Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL SEGRETO DEL MEDAGLIONE

All'interno del forum, per questo film:
Il segreto del medaglione
Titolo originale:The Locket
Dati:Anno: 1946Genere: drammatico (bianco e nero)
Regia:John Brahm
Cast:Laraine Day, Brian Aherne, Robert Mitchum, Gene Raymond, Sharyn Moffett, Ricardo Cortez, Henry Stephenson, Katherine Emery, Reginald Denny, Fay Helm, Helene Thimig, Nella Walker
Visite:87
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/5/16 DAL BENEMERITO FAGGI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 1/2/18 7:57 - 7068 commenti

Nancy Ŕ una giovane donna che affascina tutti gli uomini che incontra ma dietro i modi brillanti ed affabili nasconde una mente mentalmente disturbata a causa di un trauma infantile... Come quasi tutti i thriller RKO, si tratta di un film stringato, di buona fattura e bel cast, impreziosito da una elegante struttura a flaskback incastrati l'uno dentro l'altro. Per contro, la sceneggiatura soffre di snodi immotivati come il suicidio improvviso di uno dei personaggi, oltre che dell'approccio semplicistico e pressapochista nei confronti dei temi psicanalitici, tipico del cinema USA del periodo
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Faggi 17/5/16 13:24 - 1091 commenti

In un bel bianco e nero espressivo e contrastato una storia tra misteri (gialli), psicanalisi anni 40 (semplificata) e melodramma, costruita con vicende che si incastrano tra loro e sono conseguenziali. Tutto ruota intorno al personaggio della protagonista (una femmina fatale e psicolabile, dall'aria innocente ma capace di mandare ai matti). Denso e serrato, Ŕ un film di tipica produzione RKO (essenzialitÓ e pochi mezzi ma ben usati). Niente di sorprendente ma si lascia vedere benissimo e fila via veloce.
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)