Cerca per genere
Attori/registi più presenti

TRAIN TO BUSAN

All'interno del forum, per questo film:
Train to Busan
Titolo originale:Busanhaeng
Dati:Anno: 2016Genere: horror (colore)
Regia:Yeon Sang-Ho
Cast:Gong Yoo, Jung Yu-Mi, Ma Dong-Seok, Kim Soo-Ahn, Kim Eui-Sung, Choi Woo-Sik, Ahn So-Hee, Jang Hyuk-Jin, Shim Eun-Kyung
Note:E' il sequel "dal vero" di un film d'animazione diretto dallo stesso regista lo stesso anno: "Seoul station".
Visite:280
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 18/10/16 DAL BENEMERITO DANIELA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Puppigallo 13/4/17 9:55 - 3953 commenti

Gli zombi sono in stile World War Z (marionette tarantolate mordaci); e non ci sono particolari novità, se non il disorientamento dei non morti al buio. Ma grazie a personaggi ben assortiti e a attacchi zombici multipli, che conquistano vagoni, a spese dei pochi vivi rimasti, la pellicola, seppur un po' troppo lunga, mantiene comunque un discreto ritmo, assumendo una sua dignità. Si è infatti portati a voler vedere che fine faranno i vari protagonisti, anche se, per alcuni di loro, lo si può intuire. Si fanno decisamente pochi sconti; e il sacrificio pare essere il cavallo di battaglia.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Rincorsa del treno con scudo e manganello; il verme, che usa gli altri come esca distraente per zombi; L'anziana riflette sull'altruismo della sorella.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Daniela 18/10/16 10:00 - 6560 commenti

Numerosissimi nel cinema occidentale, gli zombi sono invece rari in quello orientale. Qui ce ne sono a bizzeffe, anzi a vagonate, dato che il film si svolge per buona parte all'interno di un treno in movimento, con i passeggeri costretti a spostarsi di carrozza in carrozza di fronte all'avanzata dei famelici versione agitata. I troppi stereotipi nella caratterizzazione dei personaggi fanno sì che le scene migliori siano quelle poche all'aperto, senza dialoghi. Tecnicamente piuttosto ben fatto, ma imperdibile solo per chi fa collezione di zombi e vuol vedere anche quelli sudcoreani in azione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il grappolo di zombi aggrappato alla locomotiva in movimento.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Fedeerra 24/10/17 8:14 - 104 commenti

Ci sono validi motivi per amare questo film, ma ciò che lo rende unico nel suo genere è la scioltezza narrativa con cui mette in scena robusti momenti d'assedio. Dalla claustrofobica e scalpitante partenza fino all'agguerrito e apocalittico finale. Straordinaria l'ultimissima inquadratura, un cambio di rotta drammaturgico che, sottovoce, stempera le atmosfere adrenaliniche per regalarci un momento di reale e sincera commozione.
I gusti di Fedeerra (Drammatico - Horror - Thriller)