Cerca per genere
Attori/registi più presenti

AXED

All'interno del forum, per questo film:
Axed
Titolo originale:Axed
Dati:Anno: 2012Genere: horror (colore)
Regia:Ryan Lee Driscoll
Cast:Jonathan Hansler, Andrea Gordon, Nicola Posener, Christopher Rithin, Henry Douthwaite, Brandon Francis
Visite:201
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 3/1/14 DAL BENEMERITO MYVINCENT

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Capannelle 10/1/14 23:43 - 3278 commenti

Padre licenziato, weekend rovinato. C'è una prima scena (il padre nel garage) che fa intravedere la pochezza del film, poi per 20 minuti si spera in qualche piacevole sorpresa che però non arriva. Anzi, dopo che la storia prende una brutta piega le banalità si sprecano, gli attori si rivelano troppo deboli per ravvivare il film e gli effetti sanguinolenti non si vedevano così brutti da molti, molti anni.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Myvincent 3/1/14 16:44 - 1885 commenti

In un mondo sempre più in crisi economica e precario su un piano lavorativo, non poteva mancare un horror a tema, dove un padre di famiglia "schizzato" rivolge le proprie frustrazioni in ambito familiare. Il piano drammatico-grottesco dirige il film verso ambiti diversi, col risultato finale di un film stonato in tutto e per tutto. Guardatevelo solo se avete tempo da perdere.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Werebadger 27/1/15 15:06 - 270 commenti

Licenziato, un padre di famiglia già poco stabile perde definitivamente il cervello e si prepara a scatenare l'inferno su famiglia e principale. Niente di nuovo sul fronte dell'horror, è il solito clone di Hostel con riferimenti a Severance (la sottotrama riguardante la crisi), Funny games (la famiglia prigioniera e sottoposta a torture psico-fisiche), Shining e The woman (il padre di famiglia che sbrocca e cerca di far la pelle ai suoi cari). Tolto Hansler, gli attori non brillano e, pur non mancando la tensione, si respira aria di già visto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Non parlarmi più con quel tono, pezzo di merda, merda, merda!"; La crisi di rabbia di Kurt nel garage dell'azienda; I regali per umiliare moglie e figli.
I gusti di Werebadger (Animazione - Fantastico - Horror)

Pesten 4/11/17 7:21 - 126 commenti

Un giorno di ordinaria follia in salsa horror e inglese. Si potrebbe riassumere così questo film, ma sarebbe un'offesa nei confronti del film con Douglas. La lentezza tipicamente inglese si nota subito e sin dalle prime scene si nota una recitazione quasi amatoriale; si procede con la visione sperando in qualcosa che risollevi le sorti della pellicola, invece tra sceneggiatura non pervenuta e dialoghi ingenui non si può far altro che bramare il finale.
I gusti di Pesten (Horror - Poliziesco - Thriller)