Cerca per genere
Attori/registi più presenti

[P.1] • COLOMBO: RISCATTO PER UN UOMO MORTO

All'interno del forum, per questo film:
[P.1] • Colombo: Riscatto per un uomo morto
Titolo originale:Ransom for a dead man
Dati:Anno: 1971Genere: giallo (colore)
Regia:Richard Irving
Cast:Peter Falk, Lee Grant, Harlan Warde, Harold Gould, Patricia Mattick, Paul Carr, Jed Allen, Charles Macauley, Henry Brandt, Jeane Byron, Richard Roat, Norma Connolly, Celeste Yarnall
Note:Il pilot per la serie tv "Colombo". Da noi è uscito anche al cinema.
Visite:10670
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 20
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Per la prima volta, in Italia, un episodio di Colombo (in questo caso il pilot) arriva ad essere proiettato nei cinema; tanto è vero che il doppiaggio viene affidato a sorpresa all’esperto Ferruccio Amendola, che conferisce al tenente una parlata più secca e grezza e pure un po’ fuori luogo, per i fan italiani della serie (quando mai Giampiero Albertini avrebbe parlato di “fottutissimi indizi” o di sua moglie che gli dice “Colombo sei proprio uno stro...”?). Da noi uscì solo nel 1977, ovvero a ben sei anni distanza dalla sua realizzazione e quando ormai Falk stava girando in Usa la sua settima e ultima stagione di Colombo prima del ritorno del 1989. La durata è ovviamente di un’ora e mezza e il tenente fa la sua comparsa già dopo una decina di minuti per seguire le fasi di un riscatto poco chiaro: un’avvocatessa di successo (Lee Grant) dichiara che il marito (Harlan Warde) è stato rapito e che i sequestratori vogliono 300.000 dollari per rilasciarlo. Questi verrà trovato morto poco dopo, ma Colombo e la figliastra (Patricia Mattick) della donna capiscono che qualcosa non quadra. Confezionato più come un poliziesco che come una puntata classica, è comunque scritto bene da Dean Hargrove (da un soggetto di Levinson e Link), con un solo momento spiritoso (Falk in aereo con l’assassina) ma dialoghi piuttosto spumeggianti. Forse non lascia il segno, ma è un episodio (lungo) piacevole e gustoso.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Puppigallo 24/2/07 17:50 - 3952 commenti

La ripresa dei fari che si sostituiscono agli occhi di ghiaccio dell’assassina è notevole. Il doppiaggio di Amendola (seppur valido) rende l’episodio un po’ anomalo. Anche se il piano architettato è piuttosto ingegnoso, il tenente, già dall’inizio, solo guardando le reazioni della donna, subodora qualcosa (nonostante non ci siano ancora indizi). Da segnalare: la perdita della penna, la domanda sulla saponetta limoncino e il viaggio da infarto in aereo. Buono, ma a tratti stiracchiato.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Ciavazzaro 1/4/07 18:57 - 4620 commenti

Parlando del doppiaggio dal punto di vista di Colombo si perde molto, ma perlomeno si possono sentire gli storici Vittoria Febbi e Pino Colizzi. Ottimo episodio, buone le musiche e il montaggio. A deludere un po' è semmai il finale.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Markus 29/4/09 13:37 - 2327 commenti

Pilot meno incisivo - a mio modo di vedere - dell'esordio del Tenente Colombo del 1967, tuttavia tutt'altro che malfatto. In "Riscatto per un uomo morto", in fin dei conti, quello che mi indispone è il doppiaggio di Colombo, qui a cura di Amendola. Molto ben in parte Lee Grant nel ruolo di una perfida avvocatessa assassina. Un buon susseguirsi degli eventi, anche se a tratti ci sono delle lungaggini. Un Colombo più orientato verso il poliziesco che sul giallo.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Zender   16/6/16 15:13 - 243 commenti

Il marito le fa far carriera d'avvocatessa e lei lo ricompensa sparandogli perché è noioso, vecchio e i suoi soldi si godon meglio da soli. Un movente lampante, ma il delitto – con finto sequestro – è ingegnoso. Un Colombo involgarito dal doppiaggio di Amendola esibisce già nel pilot tutto il meglio del repertorio e predirne il successo era fin troppo facile. Semplicemente unico, cortesemente implacabile, fa comunella con la giovane figlia della vittima scontrandosi con la glaciale freddezza, l'astuta nonchalance dell'assassina.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Gli passano la cloche in volo e si fa statua di sale; “Ora c'è un delitto e il caso passa sotto il mio dipartimento” (trad. “Mollami e non rompere”).
I gusti di Zender (Comico - Fantascienza - Horror)

