Cerca per genere
Attori/registi più presenti

ESTATE '92

All'interno del forum, per questo film:
Estate '92
Titolo originale:Sommeren '92
Dati:Anno: 2015Genere: biografico (colore)
Regia:Kasper Barfoed
Cast:Ulrich Thomsen, Mikkel Boe Følsgaard, Cyron Melville, Esben Smed Jensen, Henning Jensen, Gustav Dyekjær Giese, Jon Lange, Allan Hyde, Johannes Lassen
Note:Rievocazione delle imprese della nazionale danese di calcio, guidata dal tecnico Richard Moller-Nielsen, in occasione degli Europei del 1992.
Visite:91
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 1/8/16 DAL BENEMERITO DANIELA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Daniela
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Didda23


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 1/8/16 13:19 - 6540 commenti

Per i danesi sarà un "piezz'e core", per tutti gli altri potrà contare sul fascino che esercitano le affermazioni degli outsiders contro ogni pronostico. Un film rievocativo solido come il protagonista Thomsen (anche lui nei panni di un outsider come la squadra che allena) ed anche onesto perché, a differenza di altri analoghi come il lagnoso e ricattatorio Miracolo di Berna, non ricorre a drammatizzazioni fittizie per tenere desta l'attenzione - l'unico dramma a latere a cui si accenna, purtroppo legato alla cronaca, viene affrontato comunque con pudore e rispetto. Buon film sportivo.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Didda23 5/10/17 9:23 - 1794 commenti

Un vero peccato che un evento sportivo così impronosticabile (la vittoria della Danimarca all'Europeo 1992) sia stato trattato con sufficienza da una sceneggiatura troppo approssimativa che non enfatizza né il percorso sportivo né la tenacia dei protagonisti. Le azioni di gioco, quasi del tutto inesistenti, sono prese da materiale d'archivio e la regia di Barfoed è davvero troppo televisiva per avvincere e appassionare. Nonostante gli innumerevoli difetti la storia è talmente bella che si fa seguire lo stesso. Nel genere Il maledetto United rimane anni luce superiore.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il ripescaggio dovuto all'abbandono della Jugoslavia per il conflitto bellico; La tenerezza del rapporto padre-figlia.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)