Cerca per genere
Attori/registi più presenti

[2.3] • COLOMBO: GIOCO MORTALE*

All'interno del forum, per questo film:
[2.3] • Colombo: Gioco mortale*
Titolo originale:The most crucial game
Dati:Anno: 1972Genere: giallo (colore)
Regia:Jeremy Paul Kagan
Cast:Peter Falk, Robert Culp, Dean Stockwell, Val Avery, Dean Jagger, James Gregory, Valerie Harper, Susan Howard, Richard Stahl, Don Keefer, Cliff Carnell, Joe Renteria
Note:E' un episodio della serie tv "Colombo". Il simbolo * indica puntata breve.
Visite:6340
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 14
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
E dopo UNA TRAPPOLA DI COLOMBO Robert Culp diventa il primo “serial killer virtuale” nella storia di Colombo. Anche Ray Milland era tornato per IL TERZO PROIETTILE, ma in UNA TRAPPOLA DI COLOMBO (curiosamente la puntata era la stessa) era stato solo una guest star in apparizione straordinaria. Culp no, è per la seconda volta l’assassino.Un ruolo che gli si addice alla perfezione (non per niente replicherà anche nella terza serie), probabilmente per la facilità con cui riesce a interpretare l’avversario ideale del tenente: irascibile, bizzarro, strafottente... un vero spasso! In GIOCO MORTALE è l’amministratore principe del patrimonio di un ricco figlio d’imprenditori (Dean Stockwell, la star secondaria della puntata). Ucciderà il suo “principale” sgattaiolando fuori dello stadio (il Los Angeles Memorial Coliseum) nel bel mezzo di una partita in modo da crearsi così il solito alibi “perfetto”. Non basterà, naturalmente. I duetti stizziti con Falk sono il piatto forte dell’episodio (breve, la durata è di un’ora e dieci scarsa), mentre la sceneggiatura di John Dugan permette al regista Jeremy Kagan di orientarsi al meglio seguendo direttive ben precise. Buon ritmo, numerosi personaggi secondari molto ben delineati (l’investigatore privato, la segretaria, l’avvocato...), indizi non in gran quantità ma sfiziosi (il furgoncino dei gelati...). nel complesso un ottimo esempio di puntata “classica”: senza troppe divagazioni nel privato ma con un Peter Falk in gran spolvero, straordinario quando cerca contemporaneamente di ascoltare il medico legale e il finale via radio del match di football.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Puppigallo 9/2/07 21:14 - 3951 commenti

Già come si presenta Colombo, scocciatissimo perchè voleva sentire la partita, è stupendo, soprattutto perchè tenta subito di risentirla da uno seduto a bordo-piscina mentre il medico gli parla del cadavere. Ottima la scelta dell’arma, che però non basterà a salvare l’assassino (che tratta Colombo veramente male). Bello il duetto tra il tenente e l’investigatore privato, ma anche quando spiega all’assassino la teoria del furgone dei gelati, o quando chiede informazioni sulle scarpe. Ritmo pressochè costante. Gioiellino.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Daniela 8/5/13 14:50 - 6552 commenti

Robert Culp ha una di quelle facce che suscitano antipatia a prima vista ed i suoi modi non sono certo tali da smentire questa impressione: sicuro di sé fino all'arroganza, commette l'errore comune a molti assassini colombiani: prende il nostro eroe sottogamba, trattandolo con sufficienza e malcelato disprezzo. Culp uccide per la seconda volta in questo episodio di ambientazione sportiva, la cui breve durata si accentra quasi interamente sugli aspetti investigativi, con poco spazio per divagazioni personali ed intermezzi comici (scarpe a parte). Assai godibile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il particolare dell'acqua al bordo della piscina, che non è clorata come avrebbe dovuto essere se si fosse trattato di un incidente.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Ciavazzaro 27/2/08 14:34 - 4620 commenti

Un episodio molto buono, con un Robert Culp d'eccezione a cui si può fare però l'appunto di una soluzione finale poco convincente. Probabilmente lo script avrebbe meritato la durata dei 90'. Ottimi il tema musicale e le scenografie. Molto variegato il cast: la vittima Dean Stockwell, l'avvocato Dean Jagger... c'è anche Don Keefer nel ruolo del medico legale. Da vedere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'omicidio.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Markus 12/5/09 15:58 - 2323 commenti

Ottimo episodio che si avvale della "mascella d'acciaio" di Robert Culp. Giallo fondamentalmente di stampo classico ma di ambientazione insolitamente sportiva per un Colombo, visto che il mitico Culp interpreta la parte di un amministratore (col dente avvelenato!) di un ricco imprenditore proprietario di una squadra di football americano. Curioso il viaggio in veste alquanto buffa di "gelataio" di Culp nella casa del nemico che andrà ad uccidere.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Lovejoy 18/2/08 17:32 - 1827 commenti

Tra i migliori di sempre. Splendida sceneggiatura, che coniuga abilmente i toni gialli con quelli comici e con uno dei duetti storici dell'intera serie. Robert Culp è una volta di più uno splendido, magistrale cattivo e i suoi tentativi di sviare i sospetti di Colombo da lui sono memorabili. Falk, dal canto suo, raggiunge l'apice della bravura nel miscelare il serio con il comico. Bravi anche Stockwell e Gregory. Notevole.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Didda23 28/5/15 15:37 - 1794 commenti

