Cerca per genere
Attori/registi più presenti

[1.3] • COLOMBO: LA PISTOLA DI MADREPERLA*

All'interno del forum, per questo film:
[1.3] • Colombo: La pistola di madreperla*
Titolo originale:Dead weight
Dati:Anno: 1971Genere: giallo (colore)
Regia:John T. Dugan
Cast:Peter Falk, Eddie Albert, Suzanne Pleshette, Kate Reid, John Kerr, Val Avery, Timothy Carey, Ron Castro, Clete Roberts, Glen Vernon
Note:E' un episodio della serie tv "Colombo". Il simbolo * indica puntata breve.
Visite:7568
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 14
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Terzo episodio della prima storica serie, DEAD WEIGHT è diretto da Jack Smight a partire da una sceneggiatura di John T. Dugan. Particolare insolito, l’omicidio del militare da parte del generale dei marines in pensione interpretato magistralmente da Eddie Albert viene “visto” da un testimone oculare (Suzanne Pleshette) di passaggio nelle vicinanze. L’indagine si apre quindi non con il ritrovamento del cadavere ma con una segnalazione pervenuta alla polizia (che, vista l’importanza dell’accusato, delega le verifiche necessarie alla squadra omicidi). Colombo si presenta alla porta mostrando il tesserino, con tanto di foto identificativa e firma (dalla quale si arguisce che il suo nome, mai pronunciato nella serie, è Frank). Il rapporto con il colpevole è piuttosto teso fin da subito, anche se mai degenererà, restando sempre di freddo distacco. Molto più confidenziale e giocoso quello con la dolce tesimone oculare, la cui madre costantemente al seguito rappresenta una delle caratterizzazioni brillanti che fanno grande e apprezzata la serie. Ben strutturato e completo pur nella sua brevità (la durata è di un’ora e dodici minuti), l’episodio si conclude in modo poco spettacolare ma coerente. Doppia puntata all’immancabile snack bar del chili, arrivo sul luogo del (presunto) delitto con l’inconfondibile “macinino” francese. Un Peter Falk perfetto, doppiato al solito magnificamente da Giampiro Albertini. Una delle tante puntate esemplari per comprendere l’impagabile simpatia e umanità di Colombo. La versione italiana è tagliata di qualche minuto (è assente il ballo tra l’assassino e la sua accusatrice).
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Puppigallo 10/6/07 22:27 - 3951 commenti

Pre-Colombo piuttosto noioso. Poi arriva il tenente e, come spesso accade, non viene riconosciuto come poliziotto. Il presuntuoso generale (l’assassino), come presenza è indubbiamente credibile e anche l’interpretazione non è affatto male. Bella la scena delle armi tirate fuori, come il giro in barca con l’assassino (che si darà parecchio da fare durante la puntata). Oltre a lui, c’è anche una testimone con madre. Colombo si vede meno del solito e questo è penalizzante, ma il ritmo è discreto e l’episodio, nel complesso, è buono.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "A certi uomini, tenente, non piace avere sempre l'aspetto di un letto disfatto", dice la testimone, guardandolo.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Daniela 10/3/09 8:27 - 6554 commenti

Buon episodio, che si distacca dagli altri per il suo carattere di confronto triangolare, per cui Colombo, invece di duettare col solo assassino (un militare di alto grado, interpretato da Albert con gelida scaltrezza), sta anche alle costole della testimone oculare. Pleshette rende credibile il personaggio di questa donna lusingata dalle attenzioni del sospettato al punto da dubitare di quanto ha effettivamente visto, anche se è troppo bella per non essere in grado di accalappiare un marito, come gli rimprovera l'invadente madre.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Ciavazzaro 1/4/07 19:03 - 4620 commenti

Buon episodio, col bravo Eddie Albert e Suzanne Pleshette. Niente di eccezionale ma comunque godibile. Ottimo il gioco gatto-topo. Da segnalare che l'edizione italiana dura un paio di minuti in meno rispetto all'edizione Usa (manca un ballo tra Albert e la Pleshette), e l'unico supporto in cui si può vedere la scena assente è il cofanetto (difatti la medesima scena è parzialmente tagliata anche nella versione sattelitare).
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Markus 30/4/09 18:49 - 2325 commenti

Un buon episodio, tutto sommato singolare. L'assassino è francamente intollerabile e la cosa è strana, poiché in genere, in Colombo, sono sempre combattuto se tifare per il tenente o per l'assassino. L'ambientazione è un po' demodé rispetto ad altri episodi. Oltre a non amare come detto l'assassino (qui interpretato da Eddie Albert), debbo dire che la testimone oculare (Suzanne Pleshette) mi rimane anch'essa indigesta... Ma il detto “chi si fa gli affari sua, torna sano a casa sua” non lo conosce?
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Il Dandi 20/1/11 16:35 - 1161 commenti

Episodio insolito ma tutto sommato riempitivo. La storia della testimone oculare sedotta dall'assassino e "salvata" dal detective sembra avere più i contorni delle indagini di Derrick che non di Colombo. Quanto all'atteggiamento dell'assassino e alla sua debole versione dei fatti, beh viene da pensare che chiunque di noi ci sarebbe riuscito ad incastrarlo. Resta interessante -come in tutte queste prime puntate- l'atteggiamento del Tenente, figura qui ancora fresca e in via di definizione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: A Colombo viene chiesto il tesserino.
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Furetto60 28/3/13 9:25 - 1133 commenti

