Cerca per genere
Attori/registi più presenti

THESE FINAL HOURS - 12 ORE ALLA FINE

All'interno del forum, per questo film:
These final hours - 12 ore alla fine
Titolo originale:These Final Hours
Dati:Anno: 2013Genere: drammatico (colore)
Regia:Zak Hilditch
Cast:Nathan Phillips, Angourie Rice, Sarah Snook, Jessica De Gouw, Daniel Henshall, David Field, Kathryn Beck, Zaydah-lee
Visite:472
Il film ricorda:Last night (a Buiomega71), Melancholia (a Buiomega71)
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 11
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/3/15 DAL BENEMERITO CAPANNELLE

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 17/4/15 16:46 - 10229 commenti

Una visione "preapocalittica" non nuova al cinema (più di un film ha parlato della fine del mondo) ma tutto sommato efficace, benché limitata da un budget verosimilmente non elevato. I due personaggi principali (l'uomo e la bambina) sono ben caratterizzati e interpretati da due attori bravi, che riescono a coinvolgere lo spettatore in una storia che non racconta molto (la trama è minimale) ma lo fa discretamente.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Schramm 17/9/15 15:05 - 2090 commenti

Toglieteci tutto, ma non toglieteci la Fine di tutto. Miracle Mile si aggiorna agli anni 10 con tanto di meteorite che cancella gradualmente la terra, rincarando considerevolmente la dose di toccante intimismo e di strenuo percorso redentivo dei superstiti e con uno tsunami di lava metafora dell'amore che è tutto ciò che resta oltre la morte: il film dà il suo meglio lasciando giganteggiare idee e incalzare suggestioni che giocano sui vuoti più che sull'accumulo tipico del catastrofico, interponendo la sfumata sineddoche all'horror vacui. Il miglior apocalyptic-movie del III millennio. So far.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il party selvaggio, scena di follia collettiva da antologia; lo struggente sottofinale; gli end-credits che scorrono in un raggelante silenzio.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Daniela 4/5/15 10:41 - 6987 commenti

Mancano poche ore prima che l'impatto di una meteora ponga fine ad ogni forma di vita sulla Terra: fra violenze, suicidi collettivi, orge in cui la disperazione è annegata in alcool, droga e sesso, il protagonista trova un'ultima missione da compiere... Cronaca di una pre-apocalisse che non prevede post-apocalisse, minimalista in ragioni produttive ma, come talvolta accade, quel che si perde in spettacolarità si recupera in introspezione psicologica, anche grazie alla discreta prova del cast. Il risultato non è molto originale, ma onesto, riflessivo, meritevole di visione.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Deepred89 15/12/16 16:03 - 2938 commenti

Un primo tempo di pre-apocalisse che è pura follia collettiva, con massacri e party orgiastici che forse avremmo voluto ancora più estremi; un secondo tempo di pre-apocalisse silenziosa e intimista: due pre-apocalissi convincenti prese singolarmente ma che si amalgamano un po' a fatica e che forse avremmo voluto vedere maggiormente approfondite (per una volta avremmo desiderato una durata più ampia), anche se lo spettacolo resta di sicuro impatto, furioso o delicato a seconda dei frangenti. Confezione senza fronzoli, cast efficace.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Capannelle 27/3/15 9:57 - 3378 commenti

Fine del mondo imminente: un giovane litiga con la propria coscienza e tra strade desolate e festini orgiastici trova il modo di recuperare dignità. Un incipit notevole, ma interessanti implicazioni filosofiche non vengono sfruttati a dovere da una realizzazione in cui scarseggiano i soldi ma anche la capacità di dare forza e finalizzare tutti gli spunti. I caratteri non sono male, gli attori nella media ma si poteva approfondire diverse cosette e osare di più con la macchina da presa. Voto benevolo.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Redeyes 18/10/15 17:42 - 1928 commenti

