Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BAD TEACHER: UNA CATTIVA MAESTRA

All'interno del forum, per questo film:
Bad teacher: una cattiva maestra
Titolo originale:Bad Teacher
Dati:Anno: 2011Genere: commedia (colore)
Regia:Jake Kasdan
Cast:Cameron Diaz, Lucy Punch, Jason Segel, Justin Timberlake, Phyllis Smith, John Michael Higgins, Dave Allen, Jillian Armenante, Matthew J. Evans, Kaitlyn Dever, Kathryn Newton
Note:Aka "Bad teacher: una prof da sballo".
Visite:814
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 15
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 25/6/11 DAL BENEMERITO JANDILEIDA POI DAVINOTTATO IL GIORNO 17/12/17
Il ruolo perfetto per la Diaz, che dall'alto di una bellezza abbagliante riesce a rendersi credibile non certo come teacher, per l'appunto, ma come "bad teacher"; come quella che insomma a scuola ci va solo per occupare la cattedra e far poi quel che vuole. Ha il fidanzato ricco e la sua vita è col portafogli di lui; almeno prima che quello decida di lasciarla costringendola a farsi riassumere e a mettersi in caccia di un'altra gallina dalle uova d'oro. La bella Elizabeth l'avrebbe anche individuata in un supplente (Timberlake) la cui azienda di famiglia è nientemeno che la Jaeger-LeCoultre; il problema è che lui è innamorato della collega meno appariscente (Punch) e non si lascia affascinare dalle grazie provocanti di Elizabeth, decisa a questo punto a raggranellare 9000 dollari per una bella operazione al seno (come noto non il punto forte della Diaz). A scuola quindi continua a insegnare per modo di dire piazzando gli alunni davanti a film "educativi" senza fargli fare altro, nel "tempo libero" studia tecniche lecite e meno lecite per riempire il salvadanaio sul quale ha scritto "new tits". Ciò che piace è soprattutto la verve incontenibile della Diaz, espressiva come non mai dal momento che può lasciarsi andare ad ogni perfidia (una sua specialità, si sa) sfoderando il radioso sorriso esclusivamente per ingannare il prossimo. In una scuola chiaramente caricaturale, in cui gli insegnanti sono macchiette (si salva giusto il prof di educazione fisica interpretato da Jason Segel, l'unico "normale") e il preside (Higgins) un fanatico dei delfini che si fa raggirare con facilità disarmante, Elizabeth fa e disfa inganni, studia sotterfugi, racconta balle in sequenza, maltratta gli studenti ed è pronta a riprendere il ruolo di insegnante solo quando all'orizzonte si delinea un test nazionale con premio in denaro. Nel frattempo prova a conquistare il suo "principe azzurro" più beota che mai cercando di fregare la collega di buon cuore. Raramente capita di incontrare personaggi tanto negativi che riescano simpatici e la brillantezza della Diaz si sposa qui a una sceneggiatura che le sue idee per non fossilizzarsi nei cliché le trova. Sfruttando anche l'avvenenza della protagonista ovviamente; non solo nelle sequenze al ralenti al car-wash ma mostrandola naturalmente sexy anche altrove; sboccata quand'è il caso (non sarebbe potuto essere altrimenti, visto il personaggio), egoista all'inverosimile, maleducata e al contrario schifosamente ruffiana quando deve ottenere qualcosa. Ruba la scena a tutti ma permette che la storia prosegua, con la Punch brava quando comincia a dare i numeri; funzionano meno Timberlake e Segel (poco più che spalle) e Phyllis Smith, collega grassa e timida. Ma è evidente quanto il film sia tutto retto dalla versatilità della Diaz e dai suoi repentini cambiamenti d'umore, incantevole Jim Carrey in minigonna e look attillatissimi. Commedia che volge talvolta al demenziale e al grottesco che si diverte a distruggere i luoghi comuni dello school-movie prendendosi allegramente gioco delle cascate di buoni sentimenti che di solito li affliggono. Una colonna sonora potente, ricca di ottimo rock americano (anche se i titoli di testa aprono alla grande con i britannici Rockpile di “Teacher Teacher”), alza il ritmo.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 29/12/11 7:10 - 9897 commenti

Considerata verosimilmente una colonia di qualunque tipo di produzione americana, l'Italia si deve sorbire anche gli scarti della cinematografia made in USA. Questo è purtroppo il livello di questa commedia di infimo ordine qualitativamente paragonabile ai nostri cinepanettoni ed interpretata da una "star" in evidente disarmo come la Diaz. Livello che raramente si assesta al di sopra del volgarotto, storia nulla e interpretazioni non pervenute.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Puppigallo 1/9/11 17:32 - 3975 commenti

