Cerca per genere
Attori/registi più presenti

[1.6] • COLOMBO: MIO CARO NIPOTE*

All'interno del forum, per questo film:
[1.6] • Colombo: Mio caro nipote*
Titolo originale:Short fuse
Dati:Anno: 1972Genere: giallo (colore)
Regia:Edward M. Abroms
Cast:Peter Falk, Roddy MacDowall, Ida Lupino, James Gregory, William Windom, Anne Francis, Steve Gravers, Lawrence Cook, Rosalind Miles
Note:E' un episodio della serie tv "Colombo". Il simbolo * indica puntata breve.
Visite:7752
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 15
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Uno degli episodi meno caratteristici di Colombo, in cui Peter Falk svolge il suo dovere senza indulgere in alcuna parentesi “privata” o in gag varie legate al personaggio. Conta la storia, insomma, che prevede un’intro abbastanza lunga considerata la brevità della puntata (la canonica ora e dieci) per spiegare una situazione familiare piuttosto complessa, con l’erede di una grossa industria chimica (Ida Lupino) che ha sposato un uomo tutto d’un pezzo (James Gregory) il quale non vede di buon occhio il nipote di lei (Roddy McDowall) che vive alle loro spalle facendo la bella vita. Quando l’uomo vorrebbe convincere sua moglie a vendere, il nipote si oppone provocando l’ira dello zio, che dice al proprio autista (private-eye per diletto) di investigare sulla vita dissoluta del giovane per poterlo poi ricattare. Il nipote non ci sta e fa esplodere una scatola di sigari sull’auto dello zio mentre questi sta recandosi in montagna. Un intreccio più complesso del consueto, che abbisogna naturalmente di tempo per progredire eliminando conseguentemente quello dedicato alle indagini. Indagini che infatti non si sviluppano molto, arrivando però ad un finale scenograficamente spettacolare di stampo quasi hitchcockiano. Peter Falk, che come detto non prende troppo spazio per sè, ha un’unica grande scena “personale”. Quando cioè prende la funivia accorgendosi di soffrire terribilmente di vertigini: un eccellente esempio di come si possa far sorridere con un senso della misura magnifico, senza salire sopra le righe in alcun modo. Cosa che invece fa McDowall (ma il personaggio lo richiede).
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Puppigallo 23/2/07 20:58 - 3951 commenti

Niente male il personaggio del nipote ciarliero e furbacchione (interpretato peraltro bene). Anche il meccanismo a tempo che mette in atto è ben congegnato. Colombo irrompe a sorpresa, quando proprio non te l’aspetti. La nota meno positiva è l’eccessivo buon carattere dell’assassino (preferisco quando è un bastardo e tratta male il tenente sentendosi superiore: c’è più gusto). Qui invece è simpatico, disponibile, anche troppo. Colombo in funivia è stupendo. Bel finale. Buono nel complesso.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Daniela 9/12/08 10:48 - 6554 commenti

Episodio che resta nella memoria per l'avvincente finale in funivia. Generalmente, le conclusioni affidate ad una trappola sono statiche, affidate cioè alla scoperta del colpevole mentre cerca di recuperare un oggetto che lo potrebbe incastrare oppure ad un fraintendimento che denuncia la sua presenza sul luogo del delitto. Qui invece c'è un finale che, seppure basato sul meccanismo classico della trappola, è molto movimentato. Grande prova istrionica di Roddy McDowall, buoni tutti gli interpreti.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Ciavazzaro 28/2/08 16:12 - 4620 commenti

Episodio perfetto nei suoi 70 minuti. Fosse durato di più non avrebbe reso. Il cast è una vera e propria ressa di star: si passa dal bravo assassino McDowall agli zii Gregory e Ida Lupino passando per la segretaria Anne Francis per finire con William Windom. Ben costruito il delitto e il finale in funivia è un vero e proprio gioiellino di tensione.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Markus 5/5/09 13:49 - 2326 commenti

Episodio a mio giudizio non molto convincente, anche se (ovviamente) non brutto. Lungaggini e dialoghi che nulla aggiungono alla vicenda avrebbero potuto essere evitate e certamente il ritmo del film ne avrebbe guadagnato. Fortunatamente il finale sulla funivia (bella location!) è avvincente e alza un po’ il tono. Della prima stagione a mio avviso è l’episodio il più scarso.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Lovejoy 18/2/08 17:19 - 1827 commenti

Discreto episodio caratterizzato da pochi elementi comici e infilati sopratutto nella scena finale in funivia. Per il resto si tratta sopratutto di lavoro d'attori. Grande al solito Falk, memorabile il personaggio interpretato da Gregory, eccellente McDowall e bella prova di William Window, futuro Seth Hezlitt di La Signora In Giallo. Notevole il citato finale in funivia.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Furetto60 5/4/13 9:37 - 1133 commenti

Il 6° episodio, un po' breve, non permette a Colombo quei siparietti ai quali ci aveva abituato e risulta quindi meno brillante a livello di commedia. L’assassino conduce un’esistenza sopra le righe ma non è uno sciocco, anzi, altrimenti come avrebbe potuto ottenere due lauree così distanti tra loro? Il tenente la mette sul campo della provocazione intellettuale ricorrendo ancora una volta al classico trappolone, che ha anche sapore di rivincita sociale. Altro tassello: Colombo è ritenuto dai suoi superiori un numero 1; e chi ne dubitava?
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Ultimo 6/3/15 17:14 - 1062 commenti

