Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SEVEN SISTERS

All'interno del forum, per questo film:
Seven sisters
Titolo originale:Seven Sisters
Dati:Anno: 2017Genere: fantascienza (colore)
Regia:Tommy Wirkola
Cast:Noomi Rapace, Glenn Close, Willem Dafoe, Marwan Kenzari, Christian Rubeck, Pål Sverre Hagen, Tomiwa Edun, Cassie Clare, Cameron Jack, Clara Read, Kirsty Averton, Lucy Pearson, Nadiv Molcho, Elijah Ungvary
Note:Aka "What Happened to Monday", "7 sisters".
Visite:264
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/11/17 DAL BENEMERITO DANIELA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Rambo90
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    124c
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Daniela


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 2/11/17 3:14 - 6719 commenti

Per fronteggiare sovrappopolazione e carenza di risorse, il governo ha imposto la politica del figlio unico con ibernazione forzata dei figli in eccesso... Il controllo delle nascite imposto con metodi dittatoriali non è certo tema nuovo, ma l'escamotage escogitato da Dafoe, nonno di sette gemelle, costituisce una variazione intrigante. Peccato che il ruolo multiplo sia affidato a Rapace, il cui sforzo per diversificare le varie personalità si limita al cambio di parrucca. Fantascienza action non sgradevole, ma arruffona e con un finale sbrigativo, pieno di incongruenze come il resto del film.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

124c 4/12/17 14:11 - 2499 commenti

Film di fantascienza di serie B che si appoggia su un'unica idea: moltiplicare per sette la protagonista Noomi Rapace. Il resto, come il cameo di Willem Dafoe che interpreta il nonno delle sette sorelle e le comparsate di Glenn Close nel ruolo della cattiva invischiata nella politica dei tagli alle nascite, è decorativo. Non un capolavoro ma una almeno guardabile, grazie alla protagonista che cerca di variare come può le personalità delle sette sorelle come cambia le parrucche di scena. Il finale è intuibile ma comunque divertente.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Rambo90 18/12/17 2:15 - 4987 commenti

Fantascienza notevole, che sebbene parta da uno spunto abusato (il problema delle nascite ricorda 2013 - La fortezza) riesce a svilupparlo con la giusta dose di tensione e inventiva. La Rapace dà prova della sua bravura moltiplicandosi in sette parti diverse, cambia parrucche e look ma anche la sua espressività riesce a farci capire le diverse personalità. Dafoe e Close appaiono poco, ma sono le facce giuste per i ruoli. Un po' di azione (discreta) ma soprattutto una bella sceneggiatura, con colpi di scena riusciti.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)