Cerca per genere
Attori/registi più presenti

VICINI ALL'IGNOTO

All'interno del forum, per questo film:
Vicini all'ignoto
Titolo originale:Approaching the unknown
Dati:Anno: 2016Genere: fantascienza (colore)
Regia:Mark Elijah Rosenberg
Cast:Mark Strong, Luke Wilson, Sanaa Lathan, Anders Danielsen Lie, Charles Baker
Visite:183
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 30/7/16 DAL BENEMERITO NANCY

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Nancy
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Galbo, Daniela


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 25/9/17 5:55 - 9787 commenti

Il capitano e scienziato Stanaforth parte per una missione su Marte, seguito a poca distanza dall’astronauta Maddox. Esempio di fantascienza intimista, Vicini all’ignoto è un film dalla trama minimale. La storia è più che altro uno spunto per riflessioni scientifiche e considerazioni sulle motivazioni e sulla solitudine associata alle imprese spaziali, elemento spesso sottovalutato a favore di elementi epici e trionfalistici. Buona la prova di Mark Strong, quasi sempre solo in scena. Riflessivo.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Daniela 16/11/17 10:21 - 6540 commenti

Un astronauta intraprende un viaggio senza ritorno verso Marte, primo colono del pianeta, ma l'impresa si rivela piena di imprevisti... Fantascienza povera di effetti, il che non sarebbe un difetto se l'evidente limitatezza dei mezzi non portasse a soluzioni narrative inverosimili (es: un solo addetto segue la missione da Huston). Togliendo l'attendibilità ed evitando ogni escamotage spettacolare, quel che resta è una riflessione filosofica one-man-show sull'esistenza umana e sulla volontà di andare al di là dei limiti, fortunatamente affidata ad un bravo attore come Mark Strong.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Nancy 30/7/16 16:05 - 685 commenti

Sulla scia del più riuscito e certamente più dispendioso The martian, ma non ci si deve aspettare niente di simile quanto qualcosa di più vicino alla fantascienza d'autore/indipendente stile Moon, Solaris, Europa Report. La storia è filologicamente sconnessa in più punti, tanto da sospettare che, in realtà, più che di un viaggio nello spazio si tratti di un viaggio nella folle ambizione delirante del suo unico protagonista, un convincente Mark Strong. L'incedenza del film è lenta, non è sicuramente una fantascienza "da mangiare", ma merita.
I gusti di Nancy (Commedia - Drammatico - Thriller)