Cerca per genere
Attori/registi più presenti

PUNTO DI NON RITORNO

All'interno del forum, per questo film:
Punto di non ritorno
Titolo originale:Event Horizon
Dati:Anno: 1997Genere: fantascienza (colore)
Regia:Paul W.S. Anderson
Cast:Laurence Fishburne, Sam Neill, Kathleen Quinlan, Joely Richardson, Richard Jones, Jack Noseworthy, Jason Isaacs, Sean Pertwee, Peter Marinker
Visite:1509
Il film ricorda: Alien (a Samtam90), Hellraiser (a Samtam90), Cargo (a Gestarsh99), Terrore nello spazio (a Mr.spalm)
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 26
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Come il di poco successivo SFERA di Levinson, EVENT HORIZON recupera i vecchi mostri dell’Id del PIANETA PROIBITO e li attualizza cercando, attraverso le nuove frontiere offerte da effetti speciali sempre più sofisticati, di contaminare la fantascienza classica con l’horror. Il modello primo è sempre l’ALIEN di Ridley Scott, ma Paul Anderson (al suo attivo il film-giocattolo MORTAL KOMBAT) prova a riportare il tutto sul terreno della fantascienza meno superficiale, rielaborando (con lo sceneggiatore Philip Eisner) la vecchia teoria sulla curvatura spazio-temporale e i buchi neri, uno dei più abusati cavalli di battaglia della scienza moderna. Ma in fondo si tratta solo di un espediente per mettere in scena la solita sarabanda di esplosioni, sangue, grida, neri infuriati, fuoco e fiamme. Il tutto immerso nel prevedibile corollario di computer, corridoi bui, porte stagne, luci e lucine. EVENT HORIZON saccheggia da ogni film di fantascienza immaginabile, ma il risultato è meno irritante del previsto. Perché la sceneggiatura è almeno curata e i due protagonisti Laurence Fishburne (il capitano) e Sam Neill (il progettista della nave dispersa Event Horizon, partito con gli altri nella spedizione di soccorso che li porterà a ritrovarla priva dell’equipaggio) se non altro funzionano e si controllano abbastanza. Rispetto a SFERA la storia è più ricercata, gli effetti meno banali e il finale mille volte superiore. Ciò non toglie che EVENT HORIZON rischi seriamente di finire confuso nel magma fantahorror dei Novanta, non proponendo alcunché di nuovo e si limiti anzi a rispettare senza vergogna la struttura narrativa dei cento prodotti simili. Fondamentali le musiche di Michael Kamen e i rumorosi effetti sonori. Chiusura con i Prodigy di “Funky Shit”.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 17/8/09 7:12 - 9794 commenti

Ricco (forse troppo) di citazioni da illustri film di del passato, Punto di non ritorno si colloca a metà tra horror e film di fantascienza. Suggestiva (ma appunto non originale) l'idea dell'astronave che riemerge dal passato e che appare come organismo vivente. Non sempre all'altezza il cast che trova nel solo Fishburne il carisma adatto al ruolo. Buoni la regia e gli effetti speciali.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Undying 2/8/10 23:23 - 3971 commenti

Interessante pellicola di fantascienza, ispirata da tematiche dark ed horror (su tutti grande influenza sembra essere esercitata da Hellraiser). Un viaggio ai confini della percezione umana, un salto iperspaziale destinato a sconvolgere la concezione sulla quale si fonda una famiglia, una società, una nazione. La norma ed il suo ribaltamento: un passaggio tra due mondi in conflitto tra loro, dove ciò che è bene si tramuta nel suo opposto. Paul Anderson gira con mano salda, gli effetti speciali sono decorosi, gli interpreti convincenti. L'intelligente sceneggiatura è un valore aggiunto.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Puppigallo 4/3/10 9:18 - 3952 commenti

Ibrido senza infamia e senza lode di fantascienza e horror, nel quale il secondo genere prende decisamente il sopravvento col passare dei minuti. E' palese il tentativo di colpire visivamente lo spettatore, cercando di far passare in secondo piano la sceneggiatura, che promette molto e finisce per mantenere assai poco. Ecco che allora si insiste sull'horror, sul sangue, sulle paure, sul buio; e si finisce quasi per scordare che siamo nello spazio, se non fosse per qualche viaggetto extra astronave e una decompressione "leggermente" azzardata. Sicuramente vedibile, ma deludente.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il superamento della velocità della luce spiegato utilizzando il poster di una ragazza; Il trasferitore gravitazionale, di indubbio impatto visivo.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Cotola 4/11/11 23:41 - 6493 commenti

