Cerca per genere
Attori/registi più presenti

GUARDIANI DELLA GALASSIA VOL. 2

All'interno del forum, per questo film:
Guardiani della galassia vol. 2
Titolo originale:Guardians Of the galaxy vol. 2
Dati:Anno: 2017Genere: avventura (colore)
Regia:James Gunn
Cast:Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Vin Diesel, Bradley Cooper, Michael Rooker, Kurt Russell, Karen Gillan, Pom Klementieff, Elizabeth Debicki, Chris Sullivan, Sean Gunn, Sylvester Stallone, Chris Sullivan, Sean Gunn
Visite:601
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 14
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 26/4/17 DAL BENEMERITO BRUCE POI DAVINOTTATO IL GIORNO 30/8/17
Se bisogna dare atto al primo capitolo di aver saputo innovare in un mondo (o meglio in un universo, quello Marvel) ormai sempre più prigioniero di standard preordinati, il sequel non fa che replicare la formula perdendo però ogni confronto: meno immediatezza, meno qualità nell'ironia, nelle battute e perfino nella colonna sonora "vintage", che fu uno dei punti di forza del capostipite: se i titoli di testa con Baby Groot che danza sulle note di "Mr. Blu Sky" della Electric Light Orchestra mentre dietro di lui i Guardiani combattono contro il solito mostro che sembra uscire da un videogame è un bel biglietto da visita e la "The Chain" dei Fleetwood Mac (non a caso proposta ben due volte) è un gioiello che trascina, il resto sono brani spesso meno centrati (Parliament, Looking Glass, Glen Campbell...), con l'abusata "Father and Son" di Cat Stevens posta in chiusura che la dice tutta sulla scarsa fantasia dell'operazione. E infatti la solita trama inutilmente intricata prelude a un annullamento virtuale della stessa previo bombardamento incessante di effetti speciali, scenari spaziali coloratissimi, personaggi destinati a coprire con la loro pelle l'intero spettro cromatico: quando verso la fine si vede qualche umano vero è quasi una liberazione. Il film comincia coi nostri (super)eroi che vengono ingaggiati per recuperare delle preziose batterie e che dopo averlo fatto e aver ricevuto come ricompensa la sorella blu di Gamora (che invece è verde) se ne van via rubando un po' delle batterie stesse. Lo fa Rocket (il volpino scurrile con la voce di Bradley Cooper, in originale) e quando lo confessa agli altri ci son già mille astronavi nemiche a inseguirli sparando. Durante l'inevitabile scontro spaziale combattuto tra lampi e luci caramellose salta fuori Ego (Russell), il padre di Peter. E' un alieno potentissimo e ha un pianeta tutto suo (anzi, il pianeta è lui), dove porta parte del gruppo. I nostri incontrano qui Mantis (Klementieff), una dolce extraterrestre con le antenne "empatiche". L'avventura proseguirà con l'entrata in scena decisa di Yondu (Rooker), un ex trafficante blu di bambini che non è forse così cattivo come sembra. Ma come detto la trama è solo un caotico pretesto per mettere in scena lo sperimentato mix di effetti, musica e battute: alcune indubbiamente centrate, a testimonianza di una ricerca umoristica superiore alla media, ma nel complesso soffocate dal rimbombo costante di esplosioni e suoni d'ogni sorta. La sostituzione di Groot con il suo replicante minuscolo (sempre doppiato in America da Vin Diesel) pare soprattutto una bieca concessione agli amanti delle tenerezze disneyane, i due nuovi personaggi femminili (la sorella di Gamora e Mantis) hanno scarsissimo appeal e il film alla fine sembra solo un fantasy tonitruante che però continua ad ammaliare la critica, attratta forse dalla giocosità luminescente e da qualche dialogo superiore alla media. Ma ad esser sinceri questo recitare su sfondi inesistenti ricreati in grafica con regolare ingolfamento di effetti coloratissimi sembra sempre più vicino al cartoon che al vero cinema fantastico. Due ore e un quarto poi son decisamente troppe, per film così. Si impari a sintetizzare. Stallone in una parte breve che poteva andare a chiunque, Russell invece centrale e presente fin dal prologo nel passato (dove appare ringiovanito come ci piace ricordarlo).
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 11/9/17 5:42 - 9791 commenti

Dopo il bell’esordio, la saga dei Guardiani della galassia sembra segnare il passo. Siamo di fronte ad un film ben realizzato che non possiede la leggerezza del primo capitolo e che nel ricercare temi più “adulti”, come il rapporto padre-figlio si appesantisce togliendo spazio alla pura e semplice evasione. Non funziona l’introduzione del personaggio di Kurt Russell, davvero non portato per questo genere di fantascienza. Buoni com’era da attendersi gli effetti speciali.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Puppigallo 6/5/17 10:26 - 3951 commenti

