Cerca per genere
Attori/registi più presenti

[2.2] • COLOMBO: IL TERZO PROIETTILE*

All'interno del forum, per questo film:
[2.2] • Colombo: Il terzo proiettile*
Titolo originale:The greenhouse jungle
Dati:Anno: 1972Genere: giallo (colore)
Regia:Boris Sagal
Cast:Peter Falk, Ray Milland, Bradford Dillman, Sandra Smith, Bob Dishy, William Smith, Arlene Martel, Robert Karnes, Milton Frome, Peggy Mondo, Richard Annis
Note:E' un episodio della serie tv "Colombo". Il simbolo * indica puntata breve.
Visite:7608
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 15
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Promosso sul campo, Ray Milland (già straordinario interpretete di rincalzo nell’ottimo UNA TRAPPOLA DI COLOMBO, prima serie) passa di grado e si guadagna la piazza d’onore in questo THE GREENHOUSE JUNGLE, puntata sceneggiata da Jonathan Latimer partendo forse da un soggetto non impeccabile ma che offre (orchestrato dalla solida regia di Boris Sagal) uno dei duetti più straordinari nella storia di Colombo. Il sarcasmo feroce di Milland, che Falk rintuzza a fatica ricevendo continue rispostacce, caratterizza l’andamento della puntata, mentre un’inedita spalla poliziesca – ovvero il sergente Wilson (Bob Dishy) – risulta assolutamente memorabile. Wilson è giovane, solerte, tecnicamente all’avanguardia, ma tende a saltare troppo presto alle conclusioni. Il suo rapporto col tenente (che si apre con un comicissimo ruzzolone di quest’ultimo giù da una scarpata) dà momenti di appagante soddisfazione, nello spettatore che stima l’alta capacità deduttiva del proprio eroe (caratterialmente l’opposto del sergente). La vittima insolitamente viene uccisa solo dopo mezzora, col tenente già da tempo sulla scena. C’è di mezzo il solito rapimento simulato, con uno zio avido e dal pollice verde (Milland) che per mettere mano al fondo vincolato del nipote organizza con lui un falso sequestro salvo poi decidere di fare tutto da solo con drammatiche conseguenze. Falk in forma smagliante, gag spesso notevoli, Milland fenomenale e Dishy a chiudere il cerchio. Difficile chiedere di più, dal punto di vista dei dialoghi. E a questo punto si può anche soprassedere su un finale forse non così esaltante, pur se degno.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Puppigallo 29/7/07 17:05 - 3953 commenti

Un bel pre-Colombo, con un Milland tutto da gustare (il piano), introduce a un episodio di classe. Il tenente, con sigaro, si aggira guardingo. Poi scende da una scarpata e…Patatrac! Ruzzola fino in fondo. Ha un compare che gli serve più che altro come promemoria (farà un pasticcio). Milland ha un tale carisma che riempie la scena, anche se dovrà rassegnarsi a dividerla con un Colombo in forma e insistente più che mai. Indagine ben strutturata, buon ritmo e ottimi scambi (nel vivaio, “Non quaglia”, un pettegolezzo, il biliardo). Imperdibile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Colombo contempla il tavolo da biliardo di Milland: "A casa mia questo non starebbe neanche nel seminterrato".
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Daniela 9/12/08 10:02 - 6560 commenti

Ray Milland ci riprova a mettere in atto un delitto perfetto: questa volta la vittima non è la ricca moglie ma il nipotino spendaccione e per mettere le mani sui suoi soldi occorre incastrare anche l'infedele moglie di questi. La classe dei duetti di Milland con Falk, un comprimario simpatico (il detective dai metodi moderni), un personaggio secondario ben delineato (la moglie, della quale il tenente apprezza la mancanza di ipocrisia) fanno di questo episodio uno dei più godibili, anche se lo spunto di partenza è poco originale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Colombo che chiede consigli di giardinaggio.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Ciavazzaro 4/3/08 14:40 - 4620 commenti