Un episodio meraviglioso che si poggia su piccole idee davvero indovinate (il carrettino dei gelati, l'investigatore privato, le cimici, l'ungherese), mescolate allo scontro titanico fra un Colombo bello tignoso e un Culp arrogante all'ennesima potenza. Ottima la sceneggiatura, che delinea personaggi di contorno magnifici. Il finale lascia più che soddisfatti. Qualitativamente omogeneo con un intrigante pre-Colombo e con uno sviluppo successivo che mantiene la stessa qualità. Veramente ingegnosa la modalità del delitto. Grandissimo!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: SNAP!
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Furetto60 6/5/13 9:29 - 1133 commenti

Solito intrigante canovaccio narrativo con un assassino antipaticissimo e scenette comiche rappresentate da Colombo che, rovinatosi le scarpe in modo goffo, cerca di comprarne un altro paio risparmiando il più possibile. Finale di particolare effetto con un colpo di scena da giallo puro; l’unica nota stonata, ma di poco, è la mancanza di una presenza femminile di rilievo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Colombo seduto da solo nell’immenso stadio di football di Los Angeles.
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Ultimo 19/1/15 16:11 - 1062 commenti

Buon episodio, con Robert Culp per la seconda volta nella parte dell'assassino freddo e antipatico. I duetti con Falk sono ottimi e l'episodio scorre molto bene, grazie a un omicidio ben congegnato e alle solite magistrali indagini del tenente. Tuttavia stenta un po' nella parte finale (la prova portata da Colombo è un poco forzata) e non può essere annoverato tra gli episodi migliori.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'omicidio in piscina.
I gusti di Ultimo (Commedia - Giallo - Thriller)

Lythops 14/5/15 18:33 - 891 commenti

Ritorno in grande stile per Robert Culp, ancora più cattivo e opportunista che nell'episodio della stagione precedente. Sceneggiatura molto studiata, con falsi indizi che questa volta ingannano sul serio e tanto di particolare/dettaglio inaspettato per la soluzione del caso. Note a demerito, ma non particolarmente incidenti stante l'abilità dell'intreccio, il mancato doppiaggio dello speaker alle partite e il fatto che nessun tenente di polizia, per quanto sgangherato, preferirebbe l'ascolto di una partita all'operatività su un caso.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La ripresa del carrello in fase di atterraggio.
I gusti di Lythops (Documentario - Poliziesco - Thriller)

Ale nkf 19/5/10 22:05 - 803 commenti

Si sa, gli episodi delle prime due stagioni hanno qualcosa di superiore alle altre, forse perché il personaggio di Colombo non era ancora stato sfruttato del tutto, ma sono senza dubbio le più belle. L'episodio "Gioco mortale" non fa eccezione; infatti nel cast c'è un ottimo Robert Culp che è alle prese per la seconda volta con il tenente. Originale la scena di Culp quando è travestito da gelataio per compiere il delitto. Una vera chicca.
I gusti di Ale nkf (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Ira72 18/4/17 22:21 - 457 commenti

Qui Colombo (protagonista indiscusso dell'intera puntata) ha a che fare con un assassino "di ghiaccio": freddo, calcolatore, arrogante e iracondo. Un Robert Culp scontroso e completamente privo di ironia, tanto che il dialogo tra i due sarà sempre sulla falsariga - nemmeno troppo velata - dell'interrogatorio. Ci penseranno l'impacciato detective privato, Eva la segretaria (e non solo) e l'affannosa ricerca di Colombo per un paio di scarpe nuove a smorzare i toni seriosi dell'episodio. Prova d'accusa - a mio avviso - contestabile che mi ha convinta meno.
I gusti di Ira72 (Documentario - Horror - Thriller)

Gordon 5/3/15 20:32 - 93 commenti

Un altro ottimo episodio con un'insolita ambientazione sportiva. Robert Culp si dimostra come d'abitudine un perfetto assassino: antipatico, cattivo e presuntuoso, tratta il povero tenente peggio di uno zerbino. La trama gialla è buona, gli indizi raccolti sostanziosi, l'alibi ricercato ma non perfetto e anche Colombo si dà molto da fare raggiungendo dialoghi deliziosi con l'assassino. Peccato per i pochi intermezzi comici; molto ricercata ma non inoppugnabile la prova finale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il viaggio di Culp (Paul Hanlon) vestito da gelataio.
I gusti di Gordon (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Vesco 8/3/15 19:11 - 42 commenti

L'ambientazione nel mondo dello sport e nello stadio è particolare e suggestiva ma la regia è confusa, non all'altezza e svilisce un episodio che poteva essere articolato meglio; i meccanismi della vicenda appaiono ermetici e non facilmente assimilabili, l'omicidio sofisticato quanto banale, l'interpretazione di Culp eccessivamente seriosa e scontrosa e pure il finale è abbastanza deludente, con una prova di discreto impatto ma di scarso valore. Ben congegnati gli attimi antecedenti l'omicidio e buono il tema musicale (ma inadeguato e fastidioso nella sequenza nello studio con la segretaria).
I gusti di Vesco (Comico - Giallo - Horror)

Marcello 22/7/10 20:25 - 4 commenti

Grande episodio. I due sono antagonisti perfetti. L'investigatore privato viene simpaticamente maltrattato. E poi attuale, almeno in Italia: il caso si risolve grazie a intercettazioni telefoniche!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Sto per mandarla fuori di qua" "Io non lo farei. Si perderebbe la parte migliore".
I gusti di Marcello (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)