Cerca per genere
Attori/registi più presenti

X-MEN - APOCALISSE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 15
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 21/5/16 DAL BENEMERITO FABBIU

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 18/11/16 7:14 - 9794 commenti

La seconda delle trilogie dedicate agli uomini X si conclude con il quarto film diretto da Singer. Visivamente spettacolare, questo episodio è purtroppo limitato dalla troppa carne al fuoco messa da regista: troppi personaggi e un incrocio poco felice narrativamente con la mitologia egizia. Alcuni caratteri (Nightcrawler e QuickSilver ad esempio) spiccano sugli altri e nel complesso il film si segue piacevolmente, pur restando uno degli episodi minori della saga. Effetti speciali come al solito di ottimo livello.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Tarabas 15/4/17 1:04 - 1450 commenti

Sempre divertenti, i film degli Xmen, anche quando l'intreccio è piuttosto debole e le sue implicazioni semplicistiche. Certo, arduo seguire questa specie di greatest hits dei mutanti, con una miriade di personaggi ritratti negli anni 80 in età adolescente, specie se non si conoscono i fumetti. Comunque, al netto di un cattivo un po' esagerato, azione e ironia non mancano e sono ben dosate, con menzione per l'ultrarapido Peter Quicksilver e le sue mosse supercool.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Daniela 3/8/16 1:25 - 6556 commenti

Faceva ben sperare il ritorno di Singer al timone di quest'ultimo capitolo della saga, cronologicamente ambientato, a parte il prologo egizio dal sapore stargatiano, negli anni '80, ma il risultato è uno spettacolo fracassone in cui tutto sa di già visto, comprese le sequenze migliori (Quicksilver in azione di salvataggio, Wolverine che fa strage di soldati). E poi, mentre vengono mostrati eventi catastrofici con milioni di morti, tutto sembra ridursi ad una faccenda privata fra pochi mutanti. Saga alla frutta? Forse è il caso che gli x-men diventino almeno per qualche tempo ex-men.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Rebis 26/5/16 11:45 - 2059 commenti

Ci avevano abituato troppo bene i primi prequel della X-men saga: sfiziosa rievocazione d'epoca con innesti nella storia contemporanea, messa a fuoco dei caratteri, sceneggiature accurate. Apocalypse ne ricalca la formula rimpolpandola di azione tonitruante e inflazionando i personaggi: il risultato però è compilativo, e anche nelle scene madri (Quicksilver) manca di vera ispirazione. Tra passato e futuro, attori rimpiazzati e volti imperituri, la coerenza del casting comincia a scricchiolare. Gli anni '80 potevano essere evocati con più audacia. Ciò detto, epidermicamente lo show è appagante.
I gusti di Rebis (Drammatico - Horror - Thriller)

124c 23/5/16 15:10 - 2482 commenti

Non sono ancora spenti gli echi della Guerra Civile fra supereroi Marvel che compare al cinema, dopo due settimane, questo x-film firmato da X-Bryan Singer. Che è un film suo in tutto e per tutto, con volti nuovi e freschi nella parte dei mutanti. Apocalisse fa la sua bella figura, con un look che richiama quello del fumetto e della serie animata, come anche il Wolverine di Hugh Jackman (mai così bestiale al cinema). Ottime le new entry, sempre ottimo Quicksilver. Se Civil war era cine-tv, questo è decisamente cinema.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Redeyes 12/6/16 10:38 - 1860 commenti

Dopo un ottimo passato ci si avvicina verso il presente con una formula piuttosto simile, ma anche per questo meno convincente. Rispetto agli altri perde molta efficacia Magneto e salgono in cattedra i comprimari vecchi e nuovi. Il cattivo avrebbe il fascino sufficiente ma viene usato ben poco e così finirà per esser dimenticato molto a breve. Accattivante la giovane Fenice, che finalmente abbandona i panni della portasfiga. La lunghezza non aiuta ma va comunque detto che, tutto sommato, è un buon intrattenimento.
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Fabbiu 21/5/16 12:19 - 1797 commenti

Ancora Bryan Singer alla regia degli X-men per il sequel dei Giorni di un futuro passato. Qui in particolare colpisce il nuovo importante nemico: Apocalisse, a dir poco inquietante nella sua imponenza divina. Poi ci sono anche tutti gli altri mutanti compreso Quicksilver (le cui belle scene deliziano e divertono) e un'accenno di Logan/Wolverine per non deludere la "continuità" che se da un lato affascina è comunque di suo già sufficientemente incasinata. Peccato che qua e lè ci sia un po' da annoiarsi.
I gusti di Fabbiu (Commedia - Fantascienza - Fantastico)

