Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BROADWAY

All'interno del forum, per questo film:
Broadway
Titolo originale:Broadway
Dati:Anno: 1896Genere: documentario (bianco e nero)
Regia:Alexandre Promio
Cast:(n.d.)
Note:Catalogo Lumière 319.
Visite:26
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/9/17 DAL BENEMERITO B. LEGNANI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Galbo
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    B. Legnani
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Pigro


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 17/9/17 19:16 - 4187 commenti

Splendida la visuale scelta da Alexandre Promio (nel suo non felicissimo viaggio in USA, donde fu più o meno espulso...) per immortalare la veduta della nota strada di New York. La profondità è notevole e l'aguzza torre (probabilmente si tratta della Trinity Church) dà alla giovane metropoli, inquadrata così com'è, un che di magico, di quasi antico, di fiabesco. Cortometraggio giustamente celebre e celebrato.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Galbo 12/2/18 20:32 - 10386 commenti

Decisamente notevoli queste immagini di una delle strade più celebri di New York alla fine del secolo. Alexandre Promio inquadra la strada con un senso notevole della profondità e della prospettiva, con una guglia maestosa in fondo e una passaggio di mezzi e pedoni (non troppi per la verità, come se la ripresa sia stata effettuata in un orario non di punta), alcuni dei quali sono evidentemente incuriositi dalla camera.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Pigro 14/2/18 9:57 - 6999 commenti

Bella prospettiva di Broadway, con i due lati che si perdono all’orizzonte, dove si staglia la guglia aguzza di una chiesa: una composizione perfetta, quasi pittorica, sulla quale si impianta un placido traffico urbano, fatto soprattutto di tram, carrozze e pedoni. La calma dell’intera situazione cozza con l’idea della frenetica Grande Mela a cui siamo abituati: sembra un tranquillo paesone di provincia circondato dai fondali finti di una metropoli. Comunque è un documento sicuramente interessante.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)