Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA CAMERA AZZURRA

All'interno del forum, per questo film:
La camera azzurra
Titolo originale:La chambre bleue
Dati:Anno: 2014Genere: drammatico (colore)
Regia:Mathieu Amalric
Cast:Mathieu Amalric, Léa Drucker, Stéphanie Cléau, Laurent Poitrenaux, Serge Bozon, Mona Jaffart, Véronique Alain, Paul Kramer, Alain Fraitag, Christelle Pichon, Mustapha Abourachid, Olivier Mauvezin, Alexandre Patoyt, Henri Cherel
Note:Aka "The blue room". Presentato al 32° Torino Film Festival nella sezione Festa Mobile.
Visite:103
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 23/11/14 DAL BENEMERITO COTOLA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 12/4/18 7:11 - 10384 commenti

Da un romanzo di Simenon, una bella trasposizione diretta (bene) ed interpretata (meglio) da Mathieu Amalric. Il genere è quello del thriller sentimentale che si dipana da un inizio ad alto tasso di erotismo fino alla conclusione processuale ben sviluppata e con un finale meravigliosamente ambiguo, che coglie i protagonisti quasi in preda ad una dicotomia emotiva. Ambientazione provinciale volutamente anonima. Un buon film.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Cotola 23/11/14 2:16 - 6621 commenti

Da un romanzo (senza Maigret) di Simenon, un dramma-thriller-giudiziario con più di una venatura erotico-passionale. Amalric dirige bene, con misura e senza fronzoli, riuscendo a coinvolgere ed appassionare lo spettatore per tutta la durata (breve: 90 minuti circa) della pellicola. Si resta pian piano invischiati nella storia e la curiosità cresce col passare dei minuti. Sconcertante, narrativamente e poliziescamente parlando, il finale. Buon film, consigliato a simenoniani e non.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 6/3/18 18:35 - 7140 commenti

Due corpi nudi abbracciati in un camera d'albergo. Lei domanda: "Vivresti sempre con me?" Lui risponde distrattamente: "Ma certo..." E' inizio di una spirale avvolgente che trasforma una banale per quanto focosa passione adulterina in una trappola in cui ogni parola ed ogni gesto, acquistano un peso schiacciante. Da un bellissimo romanzo breve di Simenon, Amalric dirige con grande eleganza formale un thriller destrutturato sempre sul filo dell'ambiguità, in quanto le stesse parole e gli stessi gesti, riportati minuziosamente nei verbali, non offrono certezze su quanto realmente accaduto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I due corpi nudi abbracciati in piedi contro la finestra della camera azzurra .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)