Cerca per genere
Attori/registi più presenti

NèGRES DANSANT DANS LA RUE

All'interno del forum, per questo film:
Nègres dansant dans la rue
Titolo originale:Nègres dansant dans la rue
Dati:Anno: 1896Genere: corto/mediometraggio (bianco e nero)
Regia:Charles Moisson
Cast:(n.d.)
Note:Catalogo Lumière 252. In italiano: "Negri che ballano per strada".
Visite:43
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/7/15 DAL BENEMERITO B. LEGNANI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 6/7/15 20:24 - 4178 commenti

Londra, 1896. Inquadratura per via con un gruppo di musicisti ne[g]ri (ma non è certo: si veda in Curiosità) che cantano, suonano e ballano allegramente, davanti al "Solferino Restaurant", uno dei locali prediletti da Oscar Wilde. Il breve filmato, opera di uno degli operatori dei fratelli Lumière, non dice moltissimo, oltre a dover patire una sistemazione della macchina da presa piuttosto infelice, che sacrifica buona parte di ciò che si sarebbe voluto rappresentare.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Galbo 31/1/18 7:13 - 10328 commenti

Il ballo di un gruppo di musicisti di colore (posticcio) che oggi chiameremmo buskers o artisti da strada. Era l'epoca il cui il negro "tirava" come elemento esotico, da qui la scelta di dipingere il volto. A parte questo discutibile elemento, è criticabile l'inquadratura piuttosto dilettantesca che non riesce a "coprire" in modo ottimale i personaggi, che entrano ed escono dalla visuale.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Pigro 5/1/18 8:52 - 6964 commenti

Un gruppo di buskers con la faccia colorata di nero (quindi non veri “negri”, come si intuisce bene dalle mani bianche e dalle facce caucasiche) suonano e ballano in mezzo alla strada, a mo’ di orchestrina jazz. Soggetto davvero curioso, che valeva sicuramente la pena riprendere. Il problema non sta nel soggetto in sé, ma nello scoordinamento un po’ cialtrone dell’équipe e anche nella mancata ripresa complessiva, che porta alcuni performer fuori inquadratura. Comunque, la pellicola è simpatica, vivace e mette sicuramente allegria.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Pinhead80 2/6/16 11:38 - 2981 commenti

Un gruppo di uomini di colore intrattiene un pubblico divertito dalle loro movenze. Il cortometraggio ci mostra un aspetto tipico dell'epoca come la caratterizzazione di questi uomini che suscitavano interesse già solo per il colore della loro pelle. C'è una netta separazione tra protagonisti e pubblico, quasi a sottolineare una volta di più le differenze. Male per il contenuto e per la ripresa.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)