Il tema era ad alto rischio così come il connubio "scapestrato"/bimba, cadere in un polpettone patetico sembrava il destino annunciato e invece... Invece per quanto in certi momenti sia un po' mieloso, questo zucchero si sovrappone e contrappone al nichilismo imperante. In attesa della fine di tutto ci lasciamo ammaliare da un finale romantico e struggente quasi fosse un forno di Gattaca a cielo aperto, quasi l'amore purificasse la nostra vita. Ottima apocalisse.
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Buiomega71 10/9/16 0:32 - 1751 commenti

Dopo un inizio ferocissimo e disperato (suicidi, fornicazioni, pazzi con il machete, lascivi istinti pedofili), immerso in un'atmosfera soffocante e agorafobica (magnifica la fotografia di Bonnie Elliott) e una megafesta orgiastica, l'opera diventa un toccante, struggente e profondo rapporto padre/figlia, nella figura di James (quasi un novello Mad Max senza eroismi) e della piccola Rose (vera rivelazione del film). La follia umana, il sole che tutto brucia e divora, sono orpelli che restano negli occhi. Hilditch ha stoffa da vendere e la sua fine del mondo ha bagliori di grande cinema.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La pazza di Sarah Snook, al party, che scambia Rose per sua figlia Maddie e poi la impasticca; "Spara troia!" e bang, cervella sul muro; L'addio.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Pumpkh75 16/11/16 13:35 - 1042 commenti

Redenzione, fato, introspezione: l’apocalisse nuda e spietata serve a spazzar via le contraddizioni umane in uno strazio emozionale che risulta la pulsione più viva di queste defunte, ultime 12 ore. Magistrale è il giovane regista nel raccontarcelo, strepitoso nel colpire in ordine fegato testa e infine cuore, in uno svelamento della desertificazione sociale e della ancestrale paura della morte che ha del portentoso. La tensione è quasi straziante, il finale è una bellissima chiosa a una essenza vitale quasi smarrita. Fondamentale.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)

Taxius 19/2/16 15:36 - 871 commenti

E voi cosa fareste se vi restassero solo 12 ore di vita prima della fine del mondo? Un pre apocalittico molto bello e profondo che gira intorno solo ai due protagonisti, lasciando in secondo piano la disperazione altrui. Siamo distanti anni luce dalle americanate alla San Andreas in cui c'è l'eroe che salva la famiglia dalla fine del mondo; qui non c'è nessuna speranza perché la morte è certa; l'unica cosa che ci resta è l'amore per un padre e una fidanzata con cui si vogliono condividere le ultime ore di vita. Il tutto senza effetti speciali.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'abbraccio finale.
I gusti di Taxius (Commedia - Horror - Thriller)

Beffardo57 26/12/17 21:48 - 199 commenti

Un'altra Ultima spiaggia. Attendendo l'apocalisse, il protagonista affronta un viaggio con una bambina incontrata casualmente, riveste per un attimo un insospettato ruolo paterno e torna da dove era partito per concludere stoicamente, o meglio, solo in modo decentemente umano, mentre tutto intorno si scatena la follia più estrema. Film minimalista, con interpreti anonimi ma funzionali e location australiane suggestive. Al netto della sequenza del party orgiastico, troppo insistita, per il resto lo si vede con discreto interesse fino alla fine.
I gusti di Beffardo57 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Medicinema 5/1/16 2:24 - 61 commenti

Il più deprimente catastrofico degli ultimi anni è di marca australiana e proprio nella terra dei canguri è ambientato, in un'atmosfera abbacinante e disperata. Il duetto fra adulto e bambina risulta verosimile grazie alle loro interpretazioni, con una piccola protagonista rassegnata al peggio e un convincente Phillips. Lontano dalle assurdità alla 2012, il regista spinge però forse un po' troppo sul pedale del patetico, fra suicidi e pianti continui; quindi non il classico blockbuster, ma apprezzabile per regia e prove attoriali.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il crudissimo epilogo.
I gusti di Medicinema (Documentario - Erotico - Musicale)