Cerca per genere
Attori/registi più presenti

NOCTURAMA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/11/17 DAL BENEMERITO FAGGI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Grande esempio di cinema a detta di:
    Faggi


Faggi 6/11/17 19:04 - 932 commenti

Controproducente cercare (o, peggio, affibbiargli) significati politici e sociali espliciti. Evoca fantasmi e simboli, palesa feticci; disegna azioni e stati d'animo misteriosi, adombra apocalissi; alza polvere nichilista, inscena danze di morte della giovinezza e dell'innocenza. Elegante, concettuale, risolto nella forma, acuto nelle citazioni; ben interpretato. Divisivo, inquieto e maledetto; non giudica: segue e osserva, giustapponendo precise lenti d'ingrandimento. Si può adorarlo o detestarlo; sicuramente non lascia indifferenti.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Gli improvvisi balli estatici; I piani sequenza nel grande magazzino di lusso; Il tripudio delle merci.
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)