Un bravissimo Ray Milland interpreta un episodio non proprio indimeticabile, perfetto però nella durata dei 70 minuti. Il cast è abbastanza ricco e la storia (compreso il colpo di scena finale) funziona più che egregiamente. Appare Dishy nel ruolo di un giovane detective che vuole fare le scarpe a Colombo e che ovviamente non vi riuscirà (imparando la lezione e tornando nell'episodio L'illusionista).
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Zender   26/9/12 13:46 - 243 commenti

Guerra di titani tra Falk e Milland, con un grande lavoro del regista Boris Sagal sugli sguardi del secondo, altezzosi e disgustati dal qualunquismo del tenente. L'introduzione del sergente in appoggio è perfetta per rimarcare le tecniche desuete ma ancora efficacissime di Colombo, che si presenta in scena rotolando giù da un burrone (senza controfigura) in una delle scene più esilaranti della serie. Finale soddisfacente che non sbaglia nemmeno nella scelta dei presenti, permettendo allo spettatore di godere del pieno successo del Nostro.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Giù per il burrone; L'orgoglio (ammazzato) del sergente; Biliardo in solitaria col proprietario irritatissimo. .
I gusti di Zender (Comico - Fantascienza - Horror)

Lovejoy 19/2/08 20:19 - 1827 commenti

Merita sicuramente un posto d'onore nella classifica dei più riusciti della serie per uno straordinario, impareggiabile duetto tra Milland e Falk. Il primo sobrio e distinto come sempre, l'altro, sornione, tiene adeguatamente testa. Efficace la regia di Sagal e bel copione, con alcuni di colpi di scena ben assestati.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Didda23 13/4/15 15:20 - 1799 commenti

Lo sviluppo anomalo della vicenda (la vittima viene uccisa mentre sono in corso le indagini) offre quella particolarità che rende l'episodio molto interessante. Gran merito va dato pure a uno stratosferico Milland, che tiene testa all'insistenza di Colombo per tutta la durata, offrendo allo spettatore botta e risposta di indubbia tensione. La prova che consegna l'assassino nelle mani della polizia, seppur intuibile e telefonata, è coerente con lo sviluppo narrativo. Memorabile il momento comico: Colombo che ruzzola dalla scarpata è geniale.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Furetto60 22/4/13 11:36 - 1133 commenti

In questo episodio, in cui il morto tarda ad arrivare, il colpo di scena finale “regge” bene, rispetto ad altri precedenti che si fondavano su basi di sabbia. L’assassino è antipaticissimo mentre la moglie del morto è una donna allegra e di facili costumi nei cui confronti Colombo prova una sincera simpatia, non giudicandola per quel che fa ma per la sua schiettezza. Lei all’inizio non capisce, salvo ricredersi dopo essere stata salvata sia da uno spasimante ipocrita sia da chi voleva incastrarla. Una sorta di Maddalena.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il rampante sergente uscito di fresco dall’Accademia di polizia: finisce rimandato... a settembre!
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Ultimo 9/1/15 19:03 - 1063 commenti

Un episodio da annoverare tra i più famosi, con un Ray Milland in gran forma che si presenta agli occhi di Colombo e dei telespettatori come un uomo cinico e freddo. Colombo entra in scena e cade da un dirupo e qui scappa qualche risata, convertita in seguito in un'attrazione verso lo sviluppo della vicenda. Ottimi i momenti nella serra di Milland, con il tenente ammaliato dalle orchidee; buono il finale, ma non a livelli massimi.
I gusti di Ultimo (Commedia - Giallo - Thriller)

Lythops 14/5/15 16:53 - 893 commenti

Zio troppo furbo e nipote troppo scemo organizzano un colpo in famiglia, ma ci scappa il morto (premeditato). Una moglie viene svegliata da una telefonata nel cuore della notte, ma risponde perfettamente truccata e assolutamente in piega alzandosi dal letto fingendo di avere tanto sonno (e si vede). Colombo cade rovinosamente a terra rotolando, ma si rialza col sigaro integro. A parte questo, il solito stile con tanto di umilio per le moderne tecniche di indagine. E di regia.
I gusti di Lythops (Documentario - Poliziesco - Thriller)