Rambo90 27/5/16 0:58 - 4927 commenti

Il ritorno dei mutanti, dopo il quasi reboot del film precedente, non deluderà i fan: le psicologie dei personaggi sono ben studiate e tenute in considerazione, assistiamo all'origine di alcuni tra i mutanti favoriti della trilogia originale, il villain di turno è ben costruito e minaccioso quanto serve. Forse l'azione latita, concentrata com'è nella parte finale e la storia stenta a decollare all'inizio, ma comunque meglio di altri prodotti recenti tratti da fumetti. Bene il cast, in particolare un tormentato Fassbender.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Belfagor 10/6/16 11:27 - 2490 commenti

Se il '61 di X-men - L'inizio aveva affascinato con la sua eleganza, questi anni '80 sono una sgangherata rievocazione con poco nerbo e ancor meno gusto (Berlino est sembra uscita da un incubo trash sadiano), un universo palesemente artefatto nel quale le gesta dei mutanti perdono di profondità. Ormai formulaico il trio McAvoy-Lawrence-Fassbender, interessanti invece le nuove reclute, soprattutto Jean Grey e Nightcrawler. Il potenziale del cattivo di turno è usato solo in parte a causa di una sceneggiatura che arranca.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Siamo tutti d'accordo: il terzo film è il peggiore".
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Piero68 20/4/17 14:15 - 2199 commenti

Innegabilmente la regia di Singer unita a uno sfoggio di effetti non indifferente fanno la differenza e riempiono occhi e orecchie in maniera appagante. Ma il problema di base dei film Marvel non cambia: o manca una sceneggiatura decente o sono tutti simili tra loro o entrambe le cose. Non può sfuggire agli amanti del genere il parallelismo con Civil war, in cui la lotta intestina era al centro del plot. Per il resto ordinaria amministrazione con un McAvoy più irritante del solito e un Fassbender trasognato.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La solita, fugace, apparizione di Stan Lee; Apocalisse forma il casco protettivo per Magneto: ma non l'avevano già creato nel primo capitolo?
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Didda23 26/4/17 15:09 - 1799 commenti

La saga degli X-Men, in termini di divertimento, rimane ineguagliata e ineguagliabile. La forza continua a risiedere nella moltitudine di personaggi interessanti (Magneto, per carisma, rimane il migliore) e nella confezione sontuosa che regala scene di combattimento che sono una meraviglia per gli occhi. La durata non indifferente non si avverte nemmeno per un secondo, complice un bel ritmo narrativo che si avvale pure di piccoli accenni psicologici per creare profondità ai personaggi. Tutti gli ingredienti per un bel blockbusterone scaccia pensieri ci sono tutti.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'incubo di Fenice; La vendetta di Magneto contro gli agenti di polizia; Il salvataggio nella scuola a opera di Quicksilver.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Jena 31/12/16 15:00 - 758 commenti

Gli X-men non sono tra i miei supereroi preferiti. Qui peraltro assurgono a semi divinità in grado di distruggere l'umanità in quattro e quattr'otto. Poi, dopo aver causato catastrofi con decine di milioni di morti, una pacca sulla spalla e il buon Magneto torna "amicone" di tutti. A parte queste incongruenze indubbiamente il livello degli effetti speciali è molto alto, Synger sa come imbandire il piatto e le scene divertenti/spettacolari non mancano. Si sente però la mancanza della coppia McKellen/Stewart; era meglio X-men - L'inizio...
I gusti di Jena (Fantascienza - Fantastico - Horror)

Xamini   6/6/16 0:59 - 753 commenti

Ai profani dell'argomento risulta sicuramente noioso e poco incisivo, ricco com'è di dialoghi del tutto dimenticabili ma scarso di spazio per donare peso a ciascuno dei personaggi. Tutta la prima parte è uno snocciolare di situazioni utili a presentarli ma sono davvero troppi e la sequela si fa lenta e insopportabile sino allo scontro finale. A Wolverine/Jackman sta una comparsata ridicola, mentre Quicksilver ci offre un lungo remake della scena già vista in Giorni di un futuro passato: incidentalmente l'unico momento divertente del film.
I gusti di Xamini (Commedia - Drammatico - Fantastico)

Vitgar 14/4/17 22:48 - 586 commenti

Premetto che la serie non mi convince, nello specifico questo film conferma la mia diffidenza. Molti, forse troppi, effetti speciali ma in fondo poca sostanza. Nulla da dire sulla qualità del prodotto, ma alla fine lascia un se senso di incompiutezza narrativa. Attori plastificati come la cinematografia americana spesso ci propina.
I gusti di Vitgar (Commedia - Thriller - Western)

Maxx g 23/5/16 14:35 - 336 commenti

Premessa: non sono amante degli X-Men, anche se i primi tre film tutto sommato mi eran piaciuti. Questo, dopo un inizio lungo per spiegare al meglio la vicenda, si perde quasi da subito nei meandri della vicenda stessa, riuscendo solamente ad annoiare. Dalla seconda parte si riscatta in gran parte e di sicuro è molto più coinvolgente. Però onestamente un film di questo genere non può superare le due ore. Merita comunque una visione.
I gusti di Maxx g (Comico - Horror - Western)