Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BUCKY LARSON - BORN TO BE A STAR

M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/5/12 DAL BENEMERITO SKINNER POI DAVINOTTATO IL GIORNO 14/9/12


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Mco
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Skinner
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Marcel MJ Davinotti jr.
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    Ryo

ORDINA COMMENTI PER:

Mco 4/11/12 17:44 - 1848 commenti

Uno sfigatello mezzo tonto decide di partire alla volta di Los Angeles per diventare una star... del porno. Incontra una bella cameriera che gli offre una stanza per alloggiare, presso un conoscente. Comincia così per lui una vera e propria sarabanda di incontri, conditi da gag più o meno volontarie, tra feste, personaggi famosi, scherzi e sesso. Swardson è talmente sopra le righe da risultare perfetto nel ruolo, la Ricci non sfigura sebbene spesso le sue espressioni ricordino la Faris - Cindy di Scary movie...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'iniziazione sessuale di Bucky.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Ryo 1/2/15 12:34 - 1539 commenti

Nemmeno ricordo il motivo che mi indusse a vedere questo film. Un obbrobrio di sceneggiatura, condita da gag squallide e raccapriccianti. Dove dovrebbe far ridere suscita solamente una gran tristezza. E' questo l'equivalente americano dei cinepanettoni nostrani. Prodotto e scritto da Adam Sandler, che ultimamente scende sempre più in basso. Resta il dubbio di come abbia accettato Cristina Ricci a far parte di quest'operazione.
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Skinner 16/5/12 12:58 - 595 commenti

Scritta e prodotta da Adam Sandler, una commedia demenziale che ha raccolto un po' dovunque strali di critica e pubblico. In realtà il film ha tanti difetti (un protagonista inadeguato, il solito canovaccio convenzionale e smielato col protagonista che dopo aver ottenute fama e successo si ritira dal porno per vivere felice e contento con la sua cameriera, il voler essere - nonostante il tema - pudici e pulitini) ma non è peggio di altre demenzialità targate Sandler, degli spoof stile Epic movie o dell'ultimo Greggio. Anzi, qui ogni tanto si ride.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scoperta dell'autoerotismo da parte del protagonista; Il sogno di Christina Ricci: fare la cameriera!
I gusti di Skinner (Commedia - Drammatico - Western)