Cerca per genere
Attori/registi più presenti

JACK FROST

All'interno del forum, per questo film:
Jack Frost
Titolo originale:Jack Frost
Dati:Anno: 1997Genere: horror (colore)
Regia:Michael Cooney
Cast:Scott MacDonald, Christopher Allport, Stephen Mendel, F. William Parker, Eileen Seeley, Rob LaBelle, Zack Eginton, Jack Lindine, Kelly Jean Peters
Visite:432
Il film ricorda: The toxic avenger - Il vendicatore tossico (a Undying)
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Non facciamo confusione, innanzitutto: questo non è il mieloso film con Michael Keaton (che uscirà l'anno successivo); è un bizzarro horror in cui il protagonista è sì un pupazzo di neve (d'altronde il nome Jack Frost, dato qui "casualmente" al serial killer destinato a trasformarsi in pupazzo di neve, è proprio il nome col quale gli americani chiamano i loro "snowmen"), ma nient'affatto buono e conciliante. Essendo "posseduto" dallo spirito di un pericoloso assassino che in un incidente automobilistico ha mischiato quanto restava del proprio sangue con la neve e una poco specificata sostanza in grado di modificare i geni, il "pupazzo" non nasconde fin da subito le sue intenzioni: uccidere perfidamente chi gli capita a tiro con lo scopo di vendicarsi, in ultima, dello sceriffo del paese, che l'aveva a suo tempo arrestato. Così, attraverso effetti non molto speciali ma indubbiamente divertenti, vedremo il caro pupazzo dal sorriso malefico entrare nelle case e combinare un po' di tutto, arrivando persino a "violentare" una ragazza in vasca da bagno. Il regista Michael Cooney non tenta nemmeno d'impaurirci, mostrando chiaramente che l'idea è quella di girare una parodia, piuttosto che un horror autentico. D'altronde, con un protagonista così... Non una parodia dichiarata, tuttavia, perché l'impianto da slasher classico è evidente. Si tratta insomma di una bizzarra, incatalogabile via di mezzo, con il pupazzo a commentare sadicamente le sue azioni come ogni buon Freddy Krueger che si rispetti, ma con maggior humour. Peccato che quando non è in scena lui il film precipiti...
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Undying 29/4/12 22:16 - 3971 commenti

Lo si stenta a credere ma esiste. Esiste un film con un pupazzo di neve killer, reso tale da un incidente (Toxic Avenger docet) con una sostanza utilizzata a fini sperimentali. E se l'idea potrebbe anche essere plausibile, non lo è la semplicità con cui gli autori portano in scena il tutto. Ovvero virando -e poteva essere altrimenti?- sulla demenzialità e sul grottesco. L'ironia, pur intinta nello splatter, non fila per niente, contrasta con le interpretazioni e con l'infelice esito degli effetti speciali, al limite del dilettantesco. Roba da indisporre anche il più benevolo. Ha pure un seguito.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'omicidio nella vasca da bagno, probabile omaggio ridanciano a Psycho, ma almeno venato da un fondo di erotismo.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Mco 12/12/15 12:16 - 1785 commenti

Scordate di addobbare il vostro giardino innevato con qualche carota per dar lustro al pupazzone col cappello, lui non so come la prenderebbe! La storia è balzana quanto lo è una favoletta horror, ricca di situazioni spassose e di momenti splatter, con corpi che vengono trapassati e martoriati in nome della perfidia superiore del redivivo Jack Frost. Ma l'obiettivo di aggiungere un altro personaggio all'immaginario dei babau immarcescibili è stato centrato!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Guardatemi, sono un Picasso...".
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Panza   21/4/15 14:45 - 1227 commenti

Come non ridere di gusto davanti a questo fintissimo pupazzo di neve che uccide le sue vittime nelle maniere più stravaganti possibili a tema natalizio (uno è legato a un albero di Natale e la faccia viene sfregiata con delle palline di Natale)? Peccato che, al di là di un clima trash, il film sconti dialoghi banali e una sceneggiatura che quando non vi è il mostro in scena cala di ritmo. Ha ottenuto una certa popolarità con l'homevideo e la TV tanto da giustificare la presenza di un sequel pochi anni dopo con lo stesso protagonista e regista.
I gusti di Panza (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Pumpkh75 29/12/16 19:23 - 895 commenti

Si autodefinisce nei primissimi minuti come "happy scary story" e ne ha ben donde: gag sguaiatamente demenziali, tanto sangue quanto basta, la stessa leggerezza dello zucchero filato, il pupazzo di neve che proprio grazie alla sua folle assurdità finisce con l’avere un suo perché. Regia e attori si sfaldano come neve al sole, esclusa la malandrina Shannon Elizabeth (anche se in versione pre-silicone) e il suo corpo a corpo con l’improbabile killer. Orrore da Lega Pro, ma discretamente spassoso.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)

Viccrowley 29/11/14 2:19 - 600 commenti

Cosa aspettarsi da uno slasher parodistico a tema natalizio in cui un pupazzo di neve killer va in cerca della sua vendetta? Niente di memorabile ovviamente, a partire dai parecchi momenti di stanca, attori scarsini ed effetti casarecci. Eppure non si può non sorridere dopo la visione, grazie a un boogey man cretino ma simpatico e a un montaggio per nulla banale condito da bei cromatismi festaioli che mischiano il rosso del Natale con quello del sangue. E l'aggressione in vasca alla bomba Shannon Elizabeth vale da sola il prezzo del biglietto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La citata aggressione nella vasca da bagno.
I gusti di Viccrowley (Commedia - Fantascienza - Horror)

Kekkomereq 24/10/11 20:06 - 360 commenti

Horror demenziale, tratta la storia di un assassino che entrando in contatto con una sostanza chimica e della neve si trasforma in un pupazzo di neve vivente. L'idea è originale: è la prima volta che sugli schermi appare un pupazzo di neve assassino e fortunatamente il film è ben confezionato, con buoni effetti low budget. Le battute sono divertenti e anche lo psicopatico Scott MacDonald che interpreta Jack Frost riesce a dare un tono sufficentemente spaventoso/comico al personaggio.
I gusti di Kekkomereq (Azione - Horror - Thriller)