Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SUPER DARK TIMES

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/10/17 DAL BENEMERITO HERRKINSKI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Hackett
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Herrkinski
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Daniela


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 8/1/18 21:27 - 6748 commenti

Quattro amici in un bosco, uno stupido gioco che finisce in tragedia, un cadavere nascosto fra le foglie: è lo spunto da cui si dipana la storia in questo thriller adolescenziale dai toni malinconici, ben interpretato da volti inediti e curato dal punto di vista formale ma non del tutto convincente a livello di sviluppo della trama: se riserva momenti di forte tensione emotiva, la deriva paranoica di uno dei ragazzi non viene adeguatamente motivata. Questa carenza ed alcune palesi incongruenze relative all'epilogo inficiano il risultato complessivo di un film per il resto interessante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'incipit con il cervo morto; L'incidente nel bosco; Il bacio mancato .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Herrkinski 8/10/17 6:23 - 3752 commenti

Negli anni '90 alcuni ragazzini si rendono partecipi di un omicidio involontario; le dinamiche del gruppo cambieranno radicalmente. Una gradita sorpresa, questo dramma generazionale dalle tinte noir e thriller; il cast di giovani attori è scelto con cura e fa un ottimo mestiere, avendo anche a disposizione uno script - se non innovativo (echi dal classico Stand by me fino a Paranoid park) - comunque scritto bene e con evoluzioni non sempre prevedibili che mantengono alta l'attenzione per l'intera durata. Si segnala anche la OST, scelta con gusto.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Hackett 15/1/18 18:39 - 1494 commenti

Tra film di crescita giovanile e thriller spietato. Ben girata e recitata, questa pellicola carica di tensione cavalca il recente ritorno alle ambientazioni della provincia americana tanto care ad autori come King e Spielberg. Il disincanto odierno però fa capolino ben presto, regalandoci un crescendo drammatico che stride con l'idea iniziale che c'eravamo fatti. Certo la trama non è un meccanismo perfetto, ma contiene in sé quell'imprevedibilità umanissima di tante tragedie reali.
I gusti di Hackett (Giallo - Horror - Thriller)