Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LE DéJEUNER DU CHAT

All'interno del forum, per questo film:
Le déjeuner du chat
Titolo originale:Le déjeuner du chat
Dati:Anno: 1895Genere: corto/mediometraggio (bianco e nero)
Regia:Louis Lumière
Cast:Marcel Koehler
Note:Catalogo Lumière 41. In italiano: “La colazione del gatto”.
Visite:35
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 21/5/15 DAL BENEMERITO PINHEAD80

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 28/1/18 23:22 - 4118 commenti

Siamo a Lione, in casa Koehler (parenti stretti dei Lumière). Il bimbo di casa porta un piatto di latte ad un pelosissimo micione, che lo lecca con avidità. Primo piano sul felino che, in questo modo, sembra persino enorme. ma la mansuetudine nell'accogliere l'omaggio del bimbo e la compostezza del quadrupede danno un che di placido al quadretto domestico.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Galbo 4/2/18 8:05 - 10055 commenti

Una scenetta di vita quotidiana ripresa dai Lumière che riguarda (forse per la prima volta nella storia del cinema) un gatto domestico, prima ripreso da solo e intento a leccarsi le zampe, poi insieme ad una bimba che gli porge un piatto contenente del latte. La ripresa molto ravvicinata fa sembrare il felino più grande di quello che è; colpisce inoltre la malagrazia della bambina che nel tentativo di agevolare il pasto imbratta il muso dell’animale che però rimane impassibile. Simpatico.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Pigro 30/5/15 10:02 - 6798 commenti

Forse è il primo animale star di una pellicola cinematografica. L’antesignano di Lassie e compagni è un placido gattone intento a sbafarsi qualcosa dal piatto offerto da un bambino. In realtà si tratta di una scenetta domestica di casa Lumière, ma il primissimo piano del felino, che lo ingigantisce, è una bella trovata, che lo trasforma in qualcos’altro, quasi un’apparizione fantastica, meravigliosa. Dal quotidiano il gatto balza nel mito e si guadagna l’ammirazione incondizionata per il bel pelo e l’evidente golosità.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Pinhead80 21/5/15 13:09 - 2955 commenti

Il vero protagonista di questo cortometraggio è un gatto. Qui lo vediamo prima farsi un bagnetto leccandosi e poi mangiare di buon gusto da un piatto portato da una bambina. Non poteva mancare anche la figura dell'animale domestico nelle rappresentazioni della quotidianità proposte da Louis Lumière. Simpatico.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Belfagor 27/6/16 18:41 - 2514 commenti

Il primo animale a comparire sulla pellicola è un bel gattone ripreso prima nel momento del bagno e poi mentre mangia da un piatto offertogli da una bambina. Molto semplice nell'esecuzione, riesce comunque a cogliere e a sfruttare la telegenicità della specie, rendendo questo inconsapevole pioniere a quattro zampe il protagonista assoluto dell'inquadratura.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)