Cerca per genere
Attori/registi più presenti

ASSASSIN'S CREED

All'interno del forum, per questo film:
Assassin's creed
Titolo originale:Assassin's Creed
Dati:Anno: 2016Genere: fantastico (colore)
Regia:Justin Kurzel
Cast:Michael Fassbender, Marion Cotillard, Jeremy Irons, Brendan Gleeson, Charlotte Rampling, Michael Kenneth Williams, Denis Ménochet, Ariane Labed, Khalid Abdalla, Essie Davis
Note:Tratto dall'omonimo videogioco.
Visite:385
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/1/17 DAL BENEMERITO PUPPIGALLO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Puppigallo 6/1/17 10:33 - 3866 commenti

Avatar insegna (il procedimento, seppur temporale, è lo stesso). E se si aggiungono la mela del peccato originale e il libero arbitrio, con punti di vista “piuttosto” divergenti, ce n’è abbastanza per prendersi a mazzate. Tratto da un videogame, può contare su diversi scontri all’arma bianca e attori più o meno potabili (Irons, Gleeson e la Rampling timbrano più che altro il cartellino, cercando di aumentare il peso attorico con la presenza). Nel complesso, però, è poca cosa e si dimentica abbastanza velocemente. Vedibile e nulla più.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Sono Pazzo" e canta; "Non tutto merita di vivere".
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

124c 23/1/17 16:51 - 2399 commenti

Viaggio nel tempo, fra la Spagna del 1942 e il mondo di oggi, compiuto da un gruppo di assassini mandati dai Templari a cercare la cosidetta "Mela dell'Eden". Fra finte esecuzioni capitali e varie scene d'azione, un film d'avventura tratto da una serie di videogiochi a me estranei che sa di già visto. I macchinari che fanno muovere nello spazio-tempo gli assassini sono notevoli, ma Michael Fassbender col cappuccio calato sugli occhi sembra Arrow e certe scene action le ho trovate soporifere. Di media fattura.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Saintgifts 25/2/17 10:24 - 3899 commenti

Spinto dalla curiosità e invogliato da cast consistenti, a volte non resisto dal visionare film di un genere che non è il mio, cercando magari qualcosa che mi faccia ricredere. Inevitabilmente rimango deluso, come in questo caso, faticando non poco ad arrivare alla parola fine. Forse come videogame avrà un suo fascino, ma come film, dove è necessaria un certo tipo di serietà (anche nei film più demenziali) le cose cambiano e non è sufficiente mettere assieme idee raccolte qua e là (pur se sommate a effetti necessari, è vero, ma che non stupiscono più).
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Belfagor 10/1/17 8:54 - 2433 commenti

Pur non conoscendo il videogioco, avevo delle buone aspettative per il trio Kurzel-Fassbender-Cotillard dopo l'ottimo Macbeth. Che delusione! La trama è un taglia e cuci fra il Codice da Vinci, Avatar e i film distopici più recenti e modaioli, accompagnato da velleità filosofiche inconsistenti. Pur fornendo delle buone prove, il cast stellare è incastrato in ruoli piatti. Si salvano le scene d'azione nella Spagna di fine '400 che, se non altro, confermano il gusto scenografico del regista.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Satyricon 8/1/17 1:07 - 147 commenti

A parte l'imprinting di base questa trasposizione non brilla per trama, che si perde in lunghe sedute di identità in osmosi. A parte le bellissime location digitali e reali dell'Andalusia, prima con Granada e poi Siviglia, il film risulta povero e anche un po' confuso nelle intenzioni. Il passato e il presente si diluiscono in due ore che non lasciano molto alla conclusione del film.
I gusti di Satyricon (Drammatico - Fantascienza - Peplum)

Taglietti 8/1/17 14:09 - 51 commenti

Da film d’azione per ragazzi, quale lo considero, è divertente e scorre via gradevole. La storia si differenzia dal gioco, con il mondo reale più presente di quello storico e virtuale dell’”Animus”. Azioni velocissime, purtroppo come da abitudine, ma ambientazioni ben fatte e ritmo sostenuto. Qualcosa riporta la mente alla "Umbrella corporation" di Resident evil. Partendo dal bel soggetto si sarebbe potuto fare di molto meglio, ma senza aspettarsi il capolavoro non delude.
I gusti di Taglietti (Animazione - Documentario - Drammatico)