Probabilmente il regista pensava che mescolando horror e fantascienza e scopiazzando, senza pudore, da grandi classici del genere, potesse venirne fuori qualcosa di buono. E invece no! Il film è troppo derivativo e proprio per questo, di scarso interesse. Come se non bastasse, nella parte finale sbraca, sfociando nel baracconesco se non un pò nel ridicolo. Se ne può fare tranquillamente a meno.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 28/12/11 7:55 - 6556 commenti

Astronave in missione speciale scompare nel nulla. Sette anni dopo un altro veicolo spaziale entra in contatto con il primo, riapparso improvvisamente... Quando Hellraiser incontra Stargate dalle parti del pianeta Solaris si può stare certi che succedono brutte cose, tipo inondazioni di sangue, però lo zibaldone non è privo di fascino, legato soprattutto all'ambientazione suggestiva. Anche il cast fa discretamente il proprio mestiere, a parte Neill, a rischio ridicolo. Derivativo, ma ha influenzato a sua volta altri film

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Dentro i cunicoli illuminati dalla luce verde fluo.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Capannelle 16/9/10 8:38 - 3282 commenti

Una brutta copia di Alien. Questa la sensazione vedendo alcuni passaggi (la missione segreta, le bombole, legati ai seggiolini) e i caratteri (Neill ad esempio richiama Ash, l'ufficiale medico dell'astronave Nostromo) di un film che comunque emoziona poco. In dote porta qualche immagine horror in più, a tratti si permette di richiamare anche Solaris e Shining, ma nel complesso scorre prevedibile.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Stubby 24/2/07 22:13 - 1154 commenti

Peccato davvero, perchè questo film poteva essere ottimo. Invece è solamente uno tra i tanti. La storia è interessante e avvincente, gli effetti visivi sono all'altezza. Quello che manca forse sono un paio di attori più adatti al ruolo richiesto (a parte Fishburne) e forse bisognava insistere di più sui flashback per far comprendere meglio tutta la storia. Alcune scene comunque sono davvero impressionanti e meritano di essere viste.
I gusti di Stubby (Azione - Horror - Western)

Flazich 19/1/07 23:36 - 656 commenti

Il film si mette in luce sin da subito per i notevoli effetti speciali (teniamo conto che è di dieci anni fa). Di rilievo le tecniche usate per simulare l'assenza di gravità oppure i fluidi sospesi in aria, effetti veramente convincenti. La colonna sonora è del tutto anonima e sottolinea esclusivamente i momenti topici del film. Nel cast è presente Fishborne la cui interpretazione è notevole. Film godibile ma non eccelso. Potrebbe essere definito un Hellraiser in chiave futuristica.
I gusti di Flazich (Fantascienza - Poliziesco - Thriller)

Patrick78 11/4/09 10:52 - 357 commenti

Scarso lungometraggio di Paul Anderson in cui uno dei registi più scarsi mai apparsi ad Hollywood tenta invano di mischiare la più classica Sci-Fi con reminescenze di Clive Barker e del suo Hellraiser. Nulla funziona in un film dal ritmo soporifero e con alcune trovate talmente vecchie da far apparire Metropolis di Lang un film di prossima uscita nelle sale cinematografiche!!! Nel calderone di Anderson c'è un po' di tutto (Stargate, Alien, Solaris, 2001 Odissea nello spazio, ecc.) ma il suo limite di mettere in immagini è evidentissimo. Si salva il cast.
I gusti di Patrick78 (Animali assassini - Azione - Horror)

Supercruel 30/7/10 16:56 - 498 commenti

Buon film per quel simpatico tamarro di Anderson. Il regista americano prende a modello film importantissimi come il 2001 di Kubrick e l'Alien scottiano e declina un lungometraggio che utilizza la sci-fi ma la piega all'evidente scopo di girare un horror ambientato su un'astronave. Reparto fx -per l'epoca- di primo livello, scenografia d'alto profilo, regia funzionale e spettacolare quando serve, buon canovaccio narrativo, ottime interpretazione e pure un paio di scene di discretto effetto orrorifico. Non male, per niente.
I gusti di Supercruel (Azione - Fantascienza - Horror)

Trivex 5/8/10 20:54 - 1309 commenti

Fantahorror, che non vola basso. Ha una certa produzione, attori conosciuti, una storia da spendere non originale, ma neanche banale. Coniugare i generi non è impresa impossibile, si tratta di spendere bene le fantasie e fare in modo che si sposino con dignità. Come in questo caso, dove il male alla fine è profondo e si lascia vedere. La parte ultraviolenta è solo accennata, mostrata velocemente, per evitare castighi di rating (per certi mercati, operazione purtroppo necessaria). Una versione più spinta avrebbe forse creato un caso, ma c'è un buon film.
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Enzus79 4/9/12 15:32 - 1534 commenti

