Cerca per genere
Attori/registi più presenti

OMICIDIO IN 35 MM

All'interno del forum, per questo film:
Omicidio in 35 mm
Titolo originale:Lies
Dati:Anno: 1985Genere: thriller (colore)
Regia:Jim Wheat, Ken Wheat
Cast:Ann Dusenberry, Gail Strickland, Bruce Davison, Clu Gulager, Terence Knox, Bert Remsen, Stacy Keach Sr., Douglas Leonard, Patience Cleveland, Julie Philips, Ann Gibbs, Dick Miller, Walter Wood
Note:Aka "Omicidio in 35 millimetri", "Omicidio in 35mm".
Visite:205
Il film ricorda:La maschera del terrore (a Buiomega71)
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/10/14 DAL BENEMERITO BUIOMEGA71

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Buiomega71 17/10/14 22:19 - 1776 commenti

Piccolo e tesissimo gioellino thriler ottantiano che funziona come un perfetto meccanismo a orologeria. Dai set di deliranti e improbabili zombi movie a cliniche per malattie mentali, da continui ribaltamenti narrativi improvvisi e colpi di scena a ripetizione fino al coincitato ed esplosivo finale. Condito da colpi di genio (il vano dell'ascensore) e da una tensione che fibrilla sottopelle e non molla mai la presa. Il riferimento maggiore Ŕ La maschera del terrore, ma i fratelli Wheat conoscono perfettamente i meccanismi della suspense. Da riscoprire.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La Dusenberry legata al letto d'ospedale e monitorata; Il produttore scalcinato di Dick Miller che insiste perchÚ la Dusenberry mostri le sue nuditÓ.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Nicola81 5/1/18 23:41 - 1427 commenti

Attrice scritturata per interpretare il ruolo di una paziente di un ospedale psichiatrico scopre di essere la pedina di una diabolica macchinazione. Un thriller che propone una storia che sa di improbabile (troppe le coincidenze e le forzature), ma ricca di colpi di scena e caratterizzata da una tensione a tratti quasi insostenibile visto il vero e proprio incubo in cui precipita la protagonista. Epilogo concitato alla maniera americana, con tanto di fuoco e fiamme. A conti fatti, una piacevole sorpresa che merita di essere riscoperta.
I gusti di Nicola81 (Gangster - Poliziesco - Thriller)