Storia a parte (solo un pretesto per far tornare in azione il singolare gruppo), il secondo episodio non brilla per grandi novità e tende ad assomigliare un po' troppo a un prodotto animato (colori e alcuni personaggi). Ma detto ciò, gli va riconosciuto il merito di non annoiare e, soprattutto, di avere nel "Mastro Lindo" manesco Drax, sincero fino all'insulto, nel procione (ma non chiamatelo così), intento a imparare le sfumature del linguaggio umano e in mini Groot, che ha "qualche" problema di comprendonio, il carburante necessario per arrivare a fine proiezione, dicendo "Ma sì, non male".

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Groot cerca (farà "un paio" di errori); "Yondu ha la pinna!" (strage); Drax e la donna insetto; "Sembri Mary Poppins". "E' un tipo fico?". "Certo!".
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Capannelle 15/8/17 19:14 - 3279 commenti

Simile al primo, cerca un maggior approfondimento dei personaggi e varietà delle situazioni, cosa che riesce solo in parte. Russell inizia bene ma poi non si vede l'ora di perderlo; fortuna che i battibecchi nel team e l'ironia non mancano e riescono a compensare l'inevitabile perdita dell'effetto novità. Qualche passaggio truculento in più nella lotta finale e un fiorire di cameo che in certi casi può appassionare (addirittura Hasselhoff), in altri meno. E Gunn si candida a dirigere il terzo, direi con merito.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

124c 1/5/17 3:08 - 2482 commenti

Continuano le avventure di Peter Quill che trova anche il suo padre naturale, un pianeta vivente di nome Ego che ha sparso il suo seme andando di pianeta in pianeta. La trama è solo un guazzabuglio di battute, battutine e battutacce, ma è sorretta dalla presenza di uno scanzonato Kurt Russell e da un Michael Rooker in stato di grazia. I Marvel Studios continuano a puntare su questi bricconi che dovrebbero salvaguardare il cosmo ma che non fanno altro che beccarsi a vicenda mentre combattono. Simpatico, ma io continuo a preferire Spider-man.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Tutte le scene con il tenero Bsby Groot, le battute sarcartiche del procione Rocket, la colonna sonora anni '70 e il cameo mordi e fuggi di Stallone.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Fabbiu 29/4/17 9:44 - 1796 commenti

Fermo restando il fascinoso sci-fi style (l'Imax ci immerge) talvolta vecchia scuola altre volte molto fracassone, è l'umorismo, più del resto, il motore del film, con una marea di dialoghi stralunati e battute dei vari personaggi accomunati da un utilizzo particolare del sarcasmo. Si denota sempre l'eterogeneità del target a cui è rivolto il film nelle frequenti parentesi in cui protagonista è il "rametto" Groot o quando sono rimarcati i buoni sentimenti; per questo e per l'accurata soundtrack, infatti, il film risulta confezionato davvero bene.
I gusti di Fabbiu (Commedia - Fantascienza - Fantastico)

Rambo90 3/5/17 0:56 - 4925 commenti

In linea con il primo capitolo, tra citazionismo anni 80, dialoghi brillanti e tanti effetti speciali. Il divertimento regge grazie anche a una storia più corposa (per quanto con svolte prevedibili) e a un minimo di componente drammatica aggiunta. Il gioco comunque rimane la chiave di questa operazione: veloce, fracassone, simpatico, anche se un po' troppo lungo. Russell è un'ottima aggiunta, Rooker ha giustamente più spazio e si arriva alla fine con il sorriso. Mera apparizione quella di Stallone.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Belfagor 23/5/17 12:36 - 2489 commenti

Il meccanismo sperimentato nel primo capitolo si espande in un'esilarante commistione di comicità e fantascienza, per quanto quest'ultima sia approssimata e "fumettosa". Il cast ben affiatato dà vita a un'atipica famiglia spaziale tutta litigi e battutine, paradossalmente molto più credibile di quella degli Avengers. A far da sfondo alle loro avventure un cosmo da space opera, un'estetica dai colori ipersaturi e un amabile corredo musicale anni '80. Russell e Stallone si amalgamano bene al delirio generale. Drax e Rocket sono i migliori.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Anche tu sei bellissima. Interiormente"; Groot alla ricerca della pinna; Il cameo fulmineo di Hasselhoff.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Ryo 27/5/17 2:15 - 1535 commenti

