Cerca per genere
Attori/registi più presenti

RICOMINCIO DA NUDO

All'interno del forum, per questo film:
® Ricomincio da nudo
Titolo originale:Naked
Dati:Anno: 2017Genere: commedia (colore)
Regia:Michael Tiddes
Cast:Marlon Wayans, Regina Hall, Dennis Haysbert, J.T. Jackson, Scott Foley, Eliza Coupe, Brian McKnight, Loretta Devine, Cory Hardrict, Rick Fitts, Dave Sheridan, Neil Brown Jr., Nikeva Stapleton, David Dwyer, Conor Brophy
Note:Remake del film svedese "Naken" (2000).
Visite:91
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/8/17 DAL DAVINOTTI
Ennesima riproposizione (apertamente richiamata pure dal titolo italiano, questa volta) dell'ormai plagiatissimo RICOMINCIO DA CAPO. Questa volta si accorciano i tempi da un giorno a un'unica ora, quella che intercorre dal momento in cui Rob Anderson (Wayans) si sveglia nudo come un verme nell'ascensore di un albergo di lusso al minuto in cui suonano le campane della chiesa in cui dovrebbe sposarsi con l'adorata Megan (Hall). E' il loro rintocco a riportarlo ogni volta indietro nel tempo fino al risveglio in ascensore. Dovrà in pratica riuscire a sposarsi con tutti i crismi prima che esse suonino, in modo così da impedire il ritorno alla "partenza". Inevitabile quindi lo studio di ogni metodo per velocizzare il raggiungimento della chiesa nel tempo necessario. Di leggermente diverso dal solito c'è che questa volta la storia comincia dal giorno prima, da quando cioè Rob e Megan partono in aereo per Charleston dove dovran sposarsi, incontrando i genitori di lei e preparandosi per l'abituale serata separata per l'addio a nubilato e celibato. E' conseguenza di quest'ultimo se Rob si sveglierà nudo nell'ascensore o qualcuno ha tramato nell'ombra per impedire il matrimonio? Rob cercherà nello stesso tempo (e sempre all'interno della sua unica "ora di vita") di capirlo e di organizzarsi per raggiungere la chiesa. Il tempo per i tentativi non gli manca di certo, come Harold Ramis e Bill Murray ci avevano insegnato già molti anni fa. Tanto che, a ben vedere, se lo sforzo degli autori originali svedesi già non era così evidente, vista la forte parentela col classico americano, quelli di chi ha messo in piedi questo remake sono prossimi allo zero. E dispiace vedere un buon attore come Marlon Wayans alle prese coll'ennesimo copione scialbo e riciclato. Il divertimento dovrebbe saltar forse fuori dal ripetuto risveglio senza vestiti (d'altra parte il titolo parla chiaro, svedese, americano o italiano che sia), ma la cosa in realtà, dopo l'imbarazzo delle prime volte, si risolve presto e la si perde di vista. Ci restano i mielosi dialoghi tra mille scuse con Regina Hall (insopportabili), quelli con il padre di lei che non vede certo il matrimonio tra i due di buon occhio, quelli più scherzosi col testimone di nozze (Jackson), con la madre, il prete, l'ex fidanzato di Megan... Più un buon numero di altri personaggi, cui spetta il ruolo di complici inconsapevoli per il raggiungimento dell'obiettivo di Rob. Purtroppo la regia è fragile, inconsistente, la sceneggiatura manca di battute che possano valorizzare un minimo situazioni già di per sé non esilaranti e così quella che vorrebbe essere una commedia brillante ed esplosiva diventa una riproposizione in chiave minore di un classico che film dopo film si dimostra sempre più inarrivabile...
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

Didda23 9/11/17 9:51 - 1801 commenti

Milionesima brutta riproposizione del geniale assunto del "giorno della marmotta" che rafforza sempre di più la bellezza del film con Murray. Gli assunti comici si vedono con il lanternino e tocca subire una morale molto spiccia sull'importanza delle relazioni che vanno sedimentate giorno per giorno. Peccato che la sceneggiatura sia avara di contenuti interessanti, perché il livello registico non era male. Alquanto anonimo il cast, capeggiato da uno spentissimo Wayans. Era più che lecito aspettarsi qualcosa di più incisivo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il rintocco della campana; La coppia di poliziotti; "Il cattivo".
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)