Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BODYBUILDER

All'interno del forum, per questo film:
Bodybuilder
Titolo originale:Bodybuilder
Dati:Anno: 2014Genere: commedia (colore)
Regia:Roschdy Zem
Cast:Vincent Rottiers, Yolin Franšois Gauvin, Marina Fo´s, Roschdy Zem, Nicolas Duvauchelle, Adel Bencherif, Dominique Reymond, Alice de Lencquesaing, Xavier Beauvois
Visite:70
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/9/17 DAL BENEMERITO SKINNER

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Piero68 16/10/17 9:23 - 2197 commenti

Pellicola riuscita a metÓ, visto che non riesce a trovare una sua identitÓ, sempre in bilico tra dramma familiare e commedia. Nonostante sia presente quel realismo che piace tanto ai francesi e che ne fa il punto di forza del loro cinema, sembra sempre tutto posticcio e artefatto. Il rapporto tra padre e figlio, i cattivi, l'attivitÓ truffaldina. Anche se il comparto attoriale se la cava bene, il finale lascia l'amaro in bocca e fa capire che la sceneggiatura ha optato, seppur in finale e sbagliando, per lo stile commedia.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'arrivo dei culturisti da Luigi: prima sul furgone e poi alla spicciolata.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Viccrowley 6/11/17 19:05 - 638 commenti

Il culturismo come punto di svolta, come mezzo per cercare un riscatto personale dalle delusioni e dagli errori. La metafora sportiva non Ŕ certo una novitÓ, ma la pellicola di Zem cerca di evitare gli stereotipi, non cede alla lacrima e al buonismo e dipinge la fatica e i sacrifici come cose necessarie ma che non hanno un esito positivo scontato. E in pi¨ ci piazza un rapporto padre/figlio non banale, rude e pi¨ sfaccettato del previsto. Azzeccate le facce e soprattutto i corpi, protagonisti ed esegeti di modo di intendere la vita.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La preparazione alla gara; Il pestaggio di Antoine.
I gusti di Viccrowley (Commedia - Fantascienza - Horror)

Kinodrop 2/11/17 18:56 - 595 commenti

La passione per il culturismo che persiste anche in etÓ matura come forma di realizzazione, fa da sfondo a questa commedia che mescola temi seri ad aspetti pi¨ leggeri anche se non banali. Il regista nelle parti pi¨ realistiche sembra strizzare l'occhio ai fratelli Dardenne, mentre in altre risulta pi¨ prevedibile e ingenuo, ma non sgradevole. La sceneggiatura funziona bene e si rimane colpiti dalla prova attoriale di Gauvin, ma Ŕ l'intero cast ad essere affiatato. Il finale evita l'asprezza dei presupposti per una soluzione bonaria e un po' facile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'allenamento, la dieta e le prove per l'esibizione finale.
I gusti di Kinodrop (Commedia - Drammatico - Thriller)

Skinner 28/9/17 23:17 - 595 commenti

Ragazzo sbandato figlio di genitori divorziati va a passare del tempo dal padre culturista. Una pellicola di formazione che esce dagli schemi grazie a personaggi e ambientazione decisamente inediti. Dietro l'apparente semplicitÓ dell'opera Zem si dimostra autore solido, capace di mescolare con arguzia pennellate di realismo e sottigliezze psicologiche, substrati di amarezza e colorati tocchi umoristici. Il culturista Gauvin, al suo esordio da attore, Ŕ una piccola rivelazione.
I gusti di Skinner (Commedia - Drammatico - Western)