Cerca per genere
Attori/registi più presenti

PICCOLE BUGIE TRA AMICI

All'interno del forum, per questo film:
Piccole bugie tra amici
Titolo originale:Les petits mouchoirs
Dati:Anno: 2012Genere: commedia (colore)
Regia:Guillaume Canet
Cast:François Cluzet, Marion Cotillard, Benoît Magimel, Gilles Lellouche, Laurent Lafitte, Jean Dujardin, Valérie Bonneton, Pascale Arbillot, Anne Marivin, Louise Monot, Joel Dupuch, Hocine Merabet
Visite:651
Il film ricorda:Il grande freddo (a Markus, Redeyes)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 11
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/4/12 DAL BENEMERITO MARKUS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Un film straordinario, quasi perfetto! a detta di:
    Vawe
  • Grande esempio di cinema a detta di:
    Rambo90
  • Davvero notevole! a detta di:
    Nancy
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Markus, Redeyes
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Daniela, Belfagor, Addison
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Galbo, Deepred89
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Silenzio


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 6/9/12 17:32 - 9640 commenti

Sorta di Grande freddo in salsa francese; nulla di nuovo sotto il sole: gruppo di amici in vacanza con annesse sedute pseudo-psicoanalitiche. I dialoghi ne costituiscono il pezzo forte ma spesso si viaggia sul banale spinto e la durata eccessiva della pellicola non aiuta. Bravi gli attori.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Daniela 5/7/16 22:06 - 6305 commenti

Un gruppo di amici parigini non rinuncia alle consuete vacanze a Cap Ferrat, nonostante uno di loro sia ricoverato in gravi condizioni a seguito di un incidente... Film corale che inevitabilmente rinvia al Grande Freddo e, come quello, si avvale di un cast di eccellenti attori in grado di reggerne la lunga durata. Se il risultato è solo discreto e non memorabile lo si deve ad un tono troppo conciliante per cui, dopo un'impennata contro l'ipocrisia dominante da parte di un personaggio esterno al gruppo, tutto finisce per acquietarsi nella commozione auto-assolutoria.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Deepred89 1/9/16 11:29 - 2789 commenti

Commedia corale costellata da personaggi poco interessanti che vivono storie poco interessanti. Il finale funziona sia a livello concettuale che per le singole trovate (la sabbia), ma poggia su un impianto poco scintillante, il cui unico elemento veramente consistente risulta la (spropositata) durata. Confezione nella discreta media francese, scontatissima OST di classici del pop-rock. La leggerezza complessiva e il buon cast riescono a rendere la visione perlomeno non faticosa, ma si tratta nel complesso di un film non imprescindibile.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Markus 9/4/12 21:16 - 2209 commenti

Commedia agrodolce che punta all'amaro, ma con garbo. Un nutrito cast di attori (della nuova levatura artistica francese) ci narra con astuta alternanza vicende di amori, di tiritere tra coppie, di trentenni/quarantenni stressati, della labile membrana che divide la vita e la morte e soprattutto dell'amicizia, macchiata, però, da - come da titolo - piccole bugie imposte dal nuovo egoismo. Interessante spaccato d'odierna umanità, trattato dai francesi con sincerità.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Redeyes 3/2/14 7:38 - 1827 commenti

Piacevolisima commedia agrodolce che nonostante una durata al limite riesce a non annoiare. Suscita più riflessioni che sorrisi grazie a un cast eterogeneo e a un modo non patetico di affrontare temi a forte rischio "paraculismo". Per certi versi lo si potrebbe considerare un Compagni di scuola meno cattivo, ma con una malinconia di fondo che a questi lo avvicina. Il finale è azzeccato, con la sola pecca del funerale che poteva esser reso con qualche minuto in meno. Cotillard e Lellouche (già insieme in Amami se hai coraggio) affiatatissimi.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il versamento della sabbia portata direttamente dal mare; Lo sfogo di Jean-Louis; La filosofia zen di Nassim.
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Rambo90 5/3/15 23:31 - 4731 commenti