Buon film, diretto da un regista che tutto sommato si può definire sottovalutato, a mio parere. Storia intelligente e coinvolgente, specialmente nel finale. Ottimi gli effetti speciali e discrete le musiche di Michael Kamen. Sam Neill meglio di Laurence Fishburne.
I gusti di Enzus79 (Fantascienza - Gangster - Poliziesco)

Rambo90 6/6/14 23:30 - 4927 commenti

Fantascienza horror con richiami a vari cult del passato (un po' di Alien, ma anche Hellraiser, soprattutto nel look finale di Neill) e una discreta regia di Anderson, che rende il già visto rivedibile e vivace. Gli effetti speciali sono buoni e la tensione nella seconda parte si fa sentire, insieme a un paio di sequenze truculunte niente male. Il cast se la cava, ma ovviamente Sam Neill è una spanna sopra gli altri. Buono.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Lucius  12/2/11 0:54 - 2580 commenti

Grandi mezzi, discrete scenografie e una buona colonna sonora per una brutta copia di Alien, al servizio di una regia mediocre che non riesce a coinvolgere lo spettatore se non in pochi passaggi, quando entrano in gioco gli effetti speciali. In definitiva un cattivo uso delle risorse che può accontentare solo i fanssfegatati del egenere fantahorror.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Belfagor 1/11/12 11:32 - 2490 commenti

Una missione di salvataggio spaziale si trasforma in un incubo a causa di un wormhole. Unione di fantascienza e horror molto derivativo e debitore (come molti film del genere) di 2001, Alien, Solaris e altri, riesce comunque a mostrare una certa abilità narrativa, grazie soprattutto al buon lavoro del cast che conferisce personalità a personaggi rifiniti con l'accetta. I buoni effetti speciali e l'architettura "gotica" dell'astronave creano una discreta atmosfera horror. Alcune sequenze, però, rischiano il ridicolo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I condotti dell'astronave illuminati dalla luce verde; "Dove stiamo andando, non ci serviranno gli occhi".
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Piero68 4/11/11 8:32 - 2199 commenti

Buon fanta-horror abbastanza sottovalutato. La sceneggiatura convince e le atmosfere sono grevi. Anche la scenografia svolge un ottimo ruolo all'interno del contesto. Quello che manca è forse un cast d'impatto, adatto alla situtuazione. Tolto Fishburne (e Neill a tratti), il resto lascia alquanto a desiderare e non fa molto per migliorare. Resta comunque un film da vedere anche perché negli anni a venire sarà pesantemente scopiazzato. Da antologia del cinema alcune scene.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Libera vos ex inferi; Neill con gli occhi strappati; Gli sprazzi di immagine di orge, sangue e persone squartate.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Mickes2 26/4/11 10:54 - 1551 commenti

L’idea è già un po’ logora in partenza e nel prosieguo la regia regge a momenti alterni. Il cast a volte sembra un po’ in imbarazzo, perché mal diretto. Anderson per giunta prende come modello l’Alien di Scott, ma non basta. La sceneggiatura non è all’altezza, perde colpi e si trascina piuttosto stancamente tra situazioni abbastanza prevedibili e scontate. Non ci sono guizzi, a parte qualche sequenza riuscita che mixa del buon horror/thriller e la citazione a Shining (che trova un suo contesto).
I gusti di Mickes2 (Erotico - Fantastico - Western)

Greymouser 16/5/11 14:35 - 1442 commenti

Fanta-horror un po' più pretenzioso della media, i cui risultati effettivi non sono disprezzabili, ma neppure esaltanti. Anderson dirige con mestiere, e in effetti il film è fra i migliori della sua discontinua carriera. Buoni effetti speciali, tante citazioni, sviluppo dello script non sempre chiarissimo, e - in definitiva - una visione abbastanza godibile senza aspettarsi ovviamente chissà quali vette cinematografiche.
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Taxius 9/10/16 21:06 - 739 commenti

Film ricchissimo di citazioni provenienti sia dall'horror che dalla fantascienza, su tutti Alien e Hellraiser: diciamo che queste citazioni sono più che altro una scopiazzare, in quanto troppo evidenti e il regista avrebbe fatto sicuramente meglio a metterci qualcosa di suo. Nonostante tutto la storia è interessante e l'ambientazione, che sa di sporco e di abbandono, è molto claustrofobica e inquietante. Effetti speciali superati ma in linea con l'epoca. Non male.
I gusti di Taxius (Commedia - Horror - Thriller)

