Cerca per genere
Attori/registi più presenti

THE FRANKENSTEIN THEORY

All'interno del forum, per questo film:
The Frankenstein theory
Titolo originale:The Frankenstein Theory
Dati:Anno: 2013Genere: horror (colore)
Regia:Andrew Weiner
Cast:Kris Lemche, Joe Egender, Timothy V. Murphy, Eric Zuckerman, Brian Henderson, Christine Lakin, Heather Stephens
Visite:181
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 19/5/13 DAL BENEMERITO PUPPIGALLO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Werebadger
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Puppigallo
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    Greymouser


ORDINA COMMENTI PER:

Puppigallo 19/5/13 12:10 - 4057 commenti

Quando la solita parte noiosa di dialoghi e ricerca, che contraddistingue queste produzioni fintodocumentaristiche, finisce per essere migliore di quella dove finalmente la creatura fa la sua a dir poco sfuggente comparsa, allora vuol dire che c’è più di qualcosa che non va. Il tutto regge (già a fatica) finchè il protagonista continua ad essere preso per un idiota, vista la sua teoria; e sia lo sciroccato con pistola, che la guida (il racconto dell'orso assassino) possono anche avere un loro perché. Ma poi si finisce nell’ultrabanale, sconfinando persino nel ridicolo. Pellicolaccia.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La guida considera pericolosi anche i trichechi (sulla terraferma? Non mi sembrano dei velocisti); "Sono tuo amico" (ottimo approccio..."complimenti").
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Greymouser 23/5/13 21:36 - 1441 commenti

Un film dove non solo il ridicolo è sempre in agguato, ma spesso esce allo scoperto e vince su tutti i fronti: realizzazione tecnica pessima, aggravata dal solito snervante espediente delle riprese in soggettiva e dal mockumentary-concept; un soggetto balzano di suo, declinato e sviluppato puerilmente; recitazioni men che amatoriali. Non interessa, non diverte, non spaventa. Semplicemente, non è.
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Werebadger 25/5/13 13:27 - 270 commenti

Partito bene, il film si rivela un po' deludente. L'idea di base era ottima (il romanzo di Mary Shelley basato su una storia vera, la creatura nascosta nei boschi dell'Alaska), ma il finale si rivela scontato e già visto (avrei preferito magari la scoperta di un qualche mostruoso laboratorio segreto alla Human centipede, più chiarezza sulla natura del mostro e sull'esperimento che gli ha dato vita, accennato molto vagamente nel film). Certo, la tensione non manca, ma a visione terminata resta il sapore amaro dell'occasione sprecata.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I ruggiti di Franky nella notte; Il racconto della guida sull'attacco dell'orso (mi ha ricordato il racconto di Quint sulla Corazzata Indianapolis).
I gusti di Werebadger (Animazione - Fantastico - Horror)