124c 5/3/10 16:46 - 2482 commenti

Lo vidi per la prima volta in una tv locale, nel 1981, anzichè in Rai e su Retequattro, come tutti gli altri. Colombo contro un'assassina senza scrupoli e con la voce italiana di Ferruccio Amendola anzichè di Giampiero Alberrtini (da picciolo, ricordo anch'io i cartellini, nel 1977/78, di "Riscatto per un uomo morto" nelle vie di Genova, mentre passeggiavo con mia nonna e mia mamma). Che dire? Se è il primo vero pilot della serie è ben fatto davvero. Grande Falk.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Didda23 31/5/16 9:51 - 1799 commenti

Un episodio sicuramente ben congegnato, anche se il brodo è eccessivamente allungato e la durata breve sarebbe stata più consona. Una antagonista di rara freddezza che regala momenti di piena soddisfazione, anche se il trappolone di Colombo per una come lei sarebbe stato evitabilissimo. Falk è quasi ingiudicabile poiché il doppiaggio di Amendola disorienta a tutto spiano. Si parte con il botto, ovvero con un pre-Colombo davvero interessante, poi con il passare dei minuti la qualità complessiva scende leggermente. Un buon episodio, ma lontano dai migliori.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il giretto in aereo che fa perdere la parlantina al tenente; La borsa con i soldi; La figliastra.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Panza   10/6/13 20:50 - 1270 commenti

Notevole il salto di regia compiuto da Irving rispetto al primitivo film-tv del 1969; se lì essa era statica qui il regista azzarda nell'assassinio iniziale sovrapposizioni non da poco. Trama interessante con un'assassina sicura di sé che viene tradita dalla figliastra (personaggio fra l'altro approfondito). Colombo la tradisce proprio grazie a questo difetto. Non mancano i momenti umoristici: il viaggio in aereo, l'arrivo alla villa, il finale con la valigetta. Il doppiaggio di Amendola non mi è sembrato così stonato e non rovina l'episodio.
I gusti di Panza (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Il Dandi 27/1/14 5:31 - 1162 commenti

Un Colombo più definito rispetto all'apparizione precedente, ma ancora in evoluzione: si canonizza l'icona dell'investigatore "arruffato e sciattone" (come gli rinfaccia la carismatica assassina con cui duetta gustosamente), ma scanzonato e sboccato come un tipico sbirro degli anni '70. Gran salto di qualità nella regìa di Irving, arricchita dall'uso della musica e del montaggio, tra zoomate, ralenty, flashback e sovrapposizioni che fanno respirare l'aria tipica dei gialli dell'epoca.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il personaggio della figliastra .
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Furetto60 15/4/13 9:15 - 1133 commenti

La Grant, avvocato di fama, è un tipo volitivo e Colombo, che come al solito bracca i suoi sospettati, deve seguirla in volo su un piper (esperienza a cui avrebbe volentieri rinunciato, scena divertente e ben riuscita che infatti dura abbastanza). La figliastra è insopportabile pur stando dalla parte della ragione. Film ben costruito purtroppo rovinato nell’epilogo, uno dei peggiori, una trappola inverosimile non solo per un delinquente comune ma soprattutto per un principe del foro; le spiegazioni psicologiche del tenente peggiorano l’effetto.
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Ultimo 16/3/15 14:11 - 1063 commenti

Dopo il favoloso esordio di fine anni 60, Colombo torna sul piccolo schermo in questo episodio lungo che anticipa di fatto la prima stagione. La trama della puntata è ottima (assassina senza scrupoli che fa fuori il marito simulando un rapimento), tuttavia assistiamo a un Colombo doppiato bene da Amendola ma con una parlata inusuale che toglie qualcosa al personaggio. Discreto il finale per un episodio notevole, ma non tra i migliori.
I gusti di Ultimo (Commedia - Giallo - Thriller)

Lythops 6/5/15 19:11 - 893 commenti

La lettera anonima coi fogli di giornale, da molti anni a questa parte mai più vista, i vecchi telefoni col doppino per non parlare del "marchingegni elettronici" valgono da soli la visione. Nonostante l'assurdità della borsa vuota dall'aereo che cade "proprio lì", un tranquillo episodio molto apprezzabile. La voce di Amendola ricorda quella di De Niro in Taxi driver, la Febbi Catherine Deneuve. Colombo ha il pregio di non annoiare mai e di lasciarsi seguire in tranquillità, magari anche ragionandoci sopra. Non è poco.
I gusti di Lythops (Documentario - Poliziesco - Thriller)

Ale nkf 4/5/09 18:31 - 803 commenti

Episodio che mi è piaciuto moltissimo soprattutto il modo con cui viene architettato l'omicidio, ma anche perché l' assassina è una donna. Negli episodi del tenente le donne non raggiungono nemmeno la quindicina, al contrario degli uomini che sono più di 50. C'è anche spazio per un personaggio secondario che dà a questa puntata un che di superiore rispetto al solito.
I gusti di Ale nkf (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Digital 10/3/15 11:22 - 708 commenti

