Cerca per genere
Attori/registi più presenti

THELMA

All'interno del forum, per questo film:
Thelma
Titolo originale:Thelma
Dati:Anno: 2017Genere: fantastico (colore)
Regia:Joachim Trier
Cast:Eili Harboe, Kaya Wilkins, Henrik Rafaelsen, Ellen Dorrit Petersen, Grethe Eltervåg, Marte Magnusdotter Solem, Anders Mossling
Visite:67
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 12/12/17 DAL BENEMERITO DANIELA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 12/12/17 9:16 - 6728 commenti

Una ragazza trasferitasi dalla provincia a Oslo per frequentare l'università inizia a soffrire di convulsioni che hanno riflessi sull'ambiente esterno. L'elemento scatenante della “follia” della protagonista sembra essere il contrasto fra le sue pulsioni naturali e i severi precetti religiosi impartiti dalla famiglia, ma l'emergere dal passato di un evento rimosso apre la strada a diverse interpretazioni. Dato il soggetto, inevitabile il confronto con Carrie ma si tratta di un film originale, ben interpretato, con sequenze di grande fascino visivo. Enigmatico l'epilogo.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Capannelle 19/12/17 0:13 - 3325 commenti

Bella scoperta, a significare che dalla terra svedese arriva ogni tanto un thrillerino da conservare. Qui abbiamo un tocco visivo e sonoro di ottimo livello, capaci di elevare una storia che non manca di ricicli ampiamente codificati e passaggi forzati ma che cattura l'occhio e, a tratti, anche le membra. Funzionali gli interpreti, musiche che creano la giusta atmosfera; forse era il caso di tagliare del minutaggio ed evitare la ridondanza di simbolismi.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Herrkinski 12/12/17 23:57 - 3749 commenti

Veramente difficile da catalogare, in quanto pur includendo un elemento soprannaturale di fondo il film è più un dramma psicologico sulla rimozione del senso di colpa e di certa morale bigotta, il tutto narrato con grande sensibilità attraverso un racconto di formazione a tratti emozionante. Molto del merito va alla protagonista ma l'intera confezione è notevole, dalla suggestiva fotografia alla ost misurata, passando per le rarefatte aftmosfere della location norvegese. Algido e sensuale, quasi etereo, ricco di emozioni contrastanti. Bel film.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)