Cerca per genere
Attori/registi più presenti

VIOLENT SHIT

All'interno del forum, per questo film:
Violent shit
Dati:Anno: 1989Genere: horror (colore)
Regia:Andreas Schnaas
Cast:Andreas Schnaas, Gabi Bäzner, Wolfgang Hinz, Volker Mechter, Christian Biallas, Uwe Boldt, Marco Hegele, Lars Warncke, Werner Knifke
Visite:721
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Coniugando alcuni elementi di HALLOWEEN (il matto immortale che torna in libertà vent'anni dopo aver trucidato un familiare) e di VENERDI’ 13 (l'ambientazione forestale, con il protagonista che vi si aggira trucidando chiunque gli capiti a tiro), il tedesco Andreas Schnaas dà vita a uno degli splatter più eccessivi e "ignoranti" della storia. Credendo di fare arte solo perché interviene digitalmente sulle immagini solarizzandole, sgranandole e usando filtri di ogni tipo, Schnaas cerca per di più di dare al suo film un tocco di ambiguo misticismo facendolo accompagnare da un’incessante e ipnotica musica elettronica. Il risultato è un pasticcio amatoriale ridicolmente pretenzioso, figlio di un’operazione ingenua di chi pare alle prime armi. La trama non esiste: c'è questo idiota in salopette che si aggira tra gli alberi con la sua mannaia massacrando in serie (in modo sadico e iper-sanguinario) i poveracci che incontra: c'è chi viene segato a metà, chi finisce con la testa fracassata, chi addirittura viene aperta in due a cominciare dalla vagina, chi evirato... Schnaas fa schizzare sangue a litri restando fermo a inquadrare gli arti spezzati, fa estrarre dai corpi quintali di interiora, in un colmo di blasfemia onirica fa apparire un Cristo crocifisso e fa in modo che il maniaco gli si getti con la testa nel torace. Peccato che gli effetti siano dilettanteschi come il resto e che quindi il gioco stanchi dopo i primi dieci minuti. Una sonora presa per i fondelli che però, va detto, ha saputo affascinare molti splatter-fan.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Undying 7/5/07 18:21 - 3875 commenti

Bislacco film, girato con un budget limitrofo allo zero (repetita non iuvant: Zombie '90) in grado di garantire le premesse avanzate dal volgare titolo. Una sequela di scene gratuite, prive di alcuna funzionalità per una storia (che poi si scopre non esistere), al limite dell'infantile. Nelle intenzioni dell'autore lo splatter dovrebbe creare disgusto, ma sono talmente maldestri gli effetti da suscitare ilarità, quando non noia. Schnaas è tedesco, come Jörg Buttgereit, ma tra loro, pur essendoci affinità di contenuto, la differenza è abissale.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Deepred89 14/4/07 21:56 - 2962 commenti

Difficile definire film un prodotto del genere. La trama non esiste, solo un'ora e venti di riprese traballanti (piene di fastidiosissimi effetti) e scene splatter. Peccato che la realizzazione di queste sia veramente pessima: gli effetti sono sicuramente abbaondanti ed eccessivi ma allo stesso tempo risultano tra i peggiori mai realizzati. Trashissime le parti col Diavolo o con Gesù in croce. Anche le musiche sono devastanti. Sconsigliato anche agli appassionati di splatter.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Greymouser 4/6/10 17:20 - 1441 commenti

Schnaas per qualcuno è un autore di culto. Sicuramente in molti dei suoi film è in grado di fare la felicità degli amanti di splatter e gore estremi. In questo esordio (credo) la qualità del girato è talmente inguardabile, il conato di trama così pretenzioso, la pretesa autoriale così velleitaria da risultare indigeribile per chiunque abbia un minimo di rispetto per il cinema. I seguiti saranno almeno decenti dal punto di vista della confezione, ma questo è proprio impresentabile.
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Jurgen77 2/3/16 10:29 - 562 commenti

Opera prima (amatoriale) iper splatter girata dal deviato cineasta tedesco. Chissà perché la Germania è prolifica di malati di splatter (Schnass, Ittenbach...). Comunque il film (se così si può definire) non ha trama, è una sequenza di effettacci splatter al confine tra gelatina, marmellata e interiora varie. Schnass si ritiene un discepolo di Fulci ma lasciate perdere, siamo lontani anni luce. Malsano e solo per superfan del genere.
I gusti di Jurgen77 (Fantascienza - Guerra - Horror)

Anthonyvm 5/3/18 1:32 - 480 commenti

Bizzarro filmaccio amatoriale girato in video con il solo intento di sconvolgere il pubblico mediante l'uso massiccio di sangue e gore. Il problema è che, per quanto splatter possa essere, nessun prodotto filmico può definirsi soddisfacente quando mancano basi di regia, sceneggiatura, montaggio. Qui, effetti speciali a parte (abbondanti ma piuttosto poveri e datati), mancano struttura e senso artistico e ne consegue una certa noia. La seconda parte presenta qualche idea surreale che merita (Gesù in croce, il parto), ma non è abbastanza.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Karl the Butcher sventra il corpo del Messia e si infila al suo interno; Il finale assurdo.
I gusti di Anthonyvm (Animazione - Horror - Thriller)