Cerca per genere
Attori/registi più presenti

NOMADS

All'interno del forum, per questo film:
Nomads
Titolo originale:Nomads
Dati:Anno: 1986Genere: thriller (colore)
Regia:John McTiernan
Cast:Pierce Brosnan, Lesley Ann-Down, Anna Maria Monticelli, Mary Woronov, Adam Ant, Nina Foch
Visite:1063
Il film ricorda:Il buio si avvicina (a Buiomega71)
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 12
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Undying 2/8/07 21:04 - 3875 commenti

Girato molto bene, fotografato con armonia, recitato da attori in stato di grazia: il regista avrà modo di farsi conoscere meglio dirigendo poi alcuni blockbuster molto ben accolti (Predator, Die Hard). Però bisogna ammettere che la definizione di thriller (e men che meno di horror) calza male alla pellicola, che sembra più un dramma dalla vicenda a volte confusa orientata al mondo onirico e alle tradizioni rituali dei gruppi raminghi. Originale l'idea di raccontare la vicenda attraverso i ricordi di Jean Charles Pommier, morto sul letto...
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Cotola 22/3/08 1:49 - 6606 commenti

Notevole e bizzarro thriller che si fonda su un'idea molto originale e ben svolta e che deve gran parte della sua riuscita alla bella ambientazione notturna e metropolitana corroborata da una splendida ed efficace fotografia. Anche la regia e la sceneggiatura sono più solide e riuscite della media. Insomma un piccolo gioiellino misconosciuto, unico nel suo genere e che merita di essere riscoperto.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 19/3/10 22:26 - 7071 commenti

Avvio originale, con il protagonista che tira il calzino nei primi minuti, appena dopo aver "infettato" con i propri ricordi una dottoressa dell'ospedale dove era stato ricoverato. Anche il resto della vicenda intriga per l'alone di mistero degli nomadi metropolitani, la bella fotografia notturna, il calzante accompagnamento musicale, la convincente prestazione di Brosnan. Tuttavia si tratta di il thriller soprannaturale non del tutto riuscito, per demerito di una sceneggiatura lacunosa e di un finale confuso e pasticciato, davvero deludente.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La sequenza con la suora cieca nell'edificio abbandonato.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Rebis 14/9/10 17:12 - 2066 commenti

Cupo e intrigante, l'esordio di McTiernan rimane una delle incursioni più interessanti del cinema horror anni ottanta. Per quanto vittimizzato da un'estetica patinata ormai obsoleta, il film scarta con destrezza l'onda anomala dello splatter (allora in voga), mira ad un orizzonte dalle suggestioni antropologiche e costruisce il racconto su una dolorosa e destabilizzante anamnesi, cogliendone esiti imprevisti. Il doppiaggio italiano non convince, ma gli interpreti - con in testa un persuasivo e inedito Brosnan – sono ben sintonizzati sui toni introspettivi, pessimisti scelti dall'autore.
I gusti di Rebis (Drammatico - Horror - Thriller)

Capannelle 23/9/10 13:28 - 3395 commenti

Interessante spunto di Mc Tiernan che tramite flashback e transfert di esperienze crea un originale clima fra il thriller e l'horror, senza ricorrere a scene esplicite. Peccato per alcuni momenti di stasi e per l'impianto musicale che combina sapienti musiche d'atmosfera con inutili e terribili schitarrate rock. Alla fine la sensazione è di un film dalle buone potenzialità non del tutto sfruttate ma comunque da segnalare.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Herrkinski 28/8/09 18:43 - 3806 commenti

Horror soprannaturale e drammatico, intriso di ambizioni metafisiche, che da uno spunto interessante ed originale gioca sul continuo alternarsi di sogno e realtà. Confezione di serie A, attori molto buoni (con un Brosnan pre-007 davvero convincente), così come la fotografia. A tratti molto suggestivo; peccato che dopo la prima parte si perda un po' e rischi di sconfinare nel tedioso; resta comunque una visione singolare e intrigante. Compare il cantante Adam Ant e la soundtrack è della "strana coppia" B. Conti/Ted Nugent (sì, il chitarrista!).
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Rambo90 11/6/13 22:49 - 5134 commenti

Un bizzarro horror, non troppo pauroso ma carico di tensione e di mistero, diretto con grande perizia tecnica da McTiernan alla sua prima prova (e che dopo firmerà molti cult). Brosnan è molto bravo, le parti che lo vedono coinvolto sono le migliori e le più cariche di suspense, mentre invece la Ann-Down fa un po' troppe facce e urletti per risultare convincente. Finale di grande impatto. Buono.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Nando 30/8/10 1:42 - 3160 commenti

Originale pellicola con continui flashback che contribuiscono allo svolgimento narrativo. Tuttavia la trama non è così scorrevole, anzi, in certi frangenti latita. Nonostante tutto Brosnam è valido e interpreta un personaggio contrastato da visioni e realtà.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Pinhead80 16/5/11 16:00 - 2981 commenti

Pur non essendo amante dei film di John McTiernan, devo dire che Nomads è un film che ho gradito molto. La storia è quella di un professore d'antropologia (Brosnan) che, una volta trasferitosi di casa, si ritroverà di fronte a un grupo di balordi dalle abitudini misteriose. Il tutto viene visto con gli occhi di una dottoressa che soccorrerà lo stesso Brosnan. Le atmosfere sono ben calibrate e il mistero viene celato sino alla fine con sapienza e mestiere. Anche Brosnan è davvero convincente nell'interpretazione. Una piacevole sorpresa.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Buiomega71 4/1/11 12:32 - 1767 commenti

Ancor oggi il più bel film di Mc Tiernan, forse unico nel panorama dell'horror anni 80 (anche se horror vero e propio non è). Se proprio dovessi trovare un accostamento lo farei con i vampiri vagabondi del Buio si avvicina. Notturno, spettrale, di non facile visione (ho dovuto rivederlo più volte per "capirlo" e non sono bastate), con sequenze da antologia, Brosnan nel convento di notte, la scena della terrazza del grattacielo, i punk nomadi che tentano di entrare nell'auto della Down nel bel mezzo del traffico losangelino. Assolutamente da vedere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il finale, emblematico forte; il risveglio di Brosnan all'ospedale che avverte la Down parlando francese.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Tomastich 24/9/10 9:51 - 1168 commenti

Che film! Un insieme di umori horror, drammatici e psicologici fanno capolino in questa bellissima pellicola di John McTiernan, nel quale un barbuto Brosnan è un fotografo che va a cozzare contro entità misteriose che si muovono di notte nella sua Los Angeles, sempre bellissima come cornice naturale. Graditissime le musiche di Bill Conti in versione Heavy Rock.
I gusti di Tomastich (Animali assassini - Horror - Thriller)

Pumpkh75 9/7/13 12:34 - 1056 commenti

Non lascia indifferenti, con quel suo fascino irrisolto un po' glamour un po' tribale. D’altronde, la materia trattata era originale e di difficile inquadramento; McTiernan riesce a districarla comunque con effetto, coadiuvato dal buon cast e non lasciandosi andare a derive sanguinolente che mal avrebbero coesistito con l’atmosfera rarefatta del tutto. Rimane purtroppo un senso latente di incompiutezza che lo fa sembrare, nella mia visione personale, un corposo e lungo primo tempo, più che un'opera cotta e mangiata.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)