La regia di Butler è molto buona ma il piano delittuoso, seppur valido, è banale (c'è più gusto quando l'assassino organizza tutto da solo). L'indagine è interessante e anche la soluzione finale, seppur sbrigativa, è molto convincente e inoppugnabile. Ci sono molti intermezzi comici ma c'è un'incongruenza: perchè l'avvocato a un certo punto scompare?

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Colombo: "E' questo il posto giusto per lasciare la macchina?" e il buttafuori: "La butta?"; Colombo che al ristorante chic ordina chili e tè freddo.
I gusti di Gordon (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Vesco 31/1/15 18:18 - 42 commenti

La storia è intrigante, inserita nel mondo della scrittura e delle armi e l'intero episodio è la messa in pratica di un ottimo piano delittuoso elaborato, compiuto da un diabolico Cassidy, che si serve (eccezionalmente nella serie) di un mandatario (personaggio ben riuscito) per compiere un delitto perfetto. Ma il tutto è rovinato da uno dei peggiori impianti scenografici visti nella serie e da una regia non all'altezza: ne risulta una vicenda articolata male, avvolta nella penombra, ridimensionata qualitativamente sotto ogni punto di vista.
I gusti di Vesco (Comico - Giallo - Horror)

P_falco 15/7/16 12:29 - 28 commenti

Volendo spiegare il successo di Colombo a chi non lo conosce, si potrebbe mostrare questo episodio per dare prova di cosa sia la perfezione di intreccio, regia, musica e ambientazione. Ciliegiona sulla torta la recitazione che tra Falk e Cassidy è sempre impeccabile, come anche lo è per i perfetti comprimari, Chandler in testa; ma anche la presenza della chicca Spillane, uno dei padri maledetti dell'hard-boiled, che, di fatto, interpreta se stesso, rende unico il tutto. Non esiste alcun calo di tensione in nessuno degli indimenticabili 70'.
I gusti di P_falco (Fantascienza - Giallo - Thriller)