Episodio che resta nella memoria per una diversa impostazione generale: l'assassino non è la solita carogna piena di sé ma mette in atto un piano ingegnoso per far fuori la povera vittima. L'episodio scorre in modo parecchio altalenante e le indagini non assumono il rilievo che dovrebbero. Ci si rifà con un ottimo finale in funivia, in cui Colombo incastra il killer a modo suo. Buono, ma nel complesso è l'episodio forse meno riuscito della prima stagione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La prima volta di Colombo sulla funivia (si noti la faccia che ha quando scende).
I gusti di Ultimo (Commedia - Giallo - Thriller)

Lythops 11/5/15 17:10 - 893 commenti

Forse inutilmente macchinoso visto che, una volta chiarito che non avrebbe potuto trattarsi di un incidente d'auto, l'unico sospettato possibile era il personaggio interpretato egregiamente da MacDowall (irritante quanto basta), mentre il resto del cast, azzeccatissimo, è costituito da ben noti e apprezzati attori. Primo episodio in cui Colombo dà il meglio di sé esasperando l'assassino fino a provocargli, ben capito dagli spettatori, una crisi di nervi. Ben fatto.
I gusti di Lythops (Documentario - Poliziesco - Thriller)

Ale nkf 22/3/10 15:01 - 803 commenti

Puntata che si allontana dal comune episodio colombico e che diventa meno interessante. Il nipote che vuole la ricca eredità della zia si è già visto anche se la storia ha comunque tratti positivi. La prima stagione è ricca di ottimi episodi, ma questo è certamente un'eccezione. Buono il finale che risolleva un po' l'andamento altalenante della puntata.
I gusti di Ale nkf (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Ira72 17/4/17 10:56 - 458 commenti

Il nipotastro (un MacDowall in splendida forma) un po' freak, un po' dandy, sembra un giullare inoffensivo disposto alla collaborazione più servile con la polizia. E questo è forse il tipo di assassino più temibile. Colombo, dopo essersi sottoposto ad aerei e imbarcazioni - che soffre non poco - supera anche la sua paura per le cabinovie ed è lì che atterra definitivamente l'alibi dell'assassino. Incastrandolo nella sua stessa trappola.
I gusti di Ira72 (Documentario - Horror - Thriller)

Mfisk 19/4/08 13:16 - 128 commenti

Rispetto ad altri episodi della 1^ serie, l'assassino è più ingegnoso e più perfido, tanto da mettere nei guai sia la segretaria-amante (la splendida Anne Francis) che l'unico dirigente che non gli volesse male (Windom). Con pari perfidia Colombo prepara una trappola memorabile. Nel finale la sceneggiatura raccoglie a piene mani l'hitchcockiana lezione sulla suspense di Sabotage e la regia ci mette un'anticchia in più, nel contrasto tra Colombo e Windom, placidamente seduti a chiacchierare mentre McDowall fruga febbrilmente in terra.
I gusti di Mfisk (Commedia - Gangster - Guerra)

Gordon 1/3/15 18:18 - 93 commenti

Un episodio decisamente sotto la media. L'assassino (MacDowall) se la cavicchia con il personaggio del nipote ciarliero ma è il resto a non convincere: l'indagine è scadente, la regia statica, il delitto banale e anche il nostro Colombo non si impegna granché. A risollevare l'episodio ci si mettono una sfilza di star, da Ida Lupino a William Windom, ma appaiono tutte un po' sprecate. Anche il trappolone finale non soddisfa: è inverosimile e (purtroppo) in linea con l'episodio.
I gusti di Gordon (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Vesco 5/4/15 19:42 - 42 commenti

Buon episodio che vede protagonista un nipote bizzarro e ambizioso, autore di un omicidio inizialmente perfetto volto a eliminare chi lo ostacola nella sua salita al potere dirigenziale. Ma il suo piano delittuoso tende a strafare e il tutto si rivela poco credibile. Colombo capisce tutto e con una trappola - che fa crescere la tensione allo spettatore - incastra il colpevole grazie a una "confessione" evidente. Particolari e suggestive le ambientazioni nella cittadella industriale e sulle pendici della montagna, buon cast e costante tema musicale.
I gusti di Vesco (Comico - Giallo - Horror)

P_falco 1/7/16 14:54 - 28 commenti

Episodio di non particolare fascino, soprattutto se paragonato al generale alto livello degli episodi della prima serie. Grande parte ha la robusta trama, che trova però il suo lato debole nell'individuazione immediata del colpevole da parte di Colombo: suona un po' troppo forzata. Recupera però in modo pregevole il finale, scenografico e di impatto, anche per la recitazione di profilo dei tre protagonisti della chiusura. Grande classe di Ida Lupino. Ottima regia di Abroms.
I gusti di P_falco (Fantascienza - Giallo - Thriller)

Tony 2/4/14 19:00 - 11 commenti

Era stato un episodio più che buono per piano criminoso, indagini, colpi di scena, interpretazioni, duetti fino a dieci minuti dalla fine. Poi il finale mi ha molto deluso... Ma come ? Il colpevole, superintelligente con due lauree difficili ottenute in pochi anni con il massimo dei voti, cade facilmente nella trappola.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Colombo che soffre di vertigini.
I gusti di Tony (Commedia - Giallo - Poliziesco)