Cerca per genere
Attori/registi più presenti

MOLLY'S GAME

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 23/1/18 DAL BENEMERITO HERRKINSKI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Herrkinski


Herrkinski 23/1/18 11:09 - 3760 commenti

Basato sulla vera storia di Molly Bloom, ex-sciatrice olimpica diventata regina dei salotti di poker americani. Approvato dalla vera Bloom, il film è quindi il più possibile aderente alla realtà, con grande attenzione ai dettagli; la regia dell'esordiente Sorkin è spigliata, aiutata da un montaggio rapido (ottimo l'incipit) e lo script include buoni dialoghi messi in bocca a un cast di professionisti. Il limite del film, a parte una durata un po' eccessiva, è il tema in sé: se non interessati al poker può risultare a tratti un po' ripetitivo.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)