Straordinaria commedia corale, un po' in stile Grande freddo, dove Canet riesce a tratteggiare benissimo personaggi umani e realistici passando continuamente da registri drammatici ad altri più leggeri senza mai annoiare né risultare troppo pesante. Bene tutto il cast, fatto dei volti migliori del cinema francese di oggi. Da non perdere.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Belfagor 22/7/15 0:46 - 2462 commenti

Se ne Il grande freddo la morte era il catalizzatore, qui è una minaccia latente, un'eventualità che il gruppo di amici cerca di dimenticare immergendosi nel clima vacanziero. Proprio questa sfumatura agrodolce è la parte più interessante di una pochade altrimenti formulaica, mossa da segreti, egoismi e rimpianti. Il cast fa un buon lavoro ma la commedia ha poco mordente e la durata eccessiva non aiuta. Anche il finale, per quanto toccante, lascia con un senso di incompiutezza.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La sabbia versata sulla tomba.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Nancy 24/7/12 14:03 - 680 commenti

Notevole. Nonostante la lunghezza considerevole (2 ore e mezza!) non stanca mai e si mantiene sempre fresco e leggero; merito di un cast veramente affiatato e di una stella al suo interno: parlo di Marion Cotillard, che quando entra in scena riempe lo schermo, in una parte decisamente più adatta a lei di quella che l'ha resa celebre (Midnight in Paris). Mi stupiscono sempre di più queste piccole perle che il cinema francese sta sfornando da qualche tempo (questa è decisamente una di loro). Un plauso per la colonna sonora, classica ma con stile.
I gusti di Nancy (Commedia - Drammatico - Thriller)

Addison 21/7/12 20:09 - 90 commenti

Piacevole ma non particolarmente incisivo e grande successo al box-office d'Oltralpe, sviluppa con furbizia temi e situazioni già presenti in altri film, adattandoli al nuovo contesto di questi anni '10. Lungo ma non noioso, ricco di notazioni piuttosto acute, girato per lo più in un angolo di Francia attualmente "di moda" (Cap Ferret), è però anche molto attento a non prendere mai in contropiede lo spettatore e arranca poi verso un finale assolutorio e lacrimogeno. Molto bravi e affiatati gli attori, la Cotillard e Lellouche soprattutto.
I gusti di Addison (Drammatico - Giallo - Teatro)

Vawe 15/4/12 21:52 - 61 commenti

Due ore e mezza la durata di questa pellicola francese che scorre senza annoiare e fare della stucchevole retorica. La storia ruota attorno ad alcuni amici e a uno di essi che subisce un incidente stradale. Le loro storie, le bugie tra drammi, vacanze e risate fatte assieme e le scelte che faranno per le loro future vite. Il tutto è narrato con notevole naturalezza; ottimi la sceneggiatura e gli attori, non si fatica ad identificarsi con loro. Colonna sonora strepitosa. Commuove e fa sorridere al contempo, così come in fondo è la vita stessa.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Su tutte le esilaranti gite in barca e il toccante finale.
I gusti di Vawe (Horror - Teatro - Thriller)

Silenzio 20/4/12 9:40 - 59 commenti

Artificioso, insopportabilmente lungo, è in fin dei conti tutto il contrario di ciò che avrebbe voluto essere: consolatorio anziché cattivo, superficiale anziché delicato, patinato anziché sincero. Quando nel finale estrae la carta della commozione a buon mercato, poi, dà la sensazione (a chi non s'è ancora appisolato) di una grossa presa per i fondelli. Personaggi di rara antipatia, nonostante la buona prova degli attori coinvolti. Occhio che l'oscarizzato Dujardin, sbandieratissimo nel trailer, è in scena per sì e no cinque minuti.
I gusti di Silenzio (Gangster - Horror - Western)