Cerca per genere
Attori/registi più presenti

KING ARTHUR: IL POTERE DELLA SPADA

All'interno del forum, per questo film:
King Arthur: Il potere della spada
Titolo originale:King Arthur: Legend of the Sword
Dati:Anno: 2017Genere: fantastico (colore)
Regia:Guy Ritchie
Cast:Charlie Hunnam, Astrid Bergès-Frisbey, Jude Law, Djimon Hounsou, Eric Bana, Aidan Gillen, Freddie Fox, Craig McGinlay, Tom Wu, Kingsley Ben-Adir, Neil Maskell, Annabelle Wallis, Michael McElhatton
Visite:264
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 12/5/17 DAL BENEMERITO BELFAGOR

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 1/9/17 5:55 - 9795 commenti

Alle prese con un altro personaggio iconico dopo Holmes, Ritchie manca il bersaglio. Peccato perché aveva a disposizione buoni interpreti e un budget alto, considerata la spettacolarità della pellicola. Ne ha invece ricavato una “baracconata” sospesa tra mitologia e fantasy che destruttura totalmente il protagonista facendolo diventare una sorta di Robin Hood guascone circondato da personaggi bidimensionali ed effetti speciali invasivi. Un pò più di azione “fisica” rende la seconda parte migliore della prima ma il risultato è insufficiente.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Puppigallo 13/5/17 12:31 - 3952 commenti

Schizofrenia visiva, dialoghi quasi fastidiosi, con spruzzate di umorismo da latte alle ginocchia e interpretazioni che svaniscono nella mente, già durante la proiezione, sono gli ingredienti di questo mutante: un po' videoclip e un po' fantasy, con contorno di semiserio. Il risultato è un piatto indigesto e, qua e là, persino nauseante. La confezione non è da buttare, ma viste le possibilità, aver creato un qualcosa di tale pochezza, non può che essere un'aggravante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Artù: "Tu hai creato me". In Batman, di Tim Burton, Batman a Joker "Tu mi hai fatto".
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

124c 22/5/17 2:38 - 2482 commenti

Se la pellicola del 2004 spostava le vicende di re Artù all'epoca dell'impero romano regalandoci una Ginevra guerriera, questo mescola la leggenda del ragazzo che estrae la spada magica dalla roccia con le avventure di Robin Hood e il trash dell'Hercules di Sam Raimi col risultato di presentare al pubblico un film senza guizzi e sconfitto fin dai primi minuti. I tempi di Excalibur di John Boorman sono lontani, ma anche quelli disneyani de La spada nella roccia, nonostante gli imponenti effetti speciali e un Jude Law cattivo al punto giusto.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Belfagor 12/5/17 11:25 - 2490 commenti

Dopo due promettenti rivisitazioni, Ritchie cade nuovamente preda dei suoi difetti cronici. Al centro di questo baraccone epilettico e logorroico c'è un Artù coatto e sbruffone in una Londinum ridotta a mero pretesto per uno Snatch altomedievale. Il fantasy e lo stile ritchiano cozzano senza mai amalgamarsi a dovere e la recitazione da compitino (nonostante il nutrito cast) non aiuta. Da salvare solo il Vortigern spiritato di Law e un fugace McElhatton, serafico e laconico in mezzo a tanta confusione.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Piero68 7/9/17 10:06 - 2199 commenti

L'ho trovato assolutamente riuscito. La vera scelta vincente è l'aver utilizzato Mathieson (Il gladiatore, Le crociate...), direttore di fotografia che sa come catturare lo spettatore. E anche se sembra di stare in un videogame tipo "Diablo" è comunque una goduria per gli occhi. La mancanza di aderenza alla leggenda e la sceneggiatura quasi impalpabile passano secondo me in secondo piano, visto che lo scopo era catapultare lo spettatore in un mondo fantasy, qui perfettamente ricreato. Cast buono e funzionale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I mega elefanti e un po' tutta la sequenza d'apertura; Lo scontro finale con il cavaliere nero.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)