Cerca per genere
Attori/registi più presenti

L'ALTRO VOLTO DELLA SPERANZA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 11/4/17 DAL BENEMERITO MYVINCENT

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Myvincent 11/4/17 12:11 - 1750 commenti

Due storie lontane s'incrociano per caso, proprio quando ognuno dei protagonisti è alla ricerca di una vita diversa. Kaurismaki affronta lo scottante tema dell'immigrazione clandestina raccontandolo da più punti di vista e riassumendo tutto nel bene e nel male che coesistono dovunque ci sia mondo, umanità. E lo fa alla sua maniera, descrivendo con ironia inconsolabile drammi e suscitando all'improvviso fragorosi scoppi di riso.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Xamini   12/4/17 23:23 - 713 commenti

La poetica di Kaurismäki trova il suo emblema in questo lavoro: situazioni e personaggi grezzi, quadretti fatti di statuine immobili in pose quasi paradossali che da soli costruiscono il presupposto (tragi)comico di una scena e via via si animano andando a raccontare. Una melanconia di sfondo e un senso di sconfitta che non ci lascia mai, se non in qualche istante, per fare posto al sorriso o alla risata da situazione dell'assurdo. Una storia che, nonostante il tema, lascia il buonumore.
I gusti di Xamini (Commedia - Drammatico - Fantastico)

Kinodrop 18/4/17 17:09 - 452 commenti

Il regista ritorna sul tema dell'immigrazione colto dal punto di vista individuale e familiare, limitato a pochi personaggi e ambienti, secondo la sua ben nota poetica. Un signore in crisi familiare e un rifugiato siriano richiedente asilo sono i protagonisti di una storia di riscatto e solidarietà valida per entrambi, anche se da situazioni diversissime e in cui la nota positiva è altrettanto possibile quanto il malessere e la tragedia. Si apprezzano sempre il tocco e la misurata lentezza degli eventi, insieme al gusto pittorico quasi da tableaux.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Khaled che emerge dal carico di carbone; I personaggi del ristorante; L'amico di Khaled; I naziskin.
I gusti di Kinodrop (Commedia - Drammatico - Thriller)