Cerca per genere
Attori/registi più presenti

VANILLA SKY

All'interno del forum, per questo film:
® Vanilla sky
Titolo originale:Vanilla sky
Dati:Anno: 2001Genere: fantascienza (colore)
Regia:Cameron Crowe
Cast:Tom Cruise, Penélope Cruz, Cameron Diaz, Kurt Russell, Jason Lee, Noah Taylor, Timothy Spall, Tilda Swinton, Michael Shannon, Delaina Mitchell, Shalom Harlow, Oona Hart, Ivana Milicevic, Johnny Galecki
Note:Remake di "Apri gli occhi" (1997).
Visite:1176
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 18
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Remake quasi immediato di APRI GLI OCCHI, che il regista spagnolo Alejandro Amenábar aveva diretto nel 1997 e dal quale la versione hollywoodiana eredita Penélope Cruz nella medesima parte. Cameron Crowe riprende in mano il copione firmato da Amenábar con Matteo Gil e gli regala una patina tutta americana, con un maniacale lavoro nell'uso delle musiche, Tom Cruise che torna a regalare il suo sorriso smagliante (e a lungo andare stucchevole), qualche pallida reminiscenza di David Lynch (ma senza possederne il carisma). La storia sembra uscita dai vecchi racconti dell'epoca gloriosa della fantascienza americana, alla Heinlein o Van Vogt, ma aggiornata all'ossessione moderna per il dualismo realtà-sogno. La soluzione rimanda quindi a classici un po' ingenui ma godibili, lo sviluppo filmico invece alle complesse strutture cinematografiche oggi in voga, con un montaggio attento, continui capovolgimenti di situazione e un eccessivo innamoramento per il colpo di scena fine a se stesso. Grande cura nei dialoghi, fin troppo studiati e in ultima analisi artificiosi, poco sinceri anche se va detto che la coppia Cruise/Cruz si dimostra affiatata (anche nella vita, a quanto pare). MATRIX ha aperto la strada ai moderni incroci tra sogno e realtà, VANILLA SKY ne segue i principi pur all'interno del filone sentimentale, cui appartiene in buona parte il film di Cameron Crowe (l'avevamo già visto nel sopravvalutato ALMOST FAMOUS). Un’opera un po' troppo leccata, perfettina, artificiosa per convincere appieno, pure se per molti versi inattaccabile, esteriormente. Buona la performance di Kurt Russell psicologo e ottimo il doppiaggio italiano. Un film che, anche per la sua frammentaria composizione temporale, è in perfetta sintonia coi tempi (pure troppo).
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 27/11/07 6:02 - 10382 commenti

Il remake americano di Apri gli occhi, bel film dello spagnolo Amenabar, viene diretto da un regista evidentemente non molto a suo agio con lo stile surreale ed onirico che questo genere di opera richiederebbe; il risultato è un film pasticciato (anzichè misterioso) e confuso, troppo votato al blockbuster hollywoodiano ed interpretato da un Tom Cruise che benchè si impegni molto non riesce evidentemente a rendere sullo schermo le inquietudini e le sofferenze interiori del suo personaggio.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Pigro 13/6/08 9:51 - 6997 commenti

Finalmente un Tom Cruise espressivo! Quando è sfregiato o indossa la maschera il divo americano riesce perfino a essere convincente nella recitazione. Ma poi ritorna la solita faccia e bisogna accontentarsi… Pure la Cruz sembra un pesce (lesso) fuor d’acqua, meglio Cameron Diaz, che riesce a gestire più sfaccettature del personaggio. Per il resto, si tratta di un filmone inconcludente e confuso, in cui le sottigliezze psicologiche e oniriche presenti nell'originale Apri gli occhi vengono smerciate con gran profusione di mezzi e poco pensiero. Sorge spontanea la domanda: perché?
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Ciavazzaro 12/6/08 12:19 - 4656 commenti

Interessante thriller fantascientifico, che si avvale dell'interpretazione (chiamiamola così) di Tom Cruise. Molto meglio il cast femminile; a partire dalla Diaz passando per la Cruz; per il resto la trama intriga un po', con qualche buon colpo di scena, ma senza esagerare. Vedibile.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Capannelle 8/6/09 9:32 - 3403 commenti

Copia dignitosa dell'originale, ma Amenabar aveva disegnato meglio il contorno surreale della vicenda e non era stato costretto a inserire le consuete immagini di social life americana. Cruise tende ad andare sopra le righe, la Cruz conferma le sue qualità, Russell psicologo è un po' troppo gigione. Non male ma le aspettative erano ben'altre.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Fabbiu 29/7/12 4:59 - 1821 commenti

