Cerca per genere
Attori/registi più presenti

I FIORI DELLA GUERRA

All'interno del forum, per questo film:
I fiori della guerra
Titolo originale:Jin líng shí san chai
Dati:Anno: 2011Genere: drammatico (colore)
Regia:Zhang Yimou
Cast:Christian Bale, Ni Ni, Zhang Xinyi, Huang Tianyuan, Han Xiting, Zhang Doudou, Tong Dawai, Cao Kefan, Paul Schneider, Shigeo Kobayashi
Visite:205
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/3/14 DAL BENEMERITO CAESARS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 11/7/15 10:41 - 9820 commenti

Meritoriamente Zhang Yimou realizza un film sui fatti di Nanchino, episodio bellico cruento e poco conosciuto in occidente. La ricostruzione ambientale è di assoluto livello e frutto di un budget verosimilmente ricco. Purtroppo il film ha il torto di affidarsi un pò troppo all'estetica del genere, risultando calligrafico ma poco partecipato oltre che immotivatamente lungo. Anche Christian Bale non riesce a trovare la giusta misura del suo personaggio a cui dà un'interpretazione spesso troppo "carica". Nel complesso un'occasione persa.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Pigro 18/1/15 12:20 - 6697 commenti

Una pagina sconosciuta in Occidente, il massacro di Nanchino compiuto dai giapponesi, esplode in tutta la sua crudeltà sullo schermo, in un profluvio di sangue, macerie e morti, che Zhang mostra con grande sapienza spettacolare, ma con un gusto estetizzante a tratti imbarazzante, tra ricercatezze fotografiche e ralenti. D’altro canto la storia del cinico becchino yankee che finge di esser prete per salvare ragazze e prostitute in una chiesa zoppica verso il prevedibile e il déja vu. Maestoso, impeccabile, poco incisivo.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Caesars 28/3/14 10:16 - 2249 commenti

Ambientato durante i terribili giorni del massacro di Nanchino, avvenuto alla fine del 1937, il film ha la grave mancanza di non riuscire a trasmettere completamente il senso di tragedia che i protagonisti si trovano a vivere. Le immagini sono spesso spettacolari e molto buona è la fotografia, ma forse sono anche questi elementi che permettono un "allontanamaento" da quanto viene narrato sullo schermo. Sicuramente ha però il merito di portare a conoscenza un episodio storico terribile troppo poco conosciuto, almeno in occidente.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Saintgifts 18/1/15 11:38 - 4099 commenti

Come tragici eventi possono trasformare uomini moralmente discutibili in veri eroi. È questo che "Padre John" (Christian Bale) diventa di fronte alla esplicita, ma anche velata da false etiche, ferocia dell'esercito giapponese nella città di Nanchino, nel 1937 durante l'invasione della Cina. Spettacolari le scene della battaglia con il cecchino cinese, con pallottole che passano attraverso i vetri colorati del rosone sulla facciata della chiesa. Interessante l'accostamento-scambio tra le belle prostitute e le giovani educande. Ottimo soggetto.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Nando 20/4/17 1:33 - 3104 commenti

Una pellicola che narra vicende lontane e sconosciute ai più in maniera comunque veritiera e drammatica ponendosi totalmente contro le barbarie belliche. Ottima ricostruzione ambientale con la netta contrapposizione tra educande e meretrici. Nel centro della narrazione forse appare qualche lieve lungaggine ma nel complesso, il tutto, si osserva con interesse. Bale in parte ma non eccelso.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)