Cerca per genere
Attori/registi più presenti

CANE MANGIA CANE

All'interno del forum, per questo film:
Cane mangia cane
Titolo originale:Dog Eat Dog
Dati:Anno: 2017Genere: gangster/noir (colore)
Regia:Paul Schrader
Cast:Nicolas Cage, Willem Dafoe, Christopher Matthew Cook, Omar J. Dorsey, Louisa Krause, Melissa Bolona, Reynaldo Gallegos
Note:Tratto dall'omonimo romanzo di Edward Bunker.
Visite:549
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 7
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/7/17 DAL BENEMERITO SOCRATE

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 8/8/17 2:53 - 6728 commenti

Criminali di mezza tacca, freschi di galera, si imbarcano in un colpo che dovrebbe essere facile, ma tutto quel che potrebbe andare storto va ancora peggio... Lasciando perdere il confronto con la fonte letteraria, a sorpresa Schrader, grande sceneggiatore prima ancora che regista, gira un film il cui punto debole è proprio la sceneggiatura troppo sincopata ed ellittica, per cui l'impressione è quella di un'opera incompiuta, in cui ci sono i personaggi ma manca la storia. Cage di routine, ma notevoli interpretazioni dello schizzatissimo Dafoe e di Cook, un concentrato di forza trattenuta.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La mattanza nell'appartamento rosa confetto; I discorsi di Mad Dog nella "discarica" di cadaveri .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Capannelle 20/12/17 0:00 - 3325 commenti

Si inizia con un duplice omicidio molto politically uncorrect, non solo per le vittime ma per la cameretta rosa piena di unicorni. Poi la storia prende forma non senza incertezze e lungaggini. Tra momenti pulp, battute grottesche e confronti verbali (non sempre riusciti per la verità) riesce a intrattenere e a far gustare i popcorn. Va anche detto che Schrader non appare del tutto in forma, le musiche pure e che il budget pare raccolto grazie a una pesca di beneficenza. Epilogo da dimenticare.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Dafoe e i suoi problemi relazionali con le ex mogli, le prostitute e i bambini che piangono.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Redeyes 15/11/17 15:53 - 1902 commenti

Accostarsi a Edward Bunker senza bruciarsi è assai difficile e Schrader non vi riesce. Il nostro abbozza virtuosismi simil Boyliani ma senza il coraggio di crederci appieno contrapponendoli a un asciutto nichilismo nel resto del racconto, finendo per cadere nel peggior Ritchie immaginabile. A un simile epilogo concorre un piatto Cage che annacqua anche l'ottimo Mad Dog Dafoe e il valido Cook. Restiamo delusi, ma forse possiamo salvarci se non abbiamo mai letto il geniale scrittore.
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Didda23 15/12/17 9:50 - 1848 commenti

Titolo e locandina sono elementi che non invogliano molto la visione ed è un peccsto perché l'ultima fatica di Schrader (qui non scrive, ma dirige e interpreta) è un buon prodotto pulp (più vicino al Lynch di Cuore selvaggio che a Tarantino) e poggia su esplosioni di inaudita violenza. La regia si riserva vezzi formali che nel genere ci stanno, ma non è sempre abile nel raccordare le varie situazioni. La sceneggiatura è il punto debole, per colpa di un tessuto narrativo non sempre avvincente con pause inattese che spezzano il ritmo. Rimarchevole Dafoe.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Mad dog in casa dell'amica con la figlia; Il sequestro; L'occultamento del cadavere.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Socrate 13/7/17 0:19 - 1237 commenti

Tre detenuti sono appena usciti dalla galera. Cosa faranno ora? Righeranno dritto o il colpo della vita li condannerà a fare ancora del male? Con sempre l'ossessione - calvinista - per la predestinazione, Paul Schrader realizza un noir iper-stilizzato e grottesco, degno non del miglior Tarantino ma del peggior Guy Ritchie: tanto fumo (inquadrature ricercate, invenzioni visive, trucchi di montaggio) e poco arrosto. C'è qualche buon schizzo di ironia, con Dafoe che ha le battute migliori.
I gusti di Socrate (Commedia - Drammatico - Gangster)

Rocchiola 8/1/18 9:38 - 163 commenti

Alla fine anche un regista sui generis come Schrader è stato infetto dalla sindrome pulp-tarantiniana che ha fatto danni tra la vecchia guardia hollywoodiana. Schrader riesce perlomeno a trasmette l'atmosfera di dolente sconfitta che è alla base del romanzo di Bunker e a dipingere gli americani per quello che sono, obesi e schiavi dei mass-media sullo sfondo di una Cleveland grigia e piovosa. In questo contesto anche l'imbolsito Cage e gli eccessi pulp come il prologo rosa confetto degno di Twin Peaks risultano accettabili. Finale raggelante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Cage malinconico fan di Bogart che vuole portare una prostituta a Nizza; Il dialogo tra Diesel e Zoe sulla morte di Elliott Smith; Il rapimento.
I gusti di Rocchiola (Guerra - Poliziesco - Western)

Beffardo57 28/8/17 10:41 - 159 commenti

La lenta decadenza del regista Paul Schrader prosegue inarrestabile; della capacità narrativa di American gigolo e di Hardcore non resta più nulla. Questo è solo la stanca replica di un Tarantino già di suo sopravvalutato non poco e appassito precocemente. "Cane mangia cane" è sostanzialmente un film di irritante inutilità, e i manierismi autoriali che lo costellano non riescono a occultare la sterilità dell'intera operazione. Meglio evitare.
I gusti di Beffardo57 (Commedia - Drammatico - Thriller)