Cerca per genere
Attori/registi più presenti

RADIUS

All'interno del forum, per questo film:
Radius
Titolo originale:Radius
Dati:Anno: 2017Genere: fantascienza (colore)
Regia:Caroline Labrèche, Steeve Léonard
Cast:Diego Klattenhoff, Caroline Labrèche, Brett Donahue, Robert Borges, Alicia Johnston, Nazariy Demkowicz, Garth Merkeley
Visite:68
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 18/12/17 DAL BENEMERITO DANIELA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Daniela
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Cotola
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Capannelle


ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 3/1/18 19:19 - 6555 commenti

Bella ed originale l'idea di partenza ed intrigante l'inizio pieno di mistero e di punti interrogativi. Si prosegue con una storia che sa mantenere vivo l'interesse ed il coinvolgimento dello spettatore grazie ad una sceneggiatura accorta che riesce e dosare con parsimonia le rivelazioni sul passato dei protagonisti. Pian piano però da fantascientifico il film si trasforma in thriller e non sarebbe certo un male: ma tante e grandi sono le forzature ed il finale può non convincere. In ogni caso uno spettacolo assolutamente godibile che merita un'occhiata.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 18/12/17 8:57 - 6746 commenti

A seguito di un incidente stradale, un uomo si sveglia sul ciglio di una strada di campagna, privo di memoria e con il potere di provocare la morte istantanea di chiunque - persona o animale - si trovi a meno di 20 metri di distanza... Thriller fantascientifico a basso budget, povero di effetti speciali ma in grado di calamitare l'attenzione fino alla suggestiva spiegazione finale che lascia un margine di mistero. Senza troppe pretese, ma originale, ben scritto, bene interpretato, soprattutto imprevedibile nei suoi sviluppi: un gradito excursus ai confini della realtà.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Capannelle 22/12/17 0:26 - 3328 commenti

Dunque, abbiamo un inizio intriso di mistero e fantascienza, con effetti talmente forti che ci si aspetterebbe un'escalation sovrannaturale. La trama conduce però i due protagonisti (senza infamia e senza lode gli attori) verso esiti più thriller che invece di guardare al futuro guardano a un torbido passato. Nel fare questo però il ritratto del protagonista assume contorni stravaganti e poco credibili. Insomma, gli autori non si accontentano del compitino ma l'arrosto che cucinano sa un po' di bruciato.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)