Ale nkf 16/12/10 10:10 - 803 commenti

Un episodio di classe da annoverare, a mio avviso, fra i migliori di sempre. Ray Milland è astuto, simpatico e dotato di un'ironia sottile che lo fa odiare dalla moglie del caro nipote al quale vuole rubare ben 300.000$, ma non lo fa odiare (più di tanto) dal telespettatore. La parte pre-colombica è notevole e più lunga del solito e quando Colombo compare in scena viene prima scambiato per un curioso e poi fa un bel capitombolo giù per un dirupo! Buono il colpo di scena finale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La piantina secchissima che Colombo porta all'assassino, il quale risponde: "L'unico consiglio che le posso dare è buttarla nella spazzatura"!
I gusti di Ale nkf (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Ira72 18/4/17 19:15 - 459 commenti

Inizio esilarante: l'ignara e ingenua (si fa per dire) moglie tradita chiama l'amante... ops... la segretaria del marito chiedendo di poterle parlare dopo che lo zietto (con voce camuffata alla Fantozzi), fingendosi il rapitore, dichiara di avere rapito il nipote (un idiota di prima categoria). Ho un debole per la serie, ma quando satira e ironia sono così evidenti e ottimamente interpretate da Milland, vado in brodo di giuggiole. Il persecutore Colombo, poi, è tampinato a sua volta dallo zelante sergente ansioso di imparare da lui. Ritmo brioso.
I gusti di Ira72 (Documentario - Horror - Thriller)

Gordon 4/3/15 17:38 - 93 commenti

Un gioiellino. In questo episodio un po' anomalo (visto che il morto arriva a metà storia) Milland si destreggia benissimo con un'arroganza e una presunzione unica e anche con un piano delittuoso decisamente ben studiato. Anche l'indagine è interessante e i dubbi di Colombo ben fondati. Azzeccato è anche il rapporto Colombo-assassino con Milland (Jarvin Goodland) che arriverà quasi ai ferri corti con il tenente. Ottimo e inoppugnabile il colpo di scena finale. Bella colonna sonora.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Colombo che ruzzola per la discesa; Colombo che gioca a biliardo con Milland irritatissimo.
I gusti di Gordon (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Vesco 5/3/15 23:15 - 42 commenti

Bella ed elaborata vicenda ottimamente sceneggiata e distribuita nei soli 70 minuti, avvolta da un perfetto e costante tema musicale. Buona interpretazione dei personaggi, soprattutto di Milland - freddo e supponente - e di Dishy, parte semicomica che si sposa alla perfezione con Colombo (peccato che il duo si sia esibito in sole due puntate). Scorrevole e piacevole piano delittuoso, semplice ma fondata fase investigativa, mentre il finale è perfetto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il ruzzolone di Colombo, da vedere e rivedere.
I gusti di Vesco (Comico - Giallo - Horror)

P_falco 13/7/16 11:43 - 28 commenti

Mai come per questo episodio sarebbe ottima cosa la visione in lingua originale. I duetti tra un Milland straordinario e un Falk in forma smagliante sono impagabili, ma non meno i personaggi secondari (la moglie della vittima in primis). L'omicidio arriva dopo mezz'ora, ma non c'è un secondo in cui cali l'attenzione per un episodio che resta tra i più memorabili della serie. La classe dell'intera struttura è unica: musiche, regia, interpretazioni, ambientazioni e trama. Solo il finale è un tantino "fortunoso", ma risulta comunque credibile.
I gusti di P_falco (Fantascienza - Giallo - Thriller)

Sedelfs 6/2/11 16:53 - 6 commenti

Uno dei miei episodi preferiti. Bellissima l'espressività dell'assassino, quando pensa di avere tutto sotto controllo. Colombo lo coglie in contropiede come sempre. Mi piace molto la colonna sonora di questo episodio, usata anche in Il Segreto di Nora Chandler e in Doppio Shock.
I gusti di Sedelfs (Azione - Poliziesco - Thriller)