Cerca per genere
Attori/registi più presenti

ARRIVéE D'UN TRAIN

All'interno del forum, per questo film:
Arrivée d'un train
Titolo originale:Arrivée d’un train
Dati:Anno: 1897Genere: corto/mediometraggio (bianco e nero)
Regia:Alexandre Promio
Cast:(n.d.)
Note:Catalogo Lumière 394. In italiano: "Arrivo di un treno".
Visite:19
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/10/17 DAL BENEMERITO B. LEGNANI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    B. Legnani
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Pigro


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 13/10/17 0:30 - 4092 commenti

Stazione di Giaffa. Arriva il treno, con folla assiepata lungo la banchina. La ressa è tanta ed è curioso notare un personaggio (un militare, forse) che diventa il protagonista, perché con un manganello dà lievi colpetti alla gente per tenerla indietro, forse per lasciare spazio a chi poi scenderà dal treno, forse per lasciare visuale all’operatore. Promio ha scelto un'inquadratura perfetta, che permette di godere su tre assi verticali. Da sinistra: la folla, lo spazio (con il poliziotto), il treno.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Pigro 31/12/17 9:31 - 6767 commenti

Jaffa, Palestina: un treno entra in stazione. Ma stavolta, al contrario del celebre esordio con La Ciotat, a catturare l’attenzione non è tanto il convoglio, quanto la folla in attesa sulla banchina, con tanto di ragazzini curiosi, e una sorta di capostazione in fez che con un bastone tiene lontani gli astanti. Un buon equilibrio tra il fatidico movimento della locomotiva, sulla destra, e la “chorus line” delle persone, sulla sinistra, con una struttura visiva che risponde ai canoni della prospettiva più classica.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)