Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BIG ASS SPIDER!

All'interno del forum, per questo film:
Big ass spider!
Titolo originale:Big Ass Spider
Dati:Anno: 2013Genere: animali assassini (colore)
Regia:Mike Mendez
Cast:Greg Grunberg, Lin Shaye, Ray Wise, Clare Kramer, Patrick Bauchau, Lloyd Kaufman, Mary Czerwinski, Chaton Anderson, Alexis Knight, Ruben Pla
Note:Aka "Megaspider" o "Mega spider".
Visite:467
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/4/14 DAL BENEMERITO PUPPIGALLO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Puppigallo 9/4/14 11:38 - 3951 commenti

Non male questa fantascemenzucola horrorifica volutamente semiclownesca. Il ritmo pressoch costante, il protagonista e il suo compare improvvisato sono passabili e il mega ragno corazzato fa il suo dovere, uccidendo, sventrando e, all'occorrenza, sciogliendo chi gli si para davanti, o chi, semplicemente, considera come un veloce pasto (un paziente; un barbone attirato da...). Non vi alcuna pretesa nella sceneggiatura (e ci mancherebbe), ma la breve durata e la confezione di discreto livello fanno s che un'occhiata la meriti, almeno da parte dei fan degli animali assassini fuoritaglia.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Un testimone nel ghetto: "Aveva otto...sei zampe...un mucchio di zampe!"; All'amico messicano nel panico: "Il tuo spagnolese mi mette in agitazione".
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Schramm 6/5/14 13:53 - 2062 commenti

Ne passata di ragnatela sotto i ponti da Tarantola, ma Mendez non desiste: un colpo al cerchio della Asylum e uno alla botte della Troma e si parte con i monsters d'antan nel cuore: a circa un lustro da Infestation Ray Wise se la vede nuovamente con bestiacce king-size precipitate dall'oltrespazio, piombate a garantirci 80' di disimpegnato spasso. Mendez trova il giusto impasto tra un'autoironia scazzona che lungi dallo spezzettare il ritmo lo tiene costante e una vena orrorifica che omaggia lo sci-fi che fu sempre con un ghigno sulle labbra. I miei sensi di ragno dicono che avremo un sequel.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Daniela 21/7/16 10:02 - 6553 commenti

Il solito esperimento pasticcione fa crescere un ragnetto fino alle dimensioni di King Kong, come mostra la prima e pi riuscita sequenza. Parente povero ma non indegno dei vari Aracnofobia e Arac Attack, ovvero animali assassini pi o meno sopradimensionati ma comunque affrontati con piglio ironico e spirito vintage, questo di M. un filmetto dai modesti effetti speciali che affida la salvezza di Los Angeles alla coppia composta dal telepatico grassottello di Heroes e da un anonimo tizio ispanico che fa sembrare pi alto e bello l'altro, mentre Ray Wise fa gli occhietti luciferini. Caruccio.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Attacco al parco a vecchietti (senza scampo), bimbi (se la cavano), ragazze in reggiseno (fuggono con le tette ballonzolanti).
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Jena 29/7/17 16:59 - 758 commenti

Mendez incrocia i giants movie degli anni 50 con lo spirito buffonesco e semiparodistico che gli proprio (vedi il divertente Friday the 31th). Il risultato una schiocchezzuola che si segue anche con piacere, che strappa qualche sorriso e anche qualche brivido (nella prima parte quando il ragnone si aggira nell'ospedale). Bravino Grunberg, una specie di Adam Sandler di serie B meno spocchioso, c' pure Ray Wise mio attore culto. Buoni effetti speciali, non manca la consueta citazione di Aliens. Un must.
I gusti di Jena (Fantascienza - Fantastico - Horror)

Viccrowley 28/8/16 16:26 - 638 commenti

L'ex promettente Mendez, autore del divertente The convent, torna alla regia per un fanta-action girato con due soldi ma con qualche spunto simpatico. Il DNA alieno proveniente da Marte si fonde con quello dei ragni terrestri dando vita a un mostruoso arcacnide formato King Kong, che come l'illustre scimmione prende possesso di un grattacielo e combina disastri a non finire. A dargli la caccia, oltre all'esercito, ci sono un disinfestatore fanfarone con un buffo aiutante. Buoni gli effetti di melting e discreto il ritmo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La vittima con la faccia sciolta dal ragnone.
I gusti di Viccrowley (Commedia - Fantascienza - Horror)