Cerca per genere
Attori/registi più presenti

GARDE DESCENDANTE DU PALAIS SAINT-JAMES

All'interno del forum, per questo film:
Garde descendante du palais Saint-James
Titolo originale:Garde descendante du palais Saint-James
Dati:Anno: 1897Genere: corto/mediometraggio (bianco e nero)
Regia:Alexandre Promio
Cast:(n.d.)
Note:Catalogo Lumière 520. In italiano: "Guardia smontante dal Palazzo Saint-James".
Visite:18
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/10/17 DAL BENEMERITO B. LEGNANI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 16/10/17 14:07 - 4187 commenti

22 Giugno 1987. Siamo a Londra, a Saint-James Palace. Questa sfilata della guardia che smonta, con i musicisti all'inizio, ha certamente un tono marziale, serio e composto, ma non riesce a rivaleggiare, forse a causa di una ripresa bassa e ravvicinata, con altre sfilate, più significative, girate dallo stesso Promio in giro per il mondo. Ordinario.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Galbo 15/1/18 5:58 - 10386 commenti

L'uscita di un gruppo di guardie da St. James Palace è colta da Alexandre Promio da una prospettiva troppo ravvicinata e con un limitato dettaglio del palazzo. Il risultato è quello di "smorzare" l'impatto e la solennità del momento, tanto che pare di cogliere un senso di fastidiosa routine del gesto proprio da parte dei suoi protagonisti. Piuttosto banale nel complesso.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Pigro 5/3/18 11:27 - 6999 commenti

Incontro ravvicinato con la banda militare al Saint James Palace di Londra: fiati e tamburi sfilano con solennità mentre stanno eseguendo un qualche brano. La ripresa è fatta molto in prossimità della guardia che sfila, il che ci permette di osservare i volti, ma d’altra parte trasforma la processione in una sequenza piuttosto monotona di divise, strumenti e colbacchi. L’ambientazione in un cortile non aiuta a dare respiro all’immagine e alla pellicola nel suo complesso.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)