Viccrowley 3/11/16 23:00 - 638 commenti

L'Event Horizon del ben più azzeccato titolo originale ha il pregio di poter essere letta in svariati modi, da semplice baraccone degli orrori a simulacro di un avamposto a precipizio sulla follia. A prima occhiata le citazioni dai classici sembrano sprecarsi ma col passare dei minuti il film inizia a brillare di luce propria grazie a una atmosfera di follia cosmica che pesca a piene mani dall'immaginario lovecraftiano. Il tutto coadiuvato da un ritmo ansiogeno e malinconico e da buone intuizioni registiche. Merita una riscoperta.
I gusti di Viccrowley (Commedia - Fantascienza - Horror)

Modo 20/3/13 9:55 - 590 commenti

Film di fantascienza di buona fattura. L'inizio promette bene, poi nel finale si perde un po' in situazioni troppo arzigogolate. Venato di horror, porta gli attori (bravi) a doversela vedere con elementi che sfociano in incubi e situazioni parallele. Ottima l'atmosfera cupa di certe situazioni. Non originalissimo ma ben diretto. Nel complesso godibile.
I gusti di Modo (Commedia - Drammatico - Fantascienza)

Aal 6/9/09 9:54 - 244 commenti

Fantascienza ed horror spesso funzionano insieme. È il caso di questo bel film che riprende alcuni temi che furono di Solaris, 2001 Odissea nello spazio ed Hellraiser. Le atmosfere sono realmente inquietanti, gli effetti speciali convincenti, il cast ottimo: vi spiccano Sam Neil e Laurence Fishburne. Le scene di azione, spettacolari con esplosioni e devastazioni varie, sono molte, così come i tanti cliché della fantascienza post-Alien. È però un prodotto solido, avvincente e convincente. Sottovalutato.
I gusti di Aal (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Gabigol 9/11/17 11:13 - 176 commenti

Questo film è l'esempio di quanto sia importante la raffinatezza visiva, spesso assente e la solidità di una sceneggiatura che eviti alcuni voli pindarici facilmente aggirabili con un minimo d'accorgimento (la bombola d'ossigeno tipo superman non si può davvero vedere). Fatta la doverosa premessa, il film risulta godibile per l'ottima tensione costruita dal regista, attento a dosare il ritmo e valorizzare gli ottimi interni dell'astronave; e poi l'idea di fondo è suggestiva, a prescindere dalla realizzazione altalenante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Svisceramento di un membro dell'equipaggio; Il video sull'Inferno; "Dove stiamo andando non c'è bisogno di vedere".
I gusti di Gabigol (Animali assassini - Fantastico - Horror)

Onion1973 19/5/12 14:26 - 152 commenti

Un gruppo di astronauti giunge in soccorso di una nave spaziale naufragata nello spazio. Si accorgeranno presto che qualcosa di orribile l'ha contagiata. Il film sorprende moltissimo virando dai tradizionali cliché fantascientifici su un percorso orrorifico che si palesa via via in una trasposizione sempre più vicina ad Hellraiser, sia nei contenuti che nell'estetica: dimensioni parallele, supplizi e supplizianti, architetture arcane e aliene, visioni infernali. Bravo Fishburne, ma ottimo Neil ormai attore collaudato in ruoli horror.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il motore dell'astronave che ricorda una certa scatoletta!
I gusti di Onion1973 (Fantascienza - Fantastico - Horror)

Ghirlanda 1/8/10 18:17 - 59 commenti

"Event Horizon" sembra un perfetto film fantascientifico ma sapientemente riesce a trasformarsi in una H-orribile discesa agli inferi. Il regista, Paul Anderson, organizza un'astronave di tutto punto, con un equipaggio attoriale niente male (Sam Neill in un ruolo azzeccato) e una trama che rivela sorprese impacchettando il tutto in un discreto prodotto senza farsi mancare citazioni "alienanti".
I gusti di Ghirlanda (Fantascienza - Horror - Teatro)

Samtam90 18/7/08 20:18 - 56 commenti

Molto sottovalutato. È solo apparentemente un film di fantascienza e lo si nota nel momento in cui l'astronave si appropria delle paure dell'equipaggio per utilizzarle contro di loro: diviene ben presto un horror che non risparmia sequenze piuttosto scioccanti (il video con l'orgia sadomasochistica). Rimandi ad Hellraiser (la dimensione parallela), Shining (la "residenza" autocosciente), Alien (la forte atmosfera). Bravi gli attori, superiore alla media la sceneggiatura: ben caratterizzati i personaggi. Sorprendente che non sia VM14.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il prologo con il cadavere che fluttua, gli incubi di Neill, "Aprite quella porta", "Salvate vos ex inferis", "Sono qui con noi!".
I gusti di Samtam90 (Fantastico - Horror - Thriller)