Cerca per genere
Attori/registi più presenti

TRASH

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/11/14 DAL BENEMERITO DIGITAL

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Puppigallo 29/11/14 0:32 - 3951 commenti

E' una sorta di "favola" (visto l'epilogo) ambientata in uno dei posti più allucinanti del pianeta (la mega discarica dove centinaia di disperati frugano per guadagnare una miseria). I protagonisti sono molto naturali nella recitazione e il ritmo è buono. Certo, più che una condanna delle condizioni di vita di questa povera gente, la pellicola punta più su ciò che è giusto fare e sulla ricompensa per chi è onesto, virando sul facile facile; e la polizia è di una cattiveria fuori dal comune (spara ai bambini, tortura). Ma è comunque utile per dare un'idea di questa assurda e sgradevole realtà.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il ragazzino sballottato, prima in auto e poi nel portabagagli senza alcuna pietà; La figura del poliziotto carogna, freddo e pacato.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Capannelle 22/3/15 0:28 - 3279 commenti

Simpatico, appare ben sorretto dai giovani intrepreti (e questo ormai non è una novità) e da una fotografia ben dosata. E' anche narrativamente esagerato (soliti poliziotti corrotti e inefficienti) e ricco di incongruenze nonché di noiosa musica rap. Oltre ai ragazzini segnalo anche il prigioniero, protagonista di una sequenza toccante.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Digital 28/11/14 14:03 - 708 commenti

Un portafogli finito nelle mani sbagliate innesca una rocambolesca caccia all'uomo... Tripudio di colori sgargianti per un film che (forse) ambiva a qualcosa di più "alto" di un onesto intrattenimento. Infatti, se da un lato il ritmo non concede pause, dall'altro la trama presenta consunti cliché (i soliti sbirri corrotti, il malvivente che si butta in politica per cercare di farla franca), oltre che inverosimiglianze assortite. Nel cast emergono maggiormente i giovani protagonisti, mentre le star hollywoodiane si limitano al compitino.
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)