Ultimamente dagli USA ci giungono parecchi filmetti fatti in quattro e quattr'otto; e questo è un dei peggiori. Si salva solo la Diaz, che anche come insegnante carogna fa la sua figura. Ma il resto... Se un vero docente vede questo film, come minimo spacca tutto (non ce n'è uno che abbia una parvenza d'intelligenza; sono tutti minorati mentali con giusto qualche lampo). E a peggiorare le cose si può notare, verso la fine, persino una moraluccia da due soldi (in questo genere di pellicola?). Evitabile, nonostante una notevole "prova poppe".

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La Diaz, entrando in casa, al fidanzato: "Preparati, perchè ho intenzione di farti un bel lavoretto con la bocc... ah ma c'è tua madre...ciao mamma". .
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Daniela 6/10/11 8:36 - 6728 commenti

Insegnante di scuola media, sboccata e scansafatiche, cerca con ogni mezzo di procurarsi il denaro necessario per l'impianto di un paio di super-poppe, scopo cattura di ricco marito. Filmetto fintamente scorretto e trasgressivo, più che far sorridere induce a tristi considerazioni sulla decadenza del genere umano in generale e della commedia americana in particolare. Diaz è ancora un gran gnocca ma continua a sbagliare ruoli, Timberlake imbarazzato ed imbarazzante, gli altri patetiche caricature, si salva il solo Segel. Finale tarocco e ruffiano.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Magnetti 21/6/12 10:37 - 1103 commenti

Commedia pseudo-trasgressiva che lascia a bocca aperta e parecchio irritati per l'inutilità e la pochezza di ciò che esce dallo schermo: non c'è niente di peggio che voler essere trasgressivi e risultare banali e prevedibili. Non che dopo si migliori, ma almeno il personaggio bastardello della Diaz regala qualche soddisfazione, così come la Punch, ben rodata in fatto di personaggi schizzati (buona recitazione). Veramente imbarazzanti il personaggio e l'interpretazione Timberlake che pure aveva dato prova di saperci fare in The social network e in Alpha dog.
I gusti di Magnetti (Animali assassini - Avventura - Horror)

Mco 24/6/12 23:51 - 1872 commenti

"Da tempo non mi divertivo così": questa la mia frase dopo aver visto questa brillante e "uncorrect" comedy. Una splendida Diaz si comporta come spesso accade nella realtà, laddove prevale lo stretto necessario (o qualcosa meno) al meglio possibile sino a quando uno scossone le ricorda che se si aumenta il premio finale allora val bene aumentare il regime. Sembra quasi una lectio economica ma si può riassumere in questo modo, con un contorno spassoso di battute esilaranti e situazioni demenziali. Sì, da tempo non mi divertivo così...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'evacuazione trattenuta sino a quando l'insegnante abbandona il gabinetto dei maschietti...
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Supercruel 31/10/11 2:45 - 498 commenti

Il film è davvero poca cosa ma -in fondo- non dispiace. Certo, si parla di un trama da due soldi e personaggi giocati sui più scoperti stereotipi ma ci sono un discreto umorismo e un certo ritmo a tenere in piedi la baracca. Il personaggio della Diaz (gran gnocca ormai in orbita MILF) è sicuramente una macchietta ma la sua (pseudo, sia ben chiaro) scorrettezza strappa una giusta dose di risate. Forse l'ho visto con l'umore giusto ma il film mi è parso un "Farrelly-movie" di serie b accettabile da vedere in compagnia.
I gusti di Supercruel (Azione - Fantascienza - Horror)

Nando 27/1/13 18:43 - 3120 commenti

Scorretta, in senso lato, commedia americana in cui si evidenzia la spregiudicatezza e l'arrivismo di un'insegnante. La Diaz non recita egregiamente ma mostra il suo accattivante lato sexy. Le situazioni appaiono abbastanza scontate con un finale che premia i furbi. Timberlake è più ebete del solito mentre la sua fidanzata è praticamente odiosa. Prodotto omologato.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Pinhead80 27/12/12 12:36 - 2952 commenti

Bad teacher è una commedia davvero sconclusionata che ci mostra uno spaccato della scuola media americana dolciastro e melenso. La professoressa incarnata dalla Diaz è qualcosa di assurdo e improponibile. Forse sarebbe bastato non accentuare ogni comportamento ai limiti dell'impossibile per rendere l'intero film accettabile. Se l'idea di Kasdan era quella di far ridere, proponendo i professori come una classe di persone sfigate e debosciate in preda a continue crisi esistenziali, allora è finito presto fuori strada. Pessimo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena ambientata nel bagno dei maschi con relativo trattenimento intestinale.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Belfagor 12/9/11 22:53 - 2506 commenti

