Cerca per genere
Attori/registi più presenti

I RAPTUS SEGRETI DI HELEN

All'interno del forum, per questo film:
I raptus segreti di Helen
Titolo originale:What's the matter with Helen?
Dati:Anno: 1971Genere: thriller (colore)
Regia:Curtis Harrington
Cast:Debbie Reynolds, Shelley Winters, Dennis Weaver, Micheál MacLiammóir, Agnes Moorehead, Helene Winston, Peggy Rea, Logan Ramsey, Paulle Clark, Yvette Vickers, Molly Dodd, Timothy Carey
Note:E non "I raptus improvvisi di Helen", "Cosa è successo a Helen (I raptus segreti di Helen)".
Visite:671
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 19/10/10 DAL BENEMERITO LUCIUS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Homesick 30/3/14 12:10 - 5714 commenti

Guardando il volto affettuoso e dolcemente inquietante della Winters si capisce che i raptus di Helen sono tutt’altro che segreti... Per di più la storia, debole e confusa, non genera la necessaria gradatio di tensione che altri registi come l’ispiratore Aldritch o Narizzano hanno saputo garantire in contesti simili. Anche il richiamo al mondo dell’infanzia con la scuola di ballo per bambine non sortiscono grande effetto; le telefonate minacciose sono a rischio del ridicolo e la figura di Weaver è ambigua ma irrisolta.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La folle, impagabile espressione della Winters mentre suona il piano e contempla il cadavere posizionato come una bambola.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Daniela 18/11/15 10:04 - 6562 commenti

Il titolo e la presenza di due mature star rinvia inevitabilmente al capolavoro di Aldrich, con un confronto che va a tutto scapito del film di H. La coppia Winters/Reynolds non ha l'alta maestria istrionica di quella Davis/Crawford e se la prima è comunque brava per trasmettere la follia "dolce" del personaggio, Reynolds sembra più che altro interessata a mostrare la sua perfetta forma fisica e sfoggiare mises eleganti. La regia risulta piuttosto anonima ed anche l'ambientazione nella scuola per aspiranti divette non è fruttata a dovere. Film modesto ma con un'immagine finale memorabile (!).
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Lucius  19/10/10 21:27 - 2583 commenti

Chiaramente ispirato a Che fine ha fatto baby Jane? il film mette in scena la vita di due madri trasferitesi ad Hollywood per gravi motivi familiari. Uno strano legame le unisce ed Helen riesce a coinvolgere Alma nelle sue visioni schizoidi, trasmettendole una insana paura che le fa perfino commettere un delitto. Quando Alma capisce chi ha accanto è ormai troppo tardi. A parte i costumi tutti nuovi di zecca e perfettamente stirati, vale le pena di gustarselo, non fosse altro che per l'interpretazione di Shelley Winters. Visionario e folle.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Myvincent 31/10/11 11:50 - 1889 commenti

Due attrici di grosso richiamo e di decennale carriera, come Debbie Reynolds e Shelley Winters, chiamate per la realizzazione di questo horror "menopausale" e purtroppo inutilmente. Il film avrebbe anche un buon soggetto, ma alla fine l'ambizione non raggiunge i risultati sperati e il racconto si fa confuso e a tratti inaspettatamente comico. Teneri ricordi del passato da ballerina della Reynolds.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Corinne 8/9/12 22:49 - 370 commenti

Ha il difetto di essere troppo lungo, insistendo nelle scene sentimentali tra Adelle e il miliardario, ma se si ha la pazienza di aspettare ci si trova di fronte a un buon thriller, sulla scia di Baby Jane, con una brava Shelley Winters nel ruolo della "schizzata" di turno (non ai livelli del gran bollito di dieci anni dopo ma convincente), fino al macabro finale. Poco sangue e sempre d'effetto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'inquadratura delle bambole sul letto, che sembrano due cadaveri; L'espressione di Helen nella scena finale.
I gusti di Corinne (Giallo - Horror - Thriller)

Fedeerra 7/11/17 0:58 - 104 commenti

Coloratissimo melodramma psicologico con alcuni momenti horror ben riusciti. La Winters e la Reynolds si dividono la scena. Vince la Winters, più emotiva e carismatica. La ricostruzione degli Anni Trenta non sempre risulta efficace, la narrazione è un po' didascalica ma l'atmosfera è ricca di suspense. Bella l'ultimissima inquadratura, un quadretto morboso e macabro a suon di pianoforte.
I gusti di Fedeerra (Drammatico - Horror - Thriller)