Peccato per i dialoghi, che talvolta sembrano poggiare sul nulla, e per alcune interpretazioni: la Cruz, pur bellissima, non va al di là del far sembrare il suo personaggio la tipica ragazza di cui è facile invaghirsi e Cruise ha degli attimi di espressività davvero ambigui. Alla fine il migliore è J. Lee, non fosse per il ruolo marginale. Il sentimentalismo non va oltre il solito canovaccio e perdipiù infarcito di lungaggini. Meno male invece che la confezione è di qualità, rendendo a tratti il tutto molto coinvolgente e forte.
I gusti di Fabbiu (Commedia - Fantascienza - Fantastico)

Cif 22/1/10 16:21 - 272 commenti

Un po' lungo, ftica un po' a decollare all'inizio e sconta anche qualche passaggio a vuoto. Però la storia è "forte", Tom Cruise è all'altezza, Penelope Cruz pure (ed era già presente nella pellicola originale). Un'opera onirica e al contempo intensa, reale, basata su sensazioni e sentimenti che non possono lasciare indifferente nessuno. Una fantascienza mai così umana. Il grosso del merito va al nuovo genio del piccolo schermo Amenabar, regista del film originale. Bello Bello. 3 pallini e 1/2.
I gusti di Cif (Drammatico - Fantascienza - Giallo)

Rambo90 11/1/11 19:07 - 5160 commenti

Metà film drammatico sentimentale e metà film di fantascienza. Crowe riesce a costruire un film che appassiona costringendo lo spettatore a seguirlo attentamente fino allo sbrogliarsi finale della vicenda. Sembra proprio di assistere ad un sogno (o incubo) con scene che non vanno da nessuna parte ed altre che illudono di farti assistere ad una normale storia d'amore infranto. Bravo Tom Cruise, bravissima la Diaz, soltanto bella la Cruz e menzione speciale per un ottimo Kurt Russell. Ricca la colonna sonora.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Didda23 21/2/11 19:47 - 1913 commenti

Non all'altezza del bellissimo film originale, questo remake ha più difetti che pregi, ma nonostante tutto si lascia guardare con piacere. Il risultato finale è fumoso e troppo confuso, ma il tema centrale è interessante e stuzzicante. Pessimo Cruise, si salvano le bellissime protagoniste. Non male la colonna sonora (evidente pregio in tutti i film di Crowe). La visione è consigliata ma è molto meglio l'originale...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Ci rincontreremo in un'altra vita... quando saremo due gatti...".
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Paulaster 4/5/18 10:35 - 1787 commenti

Ricco editore resterà sfigurato dopo un'incidente. Prima parte affascinante come il luccichio della bella vita, sebbene tra i soliti squali newyorchesi. Quando l'attenzione si sposta tra il filosofico e l'onirico il film diviene oltremodo criptico e confuso. Cruise è credibile quando lotta contro la sua immagine distorta; le donne attirano l'attenzione per la bellezza; male Russell. Molteplici citazioni assortite che suonano furbe, alla lunga.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La Diaz che beve il Martini; La Cruz impazzita di gioia; I sette nani; L'incidente; Times Square vuota.
I gusti di Paulaster (Commedia - Documentario - Drammatico)

Minitina80 30/4/18 17:12 - 1606 commenti

Bisogna pazientare parecchio prima di capire dove voglia andare a parare il film e quando ciò avviene non è detto che si resti soddisfatti. Il confine tra realtà e illusione viene dipanato in maniera molto meccanicistica e prima della spiegazione risolutrice si naviga a vista confondendosi spesso sul significato di quello che si sta vedendo. Qualcosina riesce a elemosinare verso gli ultimi minuti, quando decide di scendere più in profondità. Dà l’idea di voler ambire a qualcosa di importante, pur non avendo sempre i numeri per farlo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Che tu lo voglia o no, quando fai l'amore con qualcuno il tuo corpo fa una promessa.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)

Stefania 2/4/10 3:27 - 1600 commenti

"Quando due persone fanno l'amore, stringono un patto che non va tradito", sibila la Diaz a Cruise. Anche un regista che fa un film, specie uno sci-fi thriller come questo, stringe un patto con lo spettatore: deve incuriosirlo, spingerlo a fare ipotesi, comunicargli lo smarrimento del protagonista, sbalzato dalla realtà al sogno, o forse da un sogno all'altro. E deve trovare un finale che spieghi la storia senza demistificarla, senza renderla banale. Mi pare che Crowe il patto l'abbia rispettato e, per me, ciò è sufficiente per i tre pallini!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Vanilla sky", sogno di onnipotenza, libertà infinita...
I gusti di Stefania (Commedia - Drammatico - Giallo)