Per fare una commedia "scorretta" occorre una certa esperienza, altrimenti si rischia di trovarsi con prodotti che non sono né carne né pesce, come nel caso di Bad teacher: non bastano certo le gambe favolose della Diaz o una serie di parolacce gratuite a fare un buon film. Trama e svolgimento d'accatto, possibilità sprecate e una parte finale tirata via che non risolve nulla e scontenta tutti. Nel cast di contorno, brave la Armenante e la Punch, anche se il personaggio di quest'ultima è troppo sopra le righe.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'autolavaggio.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Piero68 22/8/12 9:04 - 2234 commenti

Si rivede finalmente una Diaz sorniona e disinibita come non succedeva dai tempi di Tutti pazzi per Mary. Certo non ci troviamo advanti a grande cinema, eppure la sceneggiatura funziona e molti personaggi sono indovinati. Come quello di Timberlake (magnifico nella scena del sesso con i pantaloni addosso) o quello della Punch, maestra invidiosa e imbruttita per motivi di copione. Alla fine le gag non mancano e fortunatamente di ripetitivo c'è poco. Certo Kasdan Jr non vale quanto il padre, ma alla fine per certi film basta solo un po' di impegno.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Furetto60 18/11/13 10:31 - 1133 commenti

Mi è difficile, anzi impossibile, trovare aggettivi positivi per questo film: gli interpreti ci mettono impegno, ma sono travolti da una sceneggiatura che, pur articolata, risulta più sciocca che insulsa. Dovrebbe essere una commedia, le esagerazioni della bad teacher dovrebbero far ridere, in realtà si tratta di un'atmosfera da battute da caserma. La Cameron ci mette il fisico, ma nel contesto si perde anche quello.
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Gestarsh99 11/9/11 15:15 - 1061 commenti

Commediaccia scolastica sboccata e superficialmente cinica, messa su in quattro e quattr'otto con un'approssimazione piuttosto eloquente. È una smania diffusa quella d'improvvisarsi i Farrelly e i Phillips della situazione e allora giù con la carrellata di figurine volutamente strambe e scarsamente tratteggiate: l'aquilina e schizofrenica Punch, l'occhialuto professorino Timberlake, la sprovveduta e grassoccia zitellona Armenante e via di topoi. La Diaz è l'immagine spiccicata dell'America odierna, con quella sguaiataggine estetico/verbale spacciata per irresistibile charme seduttivo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La Diaz che rimira e soppesa con meraviglia i seni enormi della modella del suo chirurgo plastico...
I gusti di Gestarsh99 (Horror - Poliziesco - Thriller)

Jandileida 25/6/11 22:20 - 987 commenti

Ennesima commediola americana. Devo ammettere però che stavolta quantomeno il gioco è chiaro: siamo qui per divertirci e per far fare alla Diaz la figura della ragazzaccia. Se si accettano tali regole, il film scorre piacevolmente grazie alle buone interpretazioni di tutti i protagonisti, alle gambe strepitose di madonna Cameron (per fortuna non viviamo in What women want) e a una caricatura del mondo scolastico in fin dei conti centrata.
I gusti di Jandileida (Azione - Drammatico - Guerra)

Kekkomereq 19/12/11 21:13 - 360 commenti

Chi, almeno una volta nella sua carriera scolastica, non ha avuto come insegnante una che non fa mai lezione, oppure che fa vedere lo stesso noioso film a rotazione? Io l'ho avuta e vi posso assicurare che non è così divertente come sembra. Ma Cameron Diaz in versione insegnante non è niente male e poi tutte le trovate che si inventa per sabotare la sua collega fanno decisamente ridere. Consigliato a chi non ha mai avuto una cattiva insegnante.
I gusti di Kekkomereq (Azione - Horror - Thriller)

Ilcassiere 29/10/11 18:59 - 277 commenti

Davvero scarso lo spessore di questa commedia, che vorrebbe essere cattiva e scorretta ma che risulta invece scontata e banale. Da segnalare, nel grigiume complessivo, giusto qualche battutaccia della Diaz (sempre molto bella) che strappa una risata, ma complessivamente direi che non vale il prezzo del biglietto.
I gusti di Ilcassiere (Commedia - Giallo - Thriller)