Sequel che mantiene lo stesso piglio del primo capitolo; anzi, forse è ancora più frivolo e scanzonato. Fastidiose le scene d'azione in cui i protagonisti si salvano senza problemi, i proiettili o i laser che colpiscono sempre a fil di rasoio dal personaggio e cose del genere. Interessante il personaggio di Kurt Russel, che solleva le sorti di un film altrimenti poco significativo. Le altre sottotrame sono noiose e banali. Forse era più indicato sfruttare il tutto per una serie TV...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il cameo di David Hasselhoff; Il cameo di Stan Lee.
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Bruce 26/4/17 12:34 - 855 commenti

Degno seguito del brillante esordio. James Gunn, il bravo regista e sceneggiatore di questa nuova saga Marvel, riesce a mantenere vivo lo spirito goliardico e molto originale del primo film, con dialoghi sempre ironici e spinti al limite, fantasia da vendere e tanta bella musica. Personaggi divertenti, scene spettacolari per una fantascienza da ridere, dove tutto è da prendere molto poco seriamente.
I gusti di Bruce (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Jena 11/11/17 15:01 - 758 commenti

Non mi è piaciuto granché. Forse l'atmosfera assolutamente seventies a suon di musica e invenzioni psichedeliche da trip allucinogeno poco incontra i miei gusti di ottantiano. Se il primo capitolo poteva passare come allegra baracconata, qui già la vicenda mostra la corda. Una narrazione sempre al limite del demenziale spinto non fa mai ben capire dove si vada a parare. Completamente non riuscito il lato sentimentale del rapporto padre/figlio con un Kurt Russell fuori parte (per non parlare di Stallone). Il più simpatico rimane il procione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Per chi si accontenta c'è sempre la Saldana, bellissima anche dipinta di verde; Per il resto le solite esplosioni e CGI a profusione.
I gusti di Jena (Fantascienza - Fantastico - Horror)

Taxius 4/5/17 15:58 - 739 commenti

Magnifico e divertente come il primo e forse anche di più. Più che un film di supereroi sembra un coloratissimo film di fantascienza, zeppo di battute volgarotte (al punto giusto e mai eccessive) e molto divertenti. La psicologia di tutti i personaggi è ben delineata e siamo lontani anni luce dai classici film Marvel tutti uguali (tipo Avengers, Civil war ecc...). Scene spettacolari a palate e poi... poi ci sono il meraviglioso baby Groot e il grande Kurt Russel.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Baby Groot; La comparsata di Stallone che apre a uno spin off; I titoli di coda; Le battute di Rocket.
I gusti di Taxius (Commedia - Horror - Thriller)

Modo 9/9/17 22:27 - 589 commenti

Come nel primo capitolo ci troviamo di fronte a un prodotto gradevole che strizza l'occhio ai giovani d'oggi senza dimenticarsi dei teenager degli anni '80. La storia sembra pure migliore ma il finale è un po' eccessivo e scintillante, come sempre più spesso accade in questo genere di film. Non guasterebbe più sobrietà, senza rinunciare all'azione. Per carità, gli effetti speciali sono strabilianti! Simpatiche le brevi apparizioni di Stallone e la "visione mistica" di Hasselhoff. Il cast è sempre ben amalgamato e ricco di gradevoli manigoldi.
I gusti di Modo (Commedia - Drammatico - Fantascienza)

Gabigol 11/5/17 1:02 - 176 commenti

Fracassone, esagerato, sgangherato e colorato: quattro aggettivi per descrivere questo seguito. La caratterizzazione dei personaggi e rispettive interazioni sono il vero valore aggiunto della vicenda narrata; nulla da eccepire sul comparto tecnico perfetto e la sceneggiatura - semplice e lineare - che preferisce non modificare la formula vincente del precedente film. E, rispetto a quello, si ha un antagonista finalmente carismatico e persino interessante nei risvolti che si porta appresso la sua figura. Caro James Gunn, ottimo lavoro!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Rocket Racoon è così straripante che ogni passaggio in cui è presente ruba la scena a tutti.
I gusti di Gabigol (Animali assassini - Fantastico - Horror)

Onion1973 16/5/17 14:07 - 152 commenti

L'assortito manipolo di stravaganti eroi galattici ritorna in nuove travolgenti avventure centrate sulla ricomparsa del padre del protagonista (semi)umano. Diciamolo subito, il film è un inverosimile fantacavolata, incoerente e poco fantascientifica, ma cribbio, da tempo non mi divertivo così. Un ottimo Kurt Russell fa da contorno a una serie di situazioni dinamiche e dialoghi ben azzeccati. Certamente il merito va all'eterogeneità dei character, che permette tensioni e incomprensioni che vivacizzano le scene d'azione. Non il solito Marvel.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Anche tu sei bellissima. Interiormente.".
I gusti di Onion1973 (Fantascienza - Fantastico - Horror)