Luchi78 20/3/12 13:57 - 1521 commenti

Se non fosse uscito come remake staremmo parlando di un capolavoro del genere fanta-thriller, ma siamo volentieri costretti a lasciare i meriti ad Amenabar che condusse il film originale. L'esercizio di stile di Cameron Crowe però convince e anche gli attori reclutati si mostrano all'altezza, Tom Cruise su tutti. Nell'inevitabile paragone si preferisce la versione originale, ma non dispiace seguire il remake hollywoodiano con le sue sfaccettature e l'ottima colonna sonora.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Almicione 19/2/15 0:46 - 765 commenti

Non si può definire il film mediocre in quanto la trama, l'analisi psicologica del protagonista, i colpi di scena sono propri di un lavoro notevole. Il problema, Crowe, è che questo lavoro non è tuo. Ora, Crowe, che cosa ti ha spinto a girare il remake di un film che ha avuto già il suo massimo sviluppo; di un film di cui hai copiato fedelmente la trama e anche gran parte delle scene e battute e di cui hai reso banale l'atmosfera con una regia scialba, una fotografia pallida e un cast noto quanto insoddisfacente? "I soldi".

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Vi sero una bella augurata!".
I gusti di Almicione (Drammatico - Gangster - Thriller)

Straffuori 7/12/09 17:52 - 170 commenti

Film difficile da capire e dalle molteplici incerte interpretazioni anche dopo molte visioni. Cruise non entusiasma, bellissima la Diaz (superiore alla scialba Cruz che invece fa perdere la testa al Cruise protagonista). C'è anche Kurt Russell nelle vsti di uno psicologo. Da rivedere e rivedere per capire...
I gusti di Straffuori (Comico - Horror - Poliziesco)

Neapolis  11/2/13 12:06 - 167 commenti

Remake di Apri gli occhi di Amenabar che ho rivisto con piacere. A mio avviso si tratta di un ottimo film fantascientifico, in cui Tom Cruise riesce a rendere credibile il personaggio su una sceneggiatura difficile. Merito anche delle bellissime ambientazioni e delle interpretazioni della Diaz e di Kurt Russell, se il film riesce ad appassionare fino all'ultima scena dove, enorme pecca della sceneggiatura, non si capisce bene dove porterà la scelta fatta dal protagonista.
I gusti di Neapolis (Drammatico - Horror - Thriller)

Mcfly87 3/2/12 22:29 - 75 commenti

Sogno e fantascienza, mondi che sembrerebbero più distanti di quanto lo siano realmente, si intrecciano con successo in questo remake hollywoodiano. Cruise emerge quando le vicende lo portano a non poter più contare solo sulla sua avvenenza mentre la Cruz disarma con un semplice sguardo. Piacevoli dialoghi fanno dimenticare rallentamenti e passaggi a vuoto, ma l'aggiunta di tinte pscologiche fa traboccare il calderone che si schianta nella trovata (poco riuscita) dell'ibernazione, il "sogno lucido" affascina, il ritorno all'esistenza è duro.
I gusti di Mcfly87 (Commedia - Fantascienza - Gangster)

Lady 11/6/14 16:19 - 54 commenti

Pellicola dagli aspetti poliedrici e dai risvolti nondimeno inquietanti. Trama estremamente complessa, contorta e, inevitabilmente, coinvolgente. Interpreti capaci e fascinosi, primo fra tutti Tom Cruise. Un insieme, dunque, che non può lasciare indifferenti a livello emozionale. Bella e pregnante anche la colonna sonora. Innumerevoli i riferimenti e le citazioni che, immancabilmente, attraggono e trascinano. Un sogno, o per meglio dire un incubo, a occhi aperti. Difficile, ma assai suggestivo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: David,quando, specchiandosi, vede la "realtà" (?) del suo volto; I momenti, vorticosi, nella discoteca con la maschera indosso; Il volo nel Vuoto.
I gusti di Lady (Drammatico - Poliziesco - Thriller)

Silversix 14/3/10 19:41 - 15 commenti

E' un remake quindi difficile aspettarsi colpi di scena; comunque è stato una visione più che piacevole con ambientazioni surreali e dignitosamente riuscite. Il gusto di buono che mi ha lasciato in bocca lo riassaporo ogni volta che ne parlo: e ogni volta che ne parlo mi viene voglia di riguardarlo.
I gusti di Silversix (Guerra - Musicale - Thriller)