Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BLACK BUTTERFLY

All'interno del forum, per questo film:
® Black butterfly
Titolo originale:Black Butterfly
Dati:Anno: 2017Genere: thriller (colore)
Regia:Brian Goodman
Cast:Antonio Banderas, Jonathan Rhys Meyers, Piper Perabo, Abel Ferrara, Nicholas Aaron, Nathalie Rapti Gomez, Vincent Riotta, Gioia Libardoni, Alexandra Klim, Randall Paul, Katie McGovern, Timothy Martin, Cristina Moglia, Cherish Gaines
Note:Remake del film tv francese "Papillon noir" diretto nel 2006 da Christian Faure.
Visite:162
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/6/17 DAL BENEMERITO DANIELA
PROSSIMAMENTE: un nuovo commento (firmato RAMBO90) a questo film verrà pubblicato il giorno 23/7/17 alle 20:29


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Digital
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Daniela


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 4/6/17 10:02 - 6289 commenti

Scrittore in crisi creativa offre ospitalità nella sua casa isolata ad uno sconosciuto che, inizialmente amichevole, assume poi comportamenti sempre più aggressivi. Che sia il serial che nella zona ha già ucciso 4 donne? Thriller psicologico che regge finché si mantiene sul vago ma cede sotto il peso di forzature ed incongruenze quando si tratta di stringere le fila del racconto, né basta a far tornare i conti il post-finale, irritante come quasi sempre lo sono quelli dello stesso tipo. La discreta prova del cast e la confezione dignitosa rendono comunque il film nel complesso potabile.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Digital 14/7/17 10:55 - 669 commenti

Thriller che non delude per lunghi tratti salvo capitolare nell'ultimissimo colpo di coda, facendo perdere punti a un film che complessivamente resta più che decoroso. Merito di una location bucolica estremamente evocativa e di attori perfettamente tagliati nei rispettivi ruoli, con un redivivo Banderas e soprattutto un Meyers fantastico villain (per contro la Perabo è davvero modesta). La tensione è ben calibrata, mentre la sceneggiatura riserva sorprese che lasciano piacevolmente spiazzati (benché poco plausibili).
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)