Non sorprende che questo episodio sia approdato nei cinema nostrani. La regia di Irving è altamente dinamica, ricca di virtuosismi, il che lo rende perfettamente compatibile per il grande schermo. L’intreccio giallo è ottimamente strutturato, a partire dalla costruzione del delitto, quasi perfetto. L’assassina oltre a essere avvenente è anche decisamente astuta e per essere incastrata non basterà la sagacia del tenente (che in questa puntata sembra essere meno presente del solito). Amendola non fa rimpiangere affatto il pur bravo Albertini.
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)

Ira72 14/4/17 19:20 - 458 commenti

Se fossi un'avvocatessa rampante, avida, un po' folle e stufa del marito perfettino e troppo bravo (persino lavorativamenre, anche più di me) mi ispirerei a questa puntata per carpire i segreti del delitto perfetto. I problemi sorgono quando sulla tua strada arriva quell'ometto un po' strabico, tanto goffo, con quell'enorme impermeabile che con sguardo sornione fa squadra con la tua peggior nemica e ti fa lo sgambetto quando pensavi di averla fatta franca. Stordirlo in aereo non serve. Lui vola alto, sempre, al di sopra di ogni alibi perfetto.
I gusti di Ira72 (Documentario - Horror - Thriller)

Mfisk 21/10/07 22:44 - 128 commenti

Mi è sempre piaciuto, questo Colombo. L'assassina non solo è furba, ma veramente cattiva; Colombo poi mostra un piglio che più tardi sfumerà nella gigioneria (basti vedere come tratta il collega quando lo sbatte fuori dall'inchiesta). Il sospetto si insinua pian piano, senza quelle talvolta poco credibili illuminazioni cui siamo abituati e la trappola viene costruita lucidamente. Brillante anche la regia, movimentata, ariosa e ricca (anche di riferimenti sofisticati). Qualche incongruenza nei particolari, ma non ci si fa quasi caso.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La citazione da La fiamma del peccato (che la figliastra guarda in TV a colazione).
I gusti di Mfisk (Commedia - Gangster - Guerra)

Plauto 12/1/11 21:27 - 110 commenti

Un ottimo caso... Uno di quelli dove non bastano gli indizi ma occorre tendere un tranello all'assassino (qui una donna). L'unico problema è il doppiaggio di Amendola, che aggiunge anche due parolacce (si sarà confuso con Tomas Milian?). Nel dvd, addirittura, nelle ultime due battute di Colombo sembra saltare fuori un'altra voce...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Colombo con una valigia di soldi davanti non ha i soldi suoi per pagare la consumazione al bar!
I gusti di Plauto (Animali assassini - Animazione - Comico)

Gordon 22/2/15 19:01 - 93 commenti

Un altro buon episodio anche se non all'altezza del precedente. L'assassina sembra compiere un delitto perfetto ma poi si scoprono piccoli particolari che non combaciano (il calibro, l'angolazione del proiettile...). La puntata si sviluppa in maggioranza come un confronto tra matrigna e figlia e verrà rovinata da un trappolone troppo inverosimile, che rovina il tutto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Colombo in aereo con l'assassina; Colombo che con una valigia piena di soldi davanti non riesce a pagare la cameriera.
I gusti di Gordon (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Qed 7/2/10 22:25 - 54 commenti

Colombo è qui ancora una creatura in fieri. Il doppiaggio di Amendola, formalmente impeccabile, dà però parecchio fastidio perché cancella tutta la gigioneria del buon tenente, lo rende più spigoloso e appiattito sullo stereotipo del detective senza macchia. L'idea nel complesso è più che buona, ma con un soggetto così si sarebbe potuto (e dovuto) fare di meglio; rimediano un po' la buona regia (bello il volo in notturna) e le ottime musiche. Il ruolo della figliastra è azzeccato, ma l'attrice è pessima. Il finale delude parecchio. Così così.
I gusti di Qed (Azione - Drammatico - Giallo)

Vesco 29/1/15 18:15 - 42 commenti

Discreto episodio con un Colombo in fase sperimentale e non completo come personaggio e con un doppiaggio che fa perdere molto come quotazione generale. La storia è buona ma poco divertente e l'indagine poliziesca stenta. Notevoli le interpretazioni dell'assassina e della figliastra la quale, entrata in scena, rilancia un ritmo fino ad allora un po' sottotono. In pratica un episodio senza acuti e demeriti che si classifica un po' sotto alla media della serie.
I gusti di Vesco (Comico - Giallo - Horror)

P_falco 1/7/16 15:03 - 28 commenti

Straordinario fascino trasuda dall'intera puntata, sorretta da una sceneggiatura solida e particolarmente coinvolgente. Un Colombo un poco più sguaiato di quanto non sarà poi nelle serie, in questo episodio pilota è già tutto se stesso: attento, sornione e abilissimo nel circuire la sua "preda" con un understatement che sarà la cifra stilistica della sua vita. Eccellente poi non solo il duello tra il tenente e l'assassino, ma anche tra la Grant stessa e la figliastra, che sarà la chiave di volta della vicenda. Impeccabili scenografie e regia.
I gusti di P_falco (Fantascienza - Giallo - Thriller)