Dopo pochi secondi appare un ritratto ad olio di un generale in alta uniforme: sguardo spocchioso e arrogante, nessun dubbio che sia lui l’assassino ancor prima di diventarlo. Episodio ben recitato dalle guest star, un colpevole che appare tosto ma che si perde ingenuamente in un paio di errori (tra cui il problema dello “smaltimento” del morto) che appaiono non molto coerenti con il curriculum militare. Colombo non tira in ballo la moglie, come è solito fare, bensì una nipote. La versione dvd recupera, con sottotitoli, il taglio del ballo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La sensualità della Fleshette durante la gita in barca; Il chili da Bert; Questo posto è riservato alla Polizia...
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Ultimo 17/2/15 13:11 - 1062 commenti

Buon episodio della prima stagione, con Falk che ha a che fare con un assassino/generale freddo e distaccato, che come molto spesso accade si ritiene inattaccabile. Colombo mostra la consueta intelligenza, ma si muove in modo diverso dal solito, appiccicandosi a una presunta testimone oltre che, come consuetudine vuole, al killer. Non manca qualche siparietto divertente (al bar; il mal di mare...) e nel complesso la puntata si può definire riuscita, pur non essendo una delle migliori.
I gusti di Ultimo (Commedia - Giallo - Thriller)

Lythops 9/5/15 11:49 - 892 commenti

Madre e figlia alle prese con un omicidio, la seconda con il ruolo di rompiscatole petulante, doppiata dall'attrice italiana specializzata in quei ruoli. A parte questo c'è la solita interpretazione di Falk e il professionalissimo Eddie Albert perfetto nella parte. La scena del ballo, con tanto di seduzione, appare inverosimile nonostante la per lo meno ingenuità della protagonista femminile. A parte queste considerazioni, episodio buono come passatempo e per completare la serie.
I gusti di Lythops (Documentario - Poliziesco - Thriller)

Ale nkf 14/3/10 13:52 - 803 commenti

Albert è un buon avversario di Colombo e riesce fin dall'inizio a contrastare le accuse incalzanti del tenente, il quale afferma di aver dei testimoni che dichiarano di aver assistito ad un omicidio nella sua casa. Peccato che Retequattro abbia tagliato una scena in cui Albert balla con la testimone oculare e anche la scena del bacio sulla barca nemmeno tradotta in italiano. La storia della pistola di madreperla del titolo è ben ideata.
I gusti di Ale nkf (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Ira72 15/4/17 16:32 - 457 commenti

Qui Colombo non dà il meglio (che sarebbe il peggio per chi ha commesso il crimine) di sé. Non dico che rimanga in disparte, ma non è incisivo e pressante come in altri episodi, che preferisco. D'altronde il bello della serie è che nulla è scontato. In questa puntata, ad esempio, l'assassino anziché eliminare la testimone (come quasi sempre accade), decide di sedurla. Il generale in pensione però è vanesio, narciso ed eccessivamente ancorato al passato che fu. Un passato il cui emblema è la pistola di madreperla...
I gusti di Ira72 (Documentario - Horror - Thriller)

Mfisk 28/4/08 14:44 - 128 commenti

Visto e rivisto, il 3° episodio ha una struttura formalmente ineccepibile (Colombo si attacca all'assassino sulla base di un dettaglio apparentemente insignificante ma per lui chiaro indizio di colpevolezza). Il problema è che tale struttura può funzionare in un libro della Christie, ma non in un telefilm (non si può tornare indietro a rileggere, né si pretende che lo spettatore veda tre volte la puntata). Rimane quindi un senso di inverosimiglianza, che è il peggior difetto di una narrazione. Tutto considerato, un mezzo passo falso.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La simpatia e il sorriso della compianta Pleshette (recentemente deceduta).
I gusti di Mfisk (Commedia - Gangster - Guerra)

Gordon 27/2/15 15:10 - 93 commenti

Episodio non riuscitissimo. Albert se la cava bene come assassino e anche il movente regge, ma il problema è il ritmo, troppo basso e quasi soporifero. Anche l'indagine di Colombo (un po' spento) non è molto sviluppata e l'alibi dell'assassino è inesistente (senza contare che un militare in pensione è difficile che faccia l'errore di lasciare una prova così evidente). Si salva per il personaggio decisamente riuscito della testimone oculare succube della madre.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La testimone a Colombo: "Non a tutti piace andare in giro vestiti come un letto disfatto" (con chiaro riferimento al nostro tenente).
I gusti di Gordon (Commedia - Giallo - Poliziesco)

P_falco 29/6/16 10:17 - 28 commenti

Puntata anomala per la presenza di un testimone oculare, che avrà un ruolo non indifferente nel corso dell'episodio; nascerà infatti uno strano rapporto a tre, naturalmente del tutto sbilanciato a sfavore del nostro tenente il quale, anziché trovare un prezioso alleato nel testimone stesso, dovrà "duettare" non poco anche con questo. Puntata anomala anche per la scarsissima presenza dei tradizionali indizi che fanno la gioia dei fan. Per questo il finale è piuttosto deludente e stiracchiato.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il tenente alla testimone: "E' lei che si sottovaluta, signorina. E' stato sufficiente un invito a cena, perché dubitasse subito di quanto ha visto!".
I gusti di P_falco (Fantascienza - Giallo - Thriller)

Marcello 21/1/10 23:36 - 4 commenti

Inferiore ai due precedenti. Bella la costruzione dei quadri di ripresa ma non un granchè come storia. Il particolare che incastra è debole rispetto ad altri ma molto legato alla psicologia dell'assassino, segno che la vera indagine si è svolta lì, nel carattere del generale. Spessore psicologico anche del personaggio del testimone, che mostra il felice rapporto umano che Colombo ha con tutti i più deboli o emarginati. Episodi e momenti legati male tra loro.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I "chili" da Bert e... Bert stesso